keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
FOTO
ZURIGO
38 min
Proteste contro il WEF: un poliziotto ferito
Diverse centinaia di persone sono scese in piazza per una manifestazione autorizzata organizzata da giovani socialisti e giovani verdi
BERNA
1 ora
Ruba 106'000 franchi per darli a un truffatore del web
L'impiegata di banca dell'Oberland ha sottratto la cospicua somma dal conto di un buon conoscente. È stata condannata a 24 mesi con la condizionale
SAN GALLO
3 ore
Rive Pubbliche contro la villa di Federer
La domanda oggetto di una opposizione si riferisce al risanamento di una situazione esistente sul fondo
SVIZZERA
3 ore
Congedo paternità, gli oppositori vogliono il voto
Domani saranno consegnate le firme del referendum. UDC e alcuni giovani PLR e PPD ritengono che sia troppo costoso
URI
3 ore
Resta bloccato sulla funivia, lo salva la Rega
L'impianto di risalita si era fermato verso le 14.45 a causa di un difetto tecnico
SVIZZERA
3 ore
Nestlé riconosciuta responsabile per mobbing ai danni di una manager
La multinazionale non ha messo in atto misure adeguate per proteggere l'ex impiegata
FOTO
SVIZZERA
5 ore
La nebbia ferma Trump, a Kloten in macchina
Partita alle 13.30 da Davos, la carovana di auto ha raggiunto l'aeroporto attorno alle 15.40. L'Air Force One è decollato alle 16.25
NEUCHÂTEL
5 ore
5G, luce verde alla moratoria
Il Gran Consiglio neocastellano ha adottato oggi un'iniziativa cantonale in merito. Per i deputati è necessario uno studio nazionale
SVIZZERA
6 ore
Aspirazioni professionali più variegate per i giovani svizzeri
Nonostante l'era digitale i ragazzi continuano a scegliere principalmente professioni affermate
GRIGIONI
6 ore
WEF, Trump avvia i colloqui per riformare il Wto
«Organizzazione mondiale del commercio «è stato molto iniquo con gli Stati Uniti per molti, molti anni»
GRIGIONI
6 ore
Greenpeace: «Al WEF 1'400 miliardi di dollari per i combustibili fossili»
«Banche, fondi pensione e assicurazioni sono colpevoli per l'emergenza climatica» denuncia il rapporto
VAUD
6 ore
Vittoria di Michael Lauber contro l'autorità di sorveglianza dell'MPC
Il Tribunale federale non è entrato in materia sul ricorso
ZURIGO
6 ore
Uomo accoltellato davanti ad un cinema, fermati cinque giovani afgani
Il presunto autore è un 16enne. La vittima è stata ricoverata in ospedale
VALLESE
7 ore
Sempione è uno dei borghi più belli della Svizzera
A metà strada tra Domodossola e Briga, è il quinto comune del canton Vallese ad aderire alla rete dei "Borghi più belli della Svizzera"
ZURIGO
7 ore
Una truffa del falso poliziotto che ha dell'incredibile
Un'anziana si è fatta spillare 80mila franchi e, qualche ora dopo, stava cadendo nel medesimo raggiro
SVIZZERA
7 ore
Coronavirus, Berna seguirà le raccomandazioni dell'OMS
Per ora le autorità sanitarie federali e gli aeroporti svizzeri non hanno adottato misure specifiche in merito virus che ha infettato alcune centinaia di persone, soprattutto in Cina
GRIGIONI
9 ore
Trump soddisfatto al WEF: «Fatti grandi progressi»
Il presidente americano elogia l'economia americana e sul tema ambientale precisa: «Questo pessimismo è totalmente ingiustificato»
SVIZZERA
9 ore
Troppe perdite con la Formula E, gli organizzatori falliscono
Il giudice ha dichiarato la bancarotta della società Swiss E-Prix Operations AG il 15 gennaio. Ma è già nata una nuova impresa: la Swiss E-Prix GmbH
BERNA
9 ore
«Sappiamo cos'è la discriminazione». Gli ebrei dicono no all'odio gay
Gli ebrei liberali invitano a includere nella norma contro il razzismo anche le discriminazioni di persone e gruppi per il loro orientamento sessuale
FOTO
GRIGIONI
9 ore
Il segreto dell'hotel di Trump al WEF
Alcune fonti hanno riferito di un piano segreto, con accesso privato
SVIZZERA
21.08.2018 - 09:120
Aggiornamento : 09:40

La serie nera dell'aviazione civile elvetica

Lo schianto del volo Swissair ad Halifax ha inaugurato una sequenza di gravi incidenti aerei che hanno scosso il Paese

BERNA - Lo schianto del velivolo di Swissair del 1998 ad Halifax ha segnato l'inizio di una serie di gravi incidenti aerei che hanno scosso la Svizzera all'inizio del millennio. Tra questi anni di crisi rientra anche il "grounding" della flotta Swissair.

2 settembre 1998 - Un MD-11 della Swissair si inabissa ad Halifax, al largo delle coste canadesi, a causa di un incendio nel cockpit. I morti sono 229 (nessun sopravvissuto). Stando al rapporto finale l'incidente fu provocato da un arco elettrico partito probabilmente da cavi del sistema d'intrattenimento per i passeggeri e che diede fuoco a materiale d'isolazione in PET metallizzato sulla parte posteriore destra della cabina di comando. In quelle zona del cockpit non c'erano apparecchi di rilevamento del fumo o estintori automatici: questi dispositivi non erano obbligatori in base alle norme vigenti all'epoca.

10 gennaio 2000 - Un Saab 340 della Crossair si schianta al suolo poco dopo il decollo dall'aeroporto di Zurigo-Kloten nella località di Nassenwil, nel comune di Niederhasli (ZH). Muoiono sette passeggeri e tre membri dell'equipaggio (nessun sopravvissuto). Il rapporto dell'Ufficio di inchiesta sugli infortuni aeronautici (UIIA) stabilirà che l'aereo era perfettamente funzionante, ma che i due piloti - che avevano entrambi imparato il mestiere in Russia - non erano stati istruiti a sufficienza sulle procedure di volo occidentali.

2 ottobre 2001 - La flotta di Swissair rimane bloccata a terra perchè rimasta senza denaro a causa del fallimento della strategia di espansione denominata "Hunter" ("Cacciatore").

24 novembre 2001 - Un Avro RJ 100 (Jumbolino) Crossair proveniente da Berlino precipita a Bassersdorf (ZH) in fase di atterraggio all'aeroporto di Kloten. Il bilancio è di 24 morti, nove persone sopravvivono. Il rapporto dell'UIIA, pubblicato nel febbraio 2004, ha stabilito che la causa diretta del disastro furono gli errori di pilotaggio: comandante e copilota, consapevolmente, non osservarono le procedure di avvicinamento. Ma presso Crossair questo era prassi comune: gli inquirenti hanno messo in luce altri 40 casi simili. Da parte sua l'Ufficio federale dell'aviazione civile (UFAC) non aveva eseguito controlli sufficienti.

1. luglio 2002 - Nei cieli di Überlingen (località tedesca nei pressi del lago di Costanza) un Tupolev 154 della "Bashkirian Airlines" (compagnia dell'omonima repubblica autonoma russa) con 69 persone a bordo, proveniente da Mosca e diretto a Barcellona, entra in collisione ad 11'000 metri d'altezza con un Boeing 757 cargo della Dhl sul quale si trovavano il pilota e un copilota. Muoiono tutte le 71 persone coinvolte nell'incidente, fra cui 47 scolari di Ufa in vacanza-premio in Spagna. Il 24 febbraio 2004 il controllore di volo della società elvetica Skyguide in servizio la sera della tragedia viene ucciso da un russo che nella sciagura aveva perso la moglie, una figlia e un figlio. L'omicida viene condannato e una volta scontati i due terzi della pena nel 2007 torna in patria, dove viene accolto come un eroe.

1. luglio 2003 - Uno studio dell'istituto olandese NLR mette in luce che la sicurezza nel settore dell'aviazione svizzera è in calo e che l'Ufficio federale dell'aviazione civile (UFAC) ha "dormito" in relazione ai problemi esistenti nel settore del trasporto aereo. Di conseguenza, il sistema di sicurezza dell'aviazione viene completamente rivisto. Il Consiglio federale vi attribuisce di nuovo un elevato livello. Alla stessa conclusione giungono l'Organizzazione internazionale dell'aviazione civile (ICAO) e l'Agenzia europea per la sicurezza aerea (EASA), le cui norme oggi risultano vincolanti anche per la Svizzera.

I giorni neri dell'aviazione svizzera

Lo schianto del velivolo di Swissair del 1998 ad Halifax è il più grave degli incidenti aerei che hanno scosso la Svizzera. Ecco una cronologia dei principali sinistri che hanno visto coinvolto velivoli rossocrociati civili o che sono avvenuti su suolo elvetico:

- 27.7.1934: Un Curtis Condor della Swissair - fondata solo tre anni prima - precipita a Tuttlingen (Germania). Muoiono 12 persone, tra cui anche la prima hostess della Swissair, Nelly Diener.

- 7.1.1939: Un DC-2 della Swissair cade a Senlis, poco lontano da Parigi. Muoiono 5 persone.

- 20.7.1939: Uno J-86 della Swissair precipita vicino a Costanza, 6 persone perdono la vita.

- 16.4.1950: un H.P.Halifax della World Air Carriers precipita nel massiccio dell'Hohgant (BE): i morti sono 6.

- 24.11.1951: a Kloten si schianta un DC-4 della El Al (Israele): 4 morti.

- 19.12.1953: un CV-240 della Sabena (Belgio) precipita a Kloten: 2 persone perdono la vita.

- 19.6.1955: Un CV-240 Swissair cade per mancanza di carburante a Folkestone in Inghilterra, 3 persone muoiono.

- 15.7.1956: Precipita un CV-440 della Swissair a Shannon, in Irlanda: 4 i morti.

- 24.11.1956: un Ilyushin 12 della compagnia aerea cecoslovacca si schianta al suolo a Wasterkingen (ZH): i morti sono 23.

- 18.6.1957: Un DC-3 della Swissair precipita nel Lago di Costanza nel corso di un volo di esercitazione: muoiono 9 persone.

- 15.5.1960: a Toli, nel Sudan, precipita un DC-4 della Balair, muoiono 12 persone.

- 4.9.1963: a Dürrenäsch (AG) un Caravelle della Swissair si schianta in seguito ad un incendio sviluppatosi a bordo. I morti sono 80.

- 10.2.1967: un CV-440 della Swissair precipita nel corso di un volo di addestramento a Lägern (ZH): 4 persone perdono la vita.

- 20.4.1967: un Britannia della Globe-Air si schianta contro una montagna a Nicosia, Cipro. I morti sono 126.

- 6.5.1969: un DC-6AC della Balair è probabilmente abbattuto in Biafra/Nigeria. Muoiono i 4 passeggeri.

- 21.2.1970: l'esplosione di una bomba fa precipitare un CV-990 della Swissair a Würenlingen AG: i morti sono 47.

- 6.3.1970: un Jetstream della BAVARIA precipita a Samedan (GR): tutti deceduti gli 11 passeggeri.

- 18.1.1971: un Ilyushin 18 della Bulair (Bulgaria) cade a Kloten: i morti sono 35.

- 10.4.1973: un Vanguard della Invicta si schianta al suolo a Hochwald (SO): 108 persone perdono la vita.

- 18.12.1977: un Caravelle della compagnia Sata precipita in mare mentre si appresta ad atterrare a Funchal, Madera. Morti i 36 passeggeri.

- 7.10.1979: un DC-8 della Swissair si schianta sulla pista di atterraggio di Atene. I morti sono 14.

- 14.10.1987: un Herkules della Zimex Aviation è abbattuto a Kuito (Angola), causando 5 morti.

- 23.2.1989: un Turbocommander della Rheintalflug (D) precipita sul versante svizzero del Lago di Costanza. I morti sono 9.

- 14.11.1990: un DC-9 dell'Alitalia si schianta al suolo sullo Stadlerberg (ZH). Le vittime sono 46.

- 2.9.1998: un MD-11 della Swissair si inabissa ad Halifax, al largo delle coste canadesi, a causa di un incendio nel cockpit. I morti sono 229.

- 10.1.2000: un Saab 340 della Crossair si schianta al suolo poco dopo il decollo dall'aeroporto di Zurigo-Kloten a Niederhasli (ZH). Muoiono sette passeggeri e tre membri dell'equipaggio.

- 13.1.2000: uno Shorts SD360-300 della società privata zurighese Avisto con a bordo 41 persone compie un ammaraggio di fortuna al largo delle coste libiche e si inabissa. Il bilancio è di 22 morti.

- 24.11.2001: Un Avro RJ 100 (Jumbolino) Crossair precipita a Bassersdord (ZH) in fase di atterraggio all'aeroporto di Kloten. Il bilancio provvisorio 24 morti.

- 4.08.2018: Un Ju 52 dell'associazione di velivoli d'epoca Ju-Air in volo da Locarno a Dübendorf (ZH) si schianta contro il Piz Segnas, sopra a Flims (GR). Perdono la vita 17 passeggeri e 3 uomini dell'equipaggio.

Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-22 20:31:02 | 91.208.130.85