Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
6 ore
Ristoranti, manifestazioni e sport: ecco le risposte alle domande più frequenti
Fino a che ora possono rimanere aperte le terrazze? Quali eventi è possibile seguire? Quante persone possono esserci?
SVIZZERA
7 ore
Ora gli albergatori aspettano il certificato Covid-free
HotellerieSuisse soddisfatta degli allentamenti, ma chiede l'urgente riapertura “integrale” dei ristoranti
SVIZZERA
8 ore
La soddisfazione della cultura, nonostante gli ostacoli
Per il settore gli allentamenti annunciati oggi sono un primo passo significativo
SVIZZERA
9 ore
Chi si è già ammalato di Covid verrà vaccinato con una dose
Il Consiglio federale ha modificato le sue raccomandazioni per i preparati di Biontech/Pfizer e Moderna.
SVIZZERA
9 ore
Economiesuisse soddisfatta (nonostante il ritardo)
Le riaperture comunicate oggi piacciono all'organizzazione, che però sarebbe intervenuta prima
SVIZZERA
10 ore
Aeroporto Zurigo: la picchiata di viaggiatori continua
Ma per il cargo a marzo è stato registrato un aumento del 29,6% rispetto a un anno fa
SVIZZERA
11 ore
La delusione dell'Usam sulle riaperture
L'organizzazione critica la mancanza di prospettive per i settori colpiti dalle misure anti-coronavirus
SVIZZERA
11 ore
Riaperture: Federazione dei centri fitness sorpresa in positivo
A partire dal prossimo lunedì 19 aprile saranno infatti nuovamente consentite attività sportive indoor
SVIZZERA
12 ore
Accordo quadro: data e delegazione ancora da stabilire
L'ha chiarito il portavoce del Consiglio federale André Simonazzi.
GRIGIONI
12 ore
Davos: 13enne investita sulle strisce pedonali
La conducente di 61 anni si è presa subito cura della ragazzina fino all'arrivo dell'ambulanza.
BERNA
12 ore
Riaprono le terrazze, ma non solo
Da lunedì saranno di nuovo consentite manifestazioni in presenza di pubblico.
ZURIGO / GERMANIA
12 ore
Non andare a scuola fa più male del virus
Per i bambini più piccoli in particolare l'apprendimento da remoto è poco valido
URI
12 ore
Inversione di marcia sull'A2 per entrare nel tunnel del San Gottardo (che però era chiuso)
Il conducente protagonista della manovra è stato fermato poche centinaia di metri dopo che era entrato dal portale nord
SVIZZERA
13 ore
Volare Swiss col Travel Pass per il test Covid
La compagnia introduce l'app sperimentale sul collegamento Zurigo-Heathrow
Attualità
14 ore
La campagna vaccinale vodese cambia marcia
Nel cantone romando ora anche i 50enne potranno annunciarsi per un appuntamento.
SVIZZERA
15 ore
In Svizzera 2'601 nuovi casi e 14 decessi
In discesa il tasso di positività, oggi al 7%. Si registrano inoltre altre 89 ospitalizzazioni.
ZUGO
16 ore
Fuori strada sulla A4, è grave
La donna alla guida, stando all'alcol test, era ubriaca
BERNA
16 ore
I politici spingono per gli allentamenti e il CoronaPass
I leader di partito chiedono di guardare al modello danese e creare rapidamente il passaporto vaccinale.
SAN GALLO
17 ore
Ferma l'auto per un controllo, doganiere trascinato per diversi metri
Il 57enne impiegato dell'AFD ha subito gravi ferite alla testa
FOTO
SVIZZERA
19 ore
Un supporto tutto nuovo per soccorrere la gente nel buio
I nuovi visori notturni permetteranno ai piloti di orientarsi meglio di notte durante le missioni di soccorso
SVIZZERA
24.02.2021 - 16:450
Aggiornamento : 25.02.2021 - 08:51

Anche Liguria, Toscana e Campania tra le zone a rischio

L'Ufsp ha aggiornato l'elenco dei Paesi e delle regioni per cui dal prossimo otto marzo varrà l'obbligo di quarantena.

Sulla lista trovano spazio 37 nazioni, dieci Regioni italiane, otto francesi e quattro Land austriaci.

BERNA - Dall'8 marzo molti Paesi e regioni saranno aggiunti alla lista delle zone a rischio che comporta l'obbligo di quarantena per chi giunge in Svizzera. Fra i Paesi confinanti, solo l'Italia e l'Austria sono interessate.

Per quanto riguarda l'Italia sono stati inclusi nell'elenco Molise, Abruzzo, Campania, Liguria e Toscana che vanno ad aggiungersi alle altre cinque regioni che già figuravano sulla lista (vedi box). Per l'Austria le nuove zone a rischio sono invece la Carinzia, la Bassa Austria e la Stiria. La Francia rimane rappresentata da otto regioni, mentre nessun Land tedesco è presente sulla "lista nera" di Berna.

Anche l'elenco delle nazioni si sta allungando a dismisura e ora sono addirittura 37 i Paesi presenti. Le new entry dell'odierno aggiornamento dell'Ufsp sono Antigua e Barbuda, Barbados, Cile, Kuwait, Lussemburgo, Maldive, Moldavia e Perù.

Ricordiamo che per finire sulla "lista nera" elvetica un Paese deve avere un'incidenza – negli ultimi 14 giorni – superiore di 60 casi per centomila abitanti rispetto a quella Svizzera. Un altro motivo per finire su questo elenco è la presenza di varianti potenzialmente più contagiose in una determinata nazione, ad esempio il Regno Unito per la variante inglese, o il Brasile per quella brasiliana.
 
Di seguito tutte le nazioni e le regioni presenti sulla "lista nera" di Berna:

Regioni degli Stati confinanti:

Austria:

Land Bassa Austria
Land Carinzia
Land Salisburgo
Land Stiria

Francia:

Regione Alta Francia
Regione Centro-Valle della Loira
Regione Isola di Francia
Regione Normandia
Regione Nuova Aquitania
Regione Occitania
Regione Paesi della Loira
Regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra
 
Italia:

Regione Abruzzo
Regione Campania
Regione Emilia Romagna
Regione Friuli Venezia Giulia
Regione Liguria
Regione Marche
Regione Molise
Regione Puglia
Regione Toscana
Regione Umbria
 
Stati:

Albania
Andorra
Antigua e Barbuda
Bahrein
Barbados
Brasile
Cile
Emirati Arabi Uniti
Estonia
Irlanda
Israele
Kuwait
Lettonia
Libano
Lituania
Lussemburgo
Maldive
Malta
Moldova
Monaco
Montenegro
Paesi Bassi
Perù
Portogallo
Repubblica Ceca
Regno Unito
Saint Vincent e Grenadine
San Marino
Santa Lucia
Seicelle
Serbia
Svezia
Slovacchia
Slovenia
Spagna
Sudafrica
Stati Uniti

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Abatefaria 1 mese fa su tio
Un bel complimento alle nostre autorità! Il Cantone di Neuchatel ha un RT di 1.22, di gran lunga piu' alto di quello della Toscana e della Campania. Eppure gli abitanti di quel cantone sono liberi di viaggiare in tutta la Svizzerla. Dovrebbero smetterla con queste fandonie, legate soltanto a motivi economici: non vogliono farci andare in vacanza all'estero. Questo è tutto. Il resto sono palle belle e buone.
pillola rossa 1 mese fa su tio
Quando quello che scrivi rispetta le regole del blog e te lo censurano in che mondo vivi?
Abatefaria 1 mese fa su tio
@pillola rossa Nello stesso mondo in cui qualcuno in nome di una scienza senza alcun fondamento scientifico, sparando numeri quà e là limita la liertà di tutti. La mia è solo un'opinione, naturalmente.
pillola rossa 1 mese fa su tio
@Abatefaria Condivido.
Ro 1 mese fa su tio
Senza rispetto non si va da nessuna parte. Ticinesi, svizzeri tedeschi, svizzeri francesi, italiani, europei et cetera
Didimon 1 mese fa su tio
Ma che lista e lista.. Se vuoi entrare in svizzera senza problemi? Frontalieri avanti e in dietro se a nulla. Io pinco panco devo tamponarmi autodidatticarmi e quarantena? Ma mi prendi per i fondinelli?
Swissabroad 1 mese fa su tio
@Didimon Non si capisce nulla di quanto scrivi. Keep calm e ripigliati.
Manimal 1 mese fa su tio
Ma chi mi può Spiegare perché i ticinesi che vogliono andare in italia a fare la spesa devono pagarsi il tampone che deve essere negativo ma migliaia di frontalieri entrano ed escono tutti i giorni (compresi quelli dalle zone rosse) gli svizzero tedeschi che confinano con la Germania e gli svizzero francesi confinanti con la Francia , NON devono spendere un centesimo ne fare alcun test per uscire dalla Svizzera?? Ma i Ticinesi devono sempre essere penalizzati e discriminati ? Non bastano le casse malati ,le imposte di circolazione, le assicurazioni più care e i salari tra i più bassi in Svizzera?ma che ca... ma non siete mai stufi di farvi mungere ???
Biaggi 1 mese fa su tio
Avanti così noi reclusi gli altri che facciamo ciò che vogliono la cosa più importante ora sono i radar caseta par ul Canton arriveranno le votazioni cantonali tutti a prendere il sushi a ponte
ciapp 1 mese fa su tio
@Biaggi hi perfettamente ragione a parte che non mi piace il sushi, meglio una bella fiorentina a porlezza
pillola rossa 1 mese fa su tio
Ma Israele non era il primo della classe in fatto di vaccini e trasmissione? Non erano loro che hanno riaperto tutto?
Swissabroad 1 mese fa su tio
Ma come mettiamo sulla lista nera gli altri e poi i manguazucchine NESSUNO (OK IL 10%) in giro con le mascherine ? Gente che se ne frega è vogliate fare le pulci agli altri. Ma lasciamo stare, inetti.
chris76 1 mese fa su tio
@Swissabroad Ma basta con queste idiozie! Domenica a Locarno e Ascona tanti Svizzeri tedeschi e tutti a rispettare le regole e le distanze. Se mi parli dello scorso marzo magari posso anche condividere ma ora proprio no. Se poi tu vorresti obbligare la gente a mettere la mascherina anche a passeggio in giro per i boschi...
Lore61 1 mese fa su tio
@Swissabroad Un'altra mascherina dipendente...la tieni su per caso anche quando guidi da sola? XD... Come già scritto... Ma almeno lo sai che le mascherine tipo FFP2 per il virus, filtrano quanto un cancello x le zanzare?? Beh, se sputacchi mentre parli, almeno non imbratti chi ti sta vicino... XD Guarda che I giovani o comunque la maggior parte della gente senza problemi, può ammucchiarsi quanto vuole nelle piazze, che tanto sta schifezza non li sfiora minimamente, anche perché l'avranno ritritata chissà quante volte talmente è virulenta... I più vulnerabili e problematici che dovevano proteggere, circa il 10% della popolazione (anche nelle case anziani e ospedali), non lo hanno saputo fare!! Per contro tolgono la libertà di lavorare e vivere al 90%!!
Lore61 1 mese fa su tio
@Swissabroad Un'altra mascherina dipendente...la tieni su per caso anche quando guidi da sola? XD... Come già scritto... Ma almeno lo sai che le mascherine tipo FFP2 per il virus, filtrano quanto un cancello x le zanzare?? Beh, se sputacchi mentre parli, almeno non imbratti chi ti sta vicino... XD Guarda che I giovani o comunque la maggior parte della gente senza problemi, può ammucchiarsi quanto vuole nelle piazze, che tanto sta schifezza non li sfiora minimamente, anche perché l'avranno ritritata chissà quante volte talmente è virulenta... I più vulnerabili e problematici che dovevano proteggere, circa il 10% della popolazione (anche nelle case anziani e ospedali), non lo hanno saputo fare!! Per contro tolgono la libertà di lavorare e vivere al 90%!!
Swissabroad 1 mese fa su tio
@Lore61 Domanda: hai avuto dei lutti in casa o presso amici nemmeno cinquantenni per Covid? Io si. Allora la mascherina quando sono in ufficio assieme ad altri o per strada nelle città la indosso sempre. E non mi toglie la voglia di vivere, anzi. Io so che faccio il mio dovere. Per contro da solo in auto, nei boschi, da solo in ufficio o mentre faccio sesso beh non la indosso. Vedi che sono equilibrato più di quanto pensi ?
Lore61 1 mese fa su tio
@Swissabroad Certo!! E per patologie BEN PIÙ MORTALI che un influenza poco più virulenta e problematica come questa!!! Solo che pur provocando più morti nel mondo, NON ho mai visto un bollettino giornaliero che diffonda il terrore come stanno facendo!!! Mi spiace per la perdita, per fortuna sono rare le persone più giovani alle quali questa schifezza provoca problemi seri. DEVONO proteggere le persone anziane o con malattie PREGRESSE, non scassare i marroni alla maggioranza senza problemi, infatti qui hanno fallito!
Swissabroad 1 mese fa su tio
@Lore61 Forse non ci capiamo. Se tu contro il virus e sei asintomatica (se giovane molto frequente) poi incontri gli anziani a cui hai detto di non uscire di casa, ecco che il virus lo hai già trasmesso o rischi di farlo. I giovani o di media età magari non hanno contratto nulla e se lo fanno sono asintomatci spesso, gli anziani o chi ha malattie pregresse no. Per questo il comportamento é importante. In Italia si vieta lonapostamento fra regioni, qua liberi tutti e si piange comunque come si fosse in galera. Gli spostamenti possono ridurre i contagi, ma qui non l'abbiamo capito o voluto capire perché il dio denaro ha sempre comandato. Ps mia madre tre mesi fa morta di tumore Quindi...
Lore61 1 mese fa su tio
@Swissabroad Infatti, la prevenzione va fatta nel momento dove buona parte della popolazione incontra anziani o persone vulnerabili!! È QUI che bisogna impedire il contagio! Mica tra i sani o asintomatici... Sono la fascia a rischio (10%) che purtroppo vanno isolati o comunque limitargli gli spostamenti! Mica al 90% della popolazione!! A cosa serve vietare gli spostamenti o peggio di poter lavorare, alla maggioranza sana, quando buona parte di quest'ultimi non si avvicineranno mai alle persone anziane? Stessa cosa per i bambini o giovani studenti, vanno istruiti loro a NON avvicinarsi ai nonni o genitori a rischio, proprio per evitare il peggio...
Swissabroad 1 mese fa su tio
@chris76 Ero a Solothurn il weekend scorso. Assembramenti sul lungofiume non nei boschi e max il 10% in mascherina. Ho visto con i miei occhi, non me lo sono fatto riportare da terzi. Poi che tu ci creda o no non mi tocca, la realtà vista da me è questa. Certo in Ticino devono a malincuore rispettare le regole ma oltre le Alpi i mangiazucchine mascherina no grazie.
1Fiorino 1 mese fa su tio
A cosa servono le zone rosse se poi le dogane sono spalancate e nessuno controlla ( vedi nei comuni di Re e Viggiu
Duca72 1 mese fa su tio
@1Fiorino Le dogane non esistono più da anni !!!! Siamo in Lombardia inutile parlare sempre di dogane prima lo metabolizziamo e prima vivremo meglio
Swissabroad 1 mese fa su tio
@Duca72 Già fatto. All'estero ci sono già. E vivo meglio. Open mind non ottusi come tra i quattro cantoni.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-15 05:08:00 | 91.208.130.87