Immobili
Veicoli

SOLIDARIETÀOltre 7 milioni dalla Svizzera al Corno d'Africa

24.11.22 - 07:10
Il contributo dei cittadini elvetici per contrastare gli effetti della terribile carestia
Keystone
Fonte ats ans
Oltre 7 milioni dalla Svizzera al Corno d'Africa
Il contributo dei cittadini elvetici per contrastare gli effetti della terribile carestia

BERNA - In occasione della giornata di raccolta fondi nazionale a favore delle vittime della carestia nell'Africa orientale, la Catena della Solidarietà ha raccolto ieri 7'077'301 franchi.

Le linee erano state aperte dalle 7 del mattino e hanno chiuso alle 23 di sera. Tuttavia è ancora possibile fare donazioni online sul sito internet catena-della-solidarieta.ch.

Con i fondi raccolti, la Catena della Solidarietà potrà ampliare il suo sostegno e finanziare progetti di aiuto di estrema urgenza messi in atto in loco dalle sue organizzazioni umanitarie partner svizzere. Tra le ONG svizzere già operative anche CBM, Caritas Svizzera, Helvetas, Medair, Save the Children Svizzera, la Fondazione Terre des hommes nonché Veterinari Senza Frontiere, che stanno già fornendo sul posto aiuti d’urgenza per garantire l’accesso all’acqua potabile, assistenza sanitaria e cibo attraverso la distribuzione di denaro contante. Queste organizzazioni umanitarie realizzano altresì progetti per la cura e la prevenzione della malnutrizione nei bambini e nelle donne durante la gravidanza e l’allattamento.

Quattro anni e mezzo fa, la fondazione aveva già lanciato un appello in favore del continente africano, quando la carestia aveva afflitto la Nigeria, il Sud Sudan e la Somalia. Allora, nel giro di un anno, si erano raccolti ben 19 milioni di franchi.

COMMENTI
 
Sampei1984 2 sett fa su tio
Anche qui son d’accordo alle donazioni, catene solidarietà ecc. ma p.miseria ogni volta noi( Svizzera) doniamo milioni e milioni di franchi x le calamità in altri paesi. E di questo ne sono fiero… ma a noi Svzzeri, dove c’è gente che prende 3/4000 fr al mese e stenta tirare fine mese, chi ci pensa? Io personalmente mi ritengo fortunato, ma ho molte conoscenze che faticano arrivare a fine mese e magari sono anni che devono rinunciare a vacanze, o anche uscire x una semplice pizza perché nessuno aiuta loro! Ho un esempio eclatante, amico con buon lavoro, lui 6400fr al mese, compagna quasi 5000fr al mese , 2 figli di 9 e 11 anni, casa di proprietá e prendono i sussidi di cassa malati!!! Altra coppia lui quasi 5000fr al mese lei 2000fr al 50% con 3 figli, vivono in affitto, sussidi negati proprio ieri!!! È una vergogna
Alessandro Fornera 2 sett fa su tio
…sarebbe bello non dover leggere:prima i noscht….in italiano, inostri vengono prima Brava 🇨🇭
NOTIZIE PIÙ LETTE