Immobili
Veicoli

BERNAMoutier, l'UFSP non analizzerà l'assenza di focolai dopo i festeggiamenti

25.04.21 - 13:48
Il motivo? Gli mancano le competenze e le risorse necessarie.
keystone
Fonte ats
Moutier, l'UFSP non analizzerà l'assenza di focolai dopo i festeggiamenti
Il motivo? Gli mancano le competenze e le risorse necessarie.
Sarebbe molto complicato analizzare la situazione epidemiologica sulla base di un episodio accaduto in passato.

BERNA - L'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) non analizzerà l'assenza di focolai di coronavirus dopo i festeggiamenti di migliaia di pro giurassiani nelle strade di Moutier (BE) in seguito al "sì" alla separazione dal Cantone di Berna il 28 marzo.

Il motivo? Gli mancano le competenze e le risorse necessarie. Sarebbe molto complicato analizzare la situazione epidemiologica sulla base di un episodio accaduto in passato, ha indicato l'UFSP a Keystone-ATS, confermando l'informazione apparsa su Le Matin Dimanche. Questo richiede competenze e risorse di cui l'UFSP non dispone. Inoltre - ha aggiunto - non è sicuro che ciò permetterebbe di trarre conclusioni utili.

ll raduno di un'enorme folla di persone a Moutier il 28 marzo per celebrare il suo passaggio al Cantone del Giura non aveva portato ad un'esplosione del numero di casi di Covid-19, nonostante il fatto che le norme di indossare la mascherina e di rispettare la distanza non fossero state sempre rispettate. Ciò aveva indotto il "ministro" della sanità del Giura, Jacques Gerber, a scrivere all'UFSP affinché analizzasse attentamente il caso. Gerber aveva detto sulle onde della radio romanda RTS che si trattava di trarre lezioni da casi come questo per ulteriori passi di apertura a livello nazionale.

Ne Le Matin Dimanche, Gerber si è detto «un po' deluso». "Ma posso capire che l'UFSP abbia altre priorità e non voglio farne una polemica", ha aggiunto.
 
 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA