ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
6 min
Oltre 19mila contagi e 35 morti nel weekend svizzero
Salgono i pazienti Covid ricoverati in cure intense, che occupano ora il 25,4% dei posti letto.
FOTO
ARGOVIA
1 ora
Bancomat fatto esplodere e colpevoli in fuga
Altro furto a uno sportello automatico. Questa volta in canton Argovia.
FOTO
SVIZZERA
1 ora
Una bufera di neve investe la Svizzera
Temperature al ribasso e tanti disagi alla circolazione soprattutto in Svizzera tedesca.
FOTO
ZURIGO
3 ore
Sempre più droga all'aeroporto di Zurigo
Spedizioni postali nel mirino dei doganieri attivi presso lo scalo zurighese.
GRIGIONI
4 ore
Test ripetuti nei Grigioni: i laboratori non ce la fanno più
Le autorità cantonali corrono ai ripari adeguando la misura nelle scuole e nelle aziende
SVIZZERA
4 ore
«Ha vinto la maggioranza silenziosa»
Così la stampa elvetica ha commentato l'esito dell'attesa votazione del 28 novembre sulla Legge Covid-19.
SVIZZERA
5 ore
Gli svizzeri chiedono nuovi provvedimenti anti-Covid
Estensione dell'obbligo di mascherina e booster raccolgono più consensi, secondo un sondaggio rappresentativo
FOTO
SAN GALLO
7 ore
Abitazione in fiamme: un 54enne ustionato
Il rogo è scoppiato nella notte in uno stabile situato nella località sangallese di Au
SVIZZERA
15 ore
Omicron: primo caso sospetto in Svizzera
L'Ufsp sta svolgendo accertamenti su una persona rientrata dal Sudafrica una settimana fa
SVIZZERA
19 ore
Più di 200 pazienti già in terapia intensiva
La nuova variante Omicron non è ancora stata rilevata in Svizzera
SVIZZERA
19 ore
Predatori, inquilini, stranieri: le votazioni negli altri cantoni
In 10 cantoni i cittadini si sono espressi su oggetti locali. Ecco i risultati
SVIZZERA
19 ore
«L'odio e la rabbia non appartengono alla Svizzera»
Quello della Legge Covid «è il miglior risultato mai raggiunto da una legge posta sotto referendum», così Berset.
ZUGO
22 ore
L'albero di natale in macchina, la multa all'autista
L'appello della polizia: «Bisogna fare attenzione che il carico non ostruisca la visuale»
VALLESE
1 gior
Il Vallese dice sì all'iniziativa per l'abbattimento facilitato dei grandi predatori
L'esito dello scrutinio non ha riservato sorprese, ma il margine di manovra del cantone è risicato
SVIZZERA
1 gior
Camici in aria, approvata l'iniziativa sulle cure infermieristiche
Il risultato è apparso chiaro sin dai primi risultati: è un trionfo dei favorevoli.
LUCERNA
11.05.2018 - 11:350
Aggiornamento : 13:29

Non paga la carne, Migros lo scopre grazie alla Cumulus

Il supermercato ha conservato alcune registrazioni video e dati del cliente per settimane. Come prova

LUCERNA - Promozioni e sconti personalizzati: la carta Cumulus della Migros promette benefici ai clienti. Ma può anche causare sorprese sgradite. Almeno a chi "dimentica" di pagare alcuni acquisti. Questo avviene perché Migros confronta le registrazioni delle telecamere di sorveglianza e i dati della carta Cumulus per scoprire e smascherare i clienti sbadati. 

Come è accaduto recentemente in una filiale a Lucerna. Qui, un cliente intento a fare acquisti con l'auto-scanner, è stato fermato da un dipendente della Migros che gli ha chiesto di pagare i 50 franchi della carne che aveva acquistato due settimane prima. 

Stando al magazine online "Zentralplus", il bancone della carne viene monitorato con le telecamere. Migros, poi, confronta gli alimenti a peso quali pesce, frutta e carne, con le spese dei clienti che pagano tramite la scansione automatica. 

La dimenticanza del lucernese, insomma, è venuta a galla grazie alla sua carta Cumulus. Perché solo con questa carta è possibile utilizzare lo scanner per fare la spesa, e su questa carta vengono registrati tutti gli acquisti fatti. Tra questi mancava, appunto, la carne. 

Il caso del cliente non dovrebbe essere isolato. Nella filiale Migros di Lucerna esiste una lunga lista di articoli non pagati. Da questa si può concludere che avvenga un controllo sistematico dei clienti. Un modus operandi, questo che viene criticato dalle associazioni dei consumatori. «Le registrazioni video devono essere cancellate in un tempo molto breve», spiega Cécile Thomi della Fondazione per la Protezione dei Consumatori. Di norma, devono essere cancellate dopo 24 ore. «Due settimane sono decisamente troppe».

«Soddisfa i requisiti legali» - Migros conferma che la carta Cumulus e le registrazioni video servano come prova. Ma ciò non viola la legge. «Le nostre regole di videosorveglianza sono coordinate con il responsabile della protezione dei dati e soddisfano i requisiti di legge», assicura un portavoce. I dati verrebbero eliminati automaticamente entro una settimana. Ciò non avviene in caso di irregolarità rilevate. 

Inoltre, le anomalie sarebbero raramente trattate come un furto. «La maggior parte delle volte è una svista della clientela e la trattiamo con grande tolleranza. Per noi ciò che conta è il pagamento in sospeso».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Cleofe 3 anni fa su tio
e c'e ancora chi crede che le varie carte Cumulus le hanno fatte perche cosi ti arrivano a casa i 5 franchi di regalo.... polli
elvicity 3 anni fa su tio
Diese Seite wurde nicht gefunden !
samarcanda 3 anni fa su tio
Troppa povertà! Rubano sui nostri salari, ma lì fa niente. Cioè: rubare non si può, ma truffare sì.
nordico 3 anni fa su tio
Se fosse stato vegetariano o vegano non avrebbe avuto questo problema. Al massimo avrebbe potuto rubare un paio di banane ....
skorpio 3 anni fa su tio
@nordico Appunto..costa meno la carne....??
skorpio 3 anni fa su tio
premesso che l'onestà deve stare davanti a tutto, se non avessero inventato tutto questo a scapito del personale, certe cose non succederebbero....
bledsoe 3 anni fa su tio
@skorpio Vero, ma basterebbe usare sempre e solo le casse con il personale. Alcune volte faccio coda, ma non sono certo quei 10 minuti (se mai!) a cambiarmi il senso della vita. Alla fine mi sento più coerente col mio pensiero e questo basta a "ripagarmi" dei 10 minuti.
skorpio 3 anni fa su tio
@bledsoe Bravo, anche questo è vero, concordo??
miba 3 anni fa su tio
Oltre alla Cumulus occhio anche a Supercard, Manor ecc ecc.... Troppi dati personali, abitudini, acquisti vanno a finire nelle mani di chi non ne ha assolutamente bisogno
matteo2006 3 anni fa su tio
Mi autodenuncio lo ammetto e stasera vado a pagare il sacchetto di carta che non ho tippato l'ultima volta per dimenticanza. Comunque non mi sembra corretta l'affermazione che serve per forza la cumulus per pagare alle casse automatiche.
rojo22 3 anni fa su tio
@matteo2006 Self-scan, non cassa automatica. È un altra cosa. Sinché esiste, ma non l’ho mai usata.
matteo2006 3 anni fa su tio
@rojo22 ah ho capito gli scanner che ti porti in giro e registri al momento di mettere nel carrello. ok ok capito. Usato una volta, la metà degli articoli arrivato in cassa non li ho registrati perché parla con la compagna parla con l'altro il carrello era pieno ma sullo scanner c'erano 4 cose e non mi quadrava.... sai che divertimento svuotare il carrello e far ripassare tutto. :-) Io preferisco la cassa automatica svuoto il cestello e infilo nella borsa non mi posso sbagliare mi devo solo ricordare il sacchetto di carta quando lo prendo.
Nicklugano 3 anni fa su tio
Chi non ha nulla da nascondere non teme di certo la videosorveglianza... ovviamente non poteva mancare il solito, sinistro pensiero delle associazioni consumatori...
sedelin 3 anni fa su tio
siamo sotto l'occhio delle telecamere SEMPRE e OVUNQUE (grande fratello, george orwell "1984"). idealmente tutti dovrebbero essere onesti senza la presenza di controlli...come il bel tempo che fu. il guaio é che oggi l'onestà é virtù di pochi!
pontsort 3 anni fa su tio
@sedelin https://www.srf.ch/play/tv/rundschau/video/ueberwachung-total-in-china?id=eb1d7690-9f66-4bb6-9faf-74 ef539e5e91
Mattiatr 3 anni fa su tio
@sedelin Vieni a vivere in valle, il crimine peggiore l'ho fatto io due anni fa circolando senza targa mentre imparavo a usare le marce della moto. Riguardo alle videocamere è già bello che sappiamo che esistono. Mentre parlando di negozi c'è da stupirsi, ti salutano e magari conosci pure il cassiere. Incredibile!!!!!!! :-D Buona giornata sedelin.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-29 13:43:50 | 91.208.130.89