keystone
GLARONA
19.04.2021 - 17:320

Oltre 25mila mascherine false: scatta la denuncia

Nel pieno dell'emergenza pandemica il canton Glarona è stato vittima di un raggiro

GLARONA - Nel quadro dell'approvvigionamento di 25'000 mascherine FFP2 il Canton Glarona e l'ospedale cantonale glaronese hanno sporto denuncia contro un'azienda e contro ignoti. Le mascherine sono risultate falsificate.

Il tutto è avvenuto agli inizi della pandemia, nella primavera 2020, quando le autorità cercavano di fare scorte di mascherine. Nel canton Glarona, gli acquisti sono stati fatti dall'ospedale tramite un'azienda.

Le 25'000 mascherine sono però risultate inadatte e il caso è stato portato alla luce nel marzo di quest'anno dalla trasmissione "Rundschau" della SRF. In particolare, sarebbero stati falsificati i certificati e le mascherine non rispettavano le condizioni imposte dalla legge. Una parte delle mascherine ha potuta essere sostituita.

La denuncia è stata sporta per truffa, usura, esposizione a pericolo della vita altrui e infrazione della Legge sugli agenti terapeutici. Del caso si occupa il Ministero pubblico di Zurigo.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-07 19:14:09 | 91.208.130.85