fotolia
VAUD
12.04.2018 - 15:340

Con i kalashnikov contro il portavalori: una rapina da film

È successo questa notte a Le Mont-sur-Lausanne. Gli autori sono ancora in fuga con il bottino

LE MONT-SUR-LAUSANNE - Un furgone portavalori è stato rapinato questa notte, attorno alle 00.50, a Le Mont-sur-Lausanne. Il mezzo, di proprietà di una società privata di trasferimento di fondi, è stato speronato da due auto, che gli hanno impedito di proseguire la corsa.

A bordo delle auto rubate c’erano dei malviventi - imprecisato per il momento il loro numero esatto -, che hanno costretto i due occupanti a scendere, minacciandoli con dei kalashnikov.

Il portellone posteriore è stato forzato e i rapinatori, dopo essersi impossessati di parte del denaro, hanno dato fuoco al furgone e alle auto utilizzate per il colpo, per poi allontanarsi a bordo di altri veicoli giunti sul posto.

 

Giunti sul posto, gli agenti di polizia hanno preso in consegna i due occupanti del furgone portavalori, illesi ma sotto choc. Assieme a diversi testimoni, minacciati dai rapinatori, hanno beneficiato di un sostegno psicologico.

I rapinatori sono ancora in fuga con un bottino il cui valore non è ancora stato esattamente stabilito.


 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-15 22:54:30 | 91.208.130.89