ZURIGO
19.06.2013 - 15:430
Aggiornamento : 24.11.2014 - 10:45

"Garage del sesso", saranno attivi dal 26 agosto

Stop alla prostituzione sulle strade del Sihlquai

ZURIGO - Sulla Strichplatz di Zurigo dal 26 agosto apriranno i cosiddetti "garage del sesso". Lo ha comunicato la polizia comunale agli abitanti del Sihlquai in data odierna. Da quel momento non verrà più tollerata la prostituzione sulle strade del quartiere.

"Presto tornerà la tranquillità". Reagisce con queste parole di sollievo un abitante del Sihlquai alla divulgazione della data di apertura di questi speciali box. Si è arrabbiato e si è battuto per lungo tempo per i disturbi massivi causati dalla prostituzione sulle strade.

 

L'apertura di questi box riservati alle "lucciole" da una parte vuole migliorare le condizioni di lavoro delle stesse, dall'altra vuole ridurre i tanti disagi per i confinanti.

 

I clienti delle prostitute potranno entrare con la propria auto nei box e lì "acquistare" le prestazioni sessuali. Oltre a ciò, nella zona ci saranno un posto d'assistenza per le prostitute così come i servizi igienici.

 

I cittadini di Zurigo nel marzo 2012 avevano approvato un credito di 2,4 milioni di franchi per la riorganizzazione dei siti per le prostitute di strada, compreso il risanamento dell'area comunale.

 

Con l'apertura di questi "garage del sesso", la prostituzione da strada rimarrà autorizzata soltanto in altre due zone: una vicino all'entrata dell'autostrada in direzione sud e l'altra nelle vicinanze del Niederdorf, per i clienti senza macchina.

Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-28 05:59:17 | 91.208.130.86