Keystone
La Conferenza dei direttori cantonali della sanità (in foto il direttore Lukas Engelberger) sostiene il Governo.
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
56 min
Misure anti-Covid, i Cantoni si fanno sentire
Tra i contrari anche il Ticino, che boccia anche l'idea dei test nelle scuole.
ZURIGO
1 ora
Zurigo ristabilisce la sua taskforce Covid
Il gruppo di esperti era stato sciolto lo scorso giugno.
GRIGIONI
3 ore
Coppia di spacciatori in manette
Sono accusati di aver venduto più di un chilo di eroina negli ultimi tre anni.
SVIZZERA
3 ore
Tre morti in A3: condannato per omicidio intenzionale
Una manovra folle è costata cara a un 47enne alla guida di una Porsche. Ma ancora di più alle sue vittime
FOTO
SVITTO
3 ore
Arrestati quindici produttori di marijuana e hashish
La polizia di Svitto ha smantellato un grosso traffico di droga nella Svizzera centrale.
SVIZZERA
4 ore
GastroSuisse: «Sempre a noi le restrizioni più severe»
L'associazione di categoria contesta le restrizioni proposte ieri dal Consiglio federale.
SVIZZERA
5 ore
Così Netflix spenna gli svizzeri
Lo streaming costa anche il 30 per cento in più rispetto ai paesi limitrofi. Ma c'è un modo per pagare meno
SVIZZERA
5 ore
Il nuovo direttore di Caritas Svizzera sarà Peter Lack
L'attuale direttore della Federazione svizzera dei samaritani assumerà la carica il 19 aprile 2022.
ZURIGO
6 ore
Le cure intense zurighesi sono piene
All'ospedale universitario è stato raggiunto un tasso di occupazione del 98%
SVIZZERA
7 ore
Si apre il mese con oltre 10mila casi e 22 decessi
Tensione a livello ospedaliero: i pazienti Covid occupano ora il 27% dei letti di cure intense.
VALLESE
7 ore
Baby gang arrestata, ha commesso oltre 170 reati in sette mesi
Le accuse nei confronti dei nove giovani, tutti domiciliati nel Vallese centrale, sono innumerevoli.
BASILEA CITTÀ
8 ore
Studente contagiato da Omicron, 100 persone in quarantena
Uno dei primi due casi di Omicron accertati in Svizzera è stato rilevato a Basilea, al ginnasio Kirschgarten.
ZUGO
9 ore
Distrugge uno spartitraffico e scappa
I danni dell'incidente avvenuto ieri sera allo svincolo autostradale di Rotkreuz ammontano a diverse migliaia di franchi
SVIZZERA
10 ore
Inflazione in aumento, anche in Svizzera
A novembre nel nostro paese è salita all'1,5%
SVIZZERA
11 ore
Omicron in Svizzera, ecco il terzo caso
La persona contagiata si trova in isolamento. I primi due casi erano stati confermati ieri sera
SVIZZERA
12 ore
Affitti, il tasso di riferimento resta all'1,25%
È il livello più basso di sempre, in vigore dal marzo del 2020
Friborgo
21 ore
Abusava della figlia sin dalla sua nascita, condannato a 15 anni
Le violenze sono andate avanti per sette anni. L'uomo aveva dichiarato al suo arresto che grazie a lui «sa masturbarsi»
SVIZZERA
11.08.2021 - 17:200

I Cantoni appoggiano il Consiglio federale

I direttori della sanità ritengono «comprensibile» passare alla fase di normalizzazione senza ulteriori allentamenti.

E avvertono: «Questa fase non deve comunque condurre a un falso sentimento di sicurezza».

BERNA - La decisione del Consiglio federale di passare alla fase di normalizzazione senza ulteriori allentamenti è comprensibile secondo la Conferenza dei direttori cantonali della sanità (CDS). Il passaggio alla fase di normalizzazione non deve tuttavia condurre a un falso sentimento di sicurezza.

La situazione epidemiologica resta molto volatile, ricorda la CDS. Se necessario i cantoni e la Confederazione devono ancora essere in grado di adottare rapidamente misure. Per il momento conviene dunque mantenere la situazione particolare.

Rispetto al documento di riflessione sul modello delle tre fasi presentato a metà maggio le differenti fasi hanno pure perso importanza, visto che si è aggiunto un nuovo elemento con la comparsa della variante Delta, ormai dominante. È diventato chiaro che gli allentamenti delle misure non possono essere definiti con così largo anticipo. Intanto i Cantoni, con vari tipi di campagne, vogliono continuare i loro sforzi per accrescere la propensione a farsi vaccinare.

La CDS concorda anche sulla proposta di sopprimere la distribuzione gratuita di cinque test rapidi al mese alle persone non ancora completamente vaccinate o non guarite: la loro importanza è in calo e i risultati sono meno affidabili che quelli dei test PCR o antigenici.

Mentre per quel che concerne la fine della presa a carico dei test per le persone asintomatiche, la Conferenza ritiene che dopo il primo ottobre serve un periodo transitorio di diverse settimane perché tutte le persone che vogliono ancora farsi vaccinare possano farlo entro la fine della copertura dei costi.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
volabas56 3 mesi fa su tio
Sei libero di non vaccinarti, quindi non vedo perchè dovresti avere il tampone gratuito. Come chi becca il virus e non ha voluto la vaccinazione, con coerenza paghi di tasca propria un'eventuale ospedalizzazione.
Tato50 3 mesi fa su tio
@volabas56 Può tanto fare un leasing ,-)))
emib53 3 mesi fa su tio
Definire creduloni quelli che credono alla scienza è proprio tipico degli ignoranti che credono alle sciocchezze che leggono qua e la. Non è vero che la contagiosità dei vaccinati è la stessa, vai a cercare un ottimo studio inglese, non è vero nemmeno che la maggior parte dei ricoverati è vaccinata come non è vero che è colpa dei vaccinati se si creano le varianti. Baste diffondere queste baggianante e trattare gli altri come ingenui o peggio. Andate a studiare prima di commentare sciocchezze..
Tato50 3 mesi fa su tio
@emib53 " vai a cercare un ottimo studio inglese" !!!! Quello che hanno mostrato oggi al TG fatto redatto da uno svizzero che non esiste che ha mandato su tutte le furie la Cina e che subito Berna ha preso posizione che quella persona non figura tra i cittadini della Confederazione e nemmeno sul globo ? Dammi il nome del veterinario che ti visita ,-(
emib53 3 mesi fa su tio
@Tato50 Non so per chi mi hai preso! Mi riferisco ad una pubblicazione dell'Imperial College di Londra, non ai siti fake da cui molti no vax si alimentano. Da quello che si percepisce, quasi nessun no covid ha qualche competenza scientifica per valutare criticamente le notizia, e molti citano dati, spesso modificandoli a proprio piacere o estrapolandoli da un contesto per farli sembrare adatti alle proprie tesi.
Tato50 3 mesi fa su tio
@emib53 Io mi sono vaccinato essendo a "rischio". L'avrei fatto ugualmente perché del mio corpo comando io e ci faccio quello che voglio. Chi non vuole il vaccino ragiona come me ma con tesi diversa e facciano come meglio credono. Adesso, finita la festa, pagheranno i "tamponi" !!!!!!!!!!! Peccato che chi ci Governa non l'ha fatto prima
Yamaichi 3 mesi fa su tio
CREDULONI! Il Governo vi dice di credere a Babbo Natale e voi ci credete! Vi dice che il vaccino è la panacea per risolvere tutto e voi ci credete. Ma andate a vedere cosa succede in UK, Israele, Malta, GIbilterra e Islanda ... sono i paesi più vaccinati al mondo e la maggior parte di persone che finisce in ospedale sono vaccinati. Chi è vaccinato può trasmettere il virus tanto e quanto un asintomatico non vaccinato. Anzi c'è l'aggravante che il non vaccinato, credendosi immune, contagia molte più persone. Quindi il tampone gratuito è a protezione di tutti. Inoltre è la vacinazione di massa in piena pandemia che crea le varianti. Chi non vuole vaccinarsi è normalmente perchè sa già di avere un sistema immunitario forte. Per me va bene pagarmi le cure in caso di COVID, ma allora non pago più la cassa malati per finanziare le cure a chi è obeso, non fa sport, mangia tutte le porcherie del mondo e si fa venire il diabete e gli infarti, fuma, si droga, beve alcol ecc.
Mat78 3 mesi fa su tio
@Yamaichi Peccato non esista il vaccino contro l'ignoranza...e contro chi si abbevera a piene mani alla fonte delle fake-news. Ma dove si informi lei? Sui social?
Veveve 3 mesi fa su tio
A casa mia nessuno ha mai fatto un tampone quando erano gratuiti sicuramente non inizierò quando bisognerà pagarli🤣
Gio58 3 mesi fa su tio
Nessuno parla di "Impfunggraben"?
Gio58 3 mesi fa su tio
Occhio con il metodo "borsellino"!! Domani questo sistema potrà essere usato anche per qualcos'altro che a lei potrebbe non far piacere. Per tornare alla decisione del CF, lascia perlomeno perplessi osservare da che elementi siamo governati.
Mat78 3 mesi fa su tio
Fa bene il CF, coloro che non vogliono vaccinarsi non vanno obbligati...vanno convinti... con alti metodi! Il metodo "borsellino" è da sempre il miglior modo di "invitare" i riottosi ad allinearsi all'interesse comune. E chi la prendesse come una provocazione, dovrebbe essere cosciente che, chi si becca il virus questo inverno, merita di finire in fondo alla lista delle priorità di cura. Non hai voluto vaccinarti? Ora hai un decorso grave? Francamente: peggio per te...se il rispetto dell'individuo per la comunità ed il prossimo è pari a 0 (se contano solo le libertà individuali) allora la società farebbe bene a rispondere a tono a questi individualisti, egoisti ed irresponsabili...nessun individuo può vivere come un essere a se state dalla comunità. Ogni tanto l'interesse comune deve prevalere sull'individualismo assoluto. Mi sono vaccinato, non perché mi piacesse, anzi, ma perché lo ritengo necessario per la società per superare la pandemia...più solidarietà, meno egoismo signori o fra 3 anni saremo ancora al punto di partenza o quasi. Ed intanto il virus continua a mutare, trovando tanto terreno fertile in chi si ostina a mettere le proprie paure o i propri (dis)valori davanti all'interesse pubblico.
Roger1980 3 mesi fa su tio
@Mat78 Bene, io non ho intenzione di fare il vaccino ma sono d'accordo con te! Adesso però, facciamo la stessa cosa con tutti quelli che non fanno sport, fumano e mangiano da schifo: se soffrono già di malattie collegate alle loro pessime abitudini, bisogna sospendere le cure, metterli in fondo alla lista e fargliele pagare! E se non hanno soldi, li si lascia morire in qualche scantinato! Idem per chi esagera con l'alcol o qualunque altra cosa faccia male alla salute (ossia, praticamente tutto), senza dimenticare i drogati, ecc...NESSUNA CURA PER LORO, pagata dagli altri, sottoscritto incluso! Potremo anche togliere l'obbligo dell'assicurazione malattia (un po' come in America) ed ognuno, se vuole, si assicuri privatamente in base al proprio stato di salute e chi non vuole, che corra il rischio di doversi pagare le cure da sé o, il alternativa, di non averne!
Don Quijote 3 mesi fa su tio
@Mat78 La solita retorica! Vaccinato = solidarietà, sempre e comunque, invece il non vaccinato = irresponsabile, sempre e comunque indipendentemente dalla ragione o per forza maggiore. Se sei così attento al benessere di tutti dovresti iniziare a rispettare le loro motivazioni invece che fare il giudice e boia senza avvocato difensore e senza prove contro il terrorista non vaccinato. Onestamente preferisco incontrare il virus che gente così talebana.
Duca72 3 mesi fa su tio
@Mat78 Non avresti potuto spiegati meglio, mi associo al tuo pensiero, oggi un dipendente non vaccinato è finito in ospedale 48 anni sano ma sotto ossigeno. E noi dobbiamo pagagli le cure? Oltre ai disagi che crea al lavoro e ai suoi colleghi che dovranno fare anche il suo lavoro ? Adesso ho 12 dipendenti su 90 che devono farsi la quarantena per colpa di questo irresponsabile. Gli altri invece di devono subire turni impossibili a causa sua. Sarà sicuramente ben visto al suo ritorno! Per fortuna dopo una riunione i restanti 27 non ancora vaccinati hanno deciso di farsi vaccinare.
Lore61 3 mesi fa su tio
@Mat78 E tu pensi che un asintomatico che ha già preso la schifezza virus (che sono la maggioranza della popolazione), si fa convincere a vacinarsi? Per cosa? Guarda che la schifezza circola e muta comunque fra i vaccinati e non vaccinati! Come ogni virus cerca disperatamente di sopravvivere, fino a scomparire naturalmente. Rispetto della comunità? Cioè quella di rinchiudere la maggior parte della popolazione sana e attiva, insensibile a questa schifezza impedendole perfino di lavorare, per meno del 10% di problematici dove la maggioranza è già in pensione da un pezzo?
saetta 3 mesi fa su tio
@Mat78 ma fammi il piacere... sempre con queste retoriche...Non vaccinati=irresponsabili,egoisti e via dicendo. Personalmente penso di essere meno irresponsabile di tantissimi vaccinati che si illudono che solo facendola si uscirà da questa situazione! se siamo ancora a questo punto con la "pandemia" allo stato attuale è proprio x colpa dei vaccinati e di chi inculca certe stupidaggini e fa il lavaggio del cervello! La volete capire che il virus continuerà a mutare finché trova degli ostacoli, cioè persone vaccinate??
Mat78 3 mesi fa su tio
@Duca72 Purtroppo una volta c'era rispetto e fiducia per lo stato e le istituzioni, adesso c'è solo egoismo e complottismo. Fa piacere vedere che chi lavora e fa impresa ha ben chiaro cosa è utile e necessario e cosa invece danneggia la comunità in cui viviamo e lavoriamo.
Princi 3 mesi fa su tio
@Don Quijote io preferisco il Talebano che uno che ragiona come te e non rispetta quei 4 milioni che non vogliono o non possono vaccinarsi in svizzera !!!!
Mat78 3 mesi fa su tio
@Don Quijote Uno della schiera che non ha ancora capito che la libertà individuale finisce la dove comincia quella degli altri... La mia non è retorica, è rispetto del prossimo. Non mi piacciono le costrizioni, ma la tua idea di libertà non è liberale, è anarchica. Dovreste provare a vivere in un mondo davvero deregolato, senza stato e senza comunità, solo un ammasso di individui che pensano solo a se stessi...non credo ti piacerebbe, una società senza stato, senza leggi e senza servizi per i cittadini...Faresti bene ad andare tu in Afghanistan così magari ti ricredi un po'...
Scigu 3 mesi fa su tio
@Roger1980 @roger1980 c’è un altro sistema, cioè quello applicato ai fumatori che non possono, giustamente, fumare in presenza di altre persone. Visto che non vi si può impedire di portare ovunque il virus, vi si proibirà di accedere a tutti i luoghi frequentati dai non vaccinati. Lo trova migliore?
Mat78 3 mesi fa su tio
@Roger1980 Paragoni che non stanno in piedi, mi spiace. Il virus infetta gli altri, l'obesità, il cancro ed il diabete no. Magari occorrerebbe riflettere un po' di più prima di rispondere di panica.
Scigu 3 mesi fa su tio
@Scigu Correggo: … accedere a tutti i luoghi frequentati dai vaccinati
Scigu 3 mesi fa su tio
@Scigu Correggo: ….. tutti i luoghi frequentati dai vaccinati
Mat78 3 mesi fa su tio
@Scigu Anche questa è sicuramente una soluzione da percorrere. Il "greenpass" non è il massimo, ma è necessario.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-01 20:41:53 | 91.208.130.87