polizia vallesana
VALLESE
25.07.2019 - 10:000

Zermatt, sono due le vittime della montagna

Fatale, per la guida alpina e il suo cliente, il distacco della roccia che li ha trascinati nel vuoto

ZERMATT - Sono una guida alpina e un suo cliente, le vittime di un incidente mortale verificatosi nella mattinata di ieri sul Cervino.

I due stavano scalando la montagna dal versante svizzero, sopra Zermatt (VS), quando qualcosa è andato storto. A un'altitudine di 4'300 metri s.l.m., mentre erano in un settore dotato di corde fisse, una roccia si è staccata trascinandoli nel vuoto.

Il pericolo di caduta massi non ha permesso all'Air Zermatt e ai soccorritori della stazione di salvataggio di Zermatt di recuperare i corpi in mattinata. L'intervento si è concluso nella serata di ieri.

Come riferisce oggi la polizia vallesana, l'identificazione delle vittime è in corso. Il pubblico ministero ha aperto un'inchiesta per chiarire le esatte cause dell'incidente.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-11 22:59:37 | 91.208.130.85