ULTIME NOTIZIE Svizzera
TURGOVIA
7 ore
Una truffa da quasi un milione e mezzo: andrà in carcere
Un fiduciario turgoviese è stato condannato a 36 mesi di detenzione, di cui 12 da scontare, per aver raggirato un'anziana, un asilo nido ed una società privata
ZURIGO
8 ore
Esce di strada e urta un albero: morto 20enne
L'incidente è avvenuto oggi a Elgg. Inutili i tentativi di rianimazione
SVIZZERA
8 ore
Le chat di Whatsapp restano criptate
La Confederazione non intende obbligare i fornitori di servizi di messaggeria a rendere i dati accessibili alle autorità giudiziarie
SVIZZERA
9 ore
Accordo quadro: «Nessuna firma se non si chiariscono i punti in sospeso»
Il Consiglio federale risponde all'interrogazione inoltrata da Marco Chiesa dopo le dichiarazioni dell'ambasciatore Matthiessen
GRIGIONI
9 ore
Tampona un Suv fermo, due feriti leggeri
Il 79enne non si è accorto del blocco momentaneo volto a permettere il trasporto di legname. L'impatto è stato inevitabile
BASILEA CITTÀ
9 ore
In strada per i sans-papiers
La dimostrazione è avvenuta a un anno dalla presentazione di dieci domande per cosiddetti casi di rigore. Sei sono state approvate
SVIZZERA
10 ore
«Malgrado le opposizioni, il 5G non è a rischio»
Il CEO di Swisscom ritiene di poter coprire entro la fine dell'anno oltre il 90% del Paese con la rete mobile di nuova generazione
GRIGIONI
11 ore
Centauro investito da un'auto
Il 27enne è stato trasportato all'ospedale di Coira con ferite di media gravità
SVIZZERA
11 ore
Autopostale: «Vigilanza lacunosa da parte di Berna»
La Commissione della gestione del Consiglio degli Stati punta il dito contro il Consiglio federale: «È evidente che si dovrà aumentare la vigilanza sulle aziende parastatali»
SVIZZERA
11 ore
Cassis invita al rispetto del multiculturalismo
Il consigliere federale ha tenuto un discorso alla conferenza generale dell'Unesco
SVIZZERA
13 ore
Treni, Mister Prezzi chiede un taglio sui prezzi dei biglietti
Per Meierhans il costo dei titoli di trasporto deve calare del 2%: «Posso assicurare l'utenza che rimarrò sul pezzo»
SVIZZERA
13 ore
Un argoviese ha diretto la prigione della tortura in Siria
Lo svizzero Thomas C. è stato tra i primi europei a partire per la Jihad e in breve tempo ha scalato le gerarchie dello Stato Islamico. Ha formato alcuni terroristi che hanno colpito l'Europa
SONDAGGIO
SVIZZERA
14 ore
Il 40% di chi lavora vorrebbe continuare a farlo anche dopo l'età della pensione
La maggior parte gradirebbe proseguire a tempo parziale mentre il 5% sarebbe volentieri disponibile a un tempo pieno
SOLETTA / ARGOVIA
14 ore
Gösgen e Leibstadt, no all'imballaggio delle scorie
Le due centrali nucleari non realizzeranno sui propri siti degli impianti per l'imballaggio delle scorie radioattive
BASILEA CITTÀ
17.06.2019 - 19:290

Un aereo può schiantarsi a causa di forti turbolenze?

Sul volo Pristina-Basilea diversi passeggeri hanno temuto per la propria vita. Alcuni sono persino finiti in ospedale. Ma quanto sono pericolose davvero le turbolenze?

BASILEA - Hanno vissuto dei momenti scioccanti i passeggeri sul volo da Pristina a Basilea, il 16 giugno 2019. Come noto, poco dopo il decollo, forti turbolenze hanno mandato in ospedale una decina di persone.

Il Dr. Julien Anet, docente e a capo del gruppo Meteorologia, ambiente e traffico aereo della ZHAW, spiega a 20 Minuten come ciò può accadere.

Come si è verificato questo incidente?
Ieri sera si è formata una tempesta lunga diverse centinaia di chilometri. Il pilota ha sorvolato una cella temporalesca per essere in grado di volare oltre la zona di pericolo. Questo può essere dedotto dalla traccia del volo, che può essere monitorata su Internet. Tuttavia, il pilota ha dovuto affrontare una turbolenza inaspettatamente forte.

Ma quanto sono pericolose queste turbolenze?
Un aereo moderno può resistere molto. È praticamente impossibile che si schianti o venga danneggiato a causa di turbolenze. Gli aerei sono così ben progettati e costruiti da scongiurare questo pericolo. Tuttavia il volo può essere piuttosto pericoloso se le persone non hanno allacciato le cinture o ci sono oggetti "volanti". Una violenta turbolenza potrebbe far prendere colpi a chi non è fissato al sedile o far sì che i passeggeri si brucino con delle bevande bollenti.

Nel video è possibile vedere un assistente di volo scagliato al soffitto. Come fa l'equipaggio a gestire un incidente del genere?
Prima di un volo, il progettista di volo raccoglie i dati meteorologici necessari e li mette a disposizione del pilota. I piloti li studiano prima del decollo e poi, durante il volo, supportati anche dal radar di bordo, decidono quali pericoli devono affrontare sul tragitto. Se ci sono segni di turbolenza, il pilota avvisa l'equipaggio. In questo caso probabilmente ha avuto poco tempo per reagire.

Cosa intende?
È probabile che questo incidente sia sorto a causa di una turbolenza in chiaro: un buco d'aria in condizioni di bel tempo, senza copertura nuvolosa. Queste turbolenze sono insidiose, in quanto sono praticamente irrilevabili dal pilota a causa della mancanza di fenomeni meteorologici visibili.

Nonostante la forte turbolenza, le maschere di ossigeno non si sono attivate. Perché?
Le maschere di ossigeno compaiono solo in caso di una vera emergenza, in particolare in una decompressione in cabina. Ad esempio, quando la porta dell'aeromobile si apre e la pressione dell'aria diminuisce improvvisamente.

Che cosa consiglierebbe ai passeggeri del volo da Pristina, che ora temono il prossimo viaggio in aereo?
Suggerirei di tornare al più presto possibile su un volo. Forse con un passeggero esperto a fianco che possa spiegare loro di non avere nulla da temere. Nella maggior parte dei casi, la paura di volare è causata da vari rumori sconosciuti o scosse che non possono essere spiegate.

Commenti
 
Stefano Meinardi 4 mesi fa su fb
Buco...d’aria...???
Igor Gogo 4 mesi fa su fb
le pubblicita ve le potete infilare dove non batte il sole....
Roberto Brustia 4 mesi fa su fb
la turbolenza fa male ai passeggeri quando questi non seguono le istruzioni dei piloti, se si accendono le spie delle cinture e non si allacciano poi si spaccano le teste sulle cappelliere, ma la colpa e' della compagnia
Luca Canepa 4 mesi fa su fb
Naomi Cstg
Maurizio Roggero 5 mesi fa su fb
Solo l’essere umano può far schiantare gli aerei!
Jacopo Bionda 5 mesi fa su fb
Maurizio Roggero effettivamente è l'unico in grado di farli volare, quindi si, ti do ragione.
Tha Cassidy 5 mesi fa su fb
Dovrebbero cercare di evitare le turbolenze !!!! Qua tra la torre di controllo e L aereo non c’è stato contatto !!!!
miba 5 mesi fa su tio
Un giorno il traghetto incagliato ad Ischia, il giorno successivo le turbolenze da Pristina a Basilea... Chi viaggia spesso in aereo sa cosa sono le turbolenze e che malgrado il (temporaneo) disagio non succede assolutamente nulla... Perché per ogni notizia bisogna necessariamente calcare la penna più del necessario volendo far apparire le cose "usuali" come una mezza tragedia? Fa semplicemente parte del gioco, né più né meno!
Clo 62 5 mesi fa su tio
Complimenti finalmente un articolo ben fatto. Auguri allo sfortunato passeggero ma purtroppo ci sono ancora troppi passeggeri che se ne fregano degli assistenti di volo E delle più elementari regole di volo
Max Negri 5 mesi fa su fb
Non commento
Lorenzo Scalvedi 5 mesi fa su fb
Max Negri hai commentato...🤣
Arminda Armi 5 mesi fa su fb
? 🔒 ❌❓❓❓❓.
Jacopo Bionda 5 mesi fa su fb
Non rispondo al tuo commento, ops l'ho appena fatto
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-15 02:14:21 | 91.208.130.86