Immobili
Veicoli

SVIZZERALe autorità vigileranno sulla sicurezza e l'efficacia del vaccino anti-Covid

28.11.20 - 12:04
La Svizzera, assicura Nora Kronig, non scenderà a compromessi
Depositphotos (okskukuruza)
Fonte Sda
Le autorità vigileranno sulla sicurezza e l'efficacia del vaccino anti-Covid
La Svizzera, assicura Nora Kronig, non scenderà a compromessi

BERNA - La trasparenza sulla sicurezza e sull'efficacia dei vaccini contro il coronavirus è di fondamentale importanza, all'atto di acquistare lo stock che andrà poi somministrato alla popolazione svizzera.

Lo ha ribadito Nora Kronig, capo del dipartimento Affari internazionali dell'Ufficio federale della sanità pubblica (Ufsp), in un'intervista all'edizione odierna del Walliser Bote. Kronig ha assicurato che la Svizzera non scenderà a compromessi e non introdurrà nel territorio nazionale vaccini non autorizzati e raccomandati dalla comunità scientifica. L'alta funzionaria comprende le ragioni di chi diffida dell'efficacia di un preparato sviluppato in così breve tempo (rispetto agli standard pre-Covid), ma osserva che l'attuale emergenza sanitaria ha portato a uno sforzo quale non si era mai visto prima da parte dei ricercatori e dell'industria farmaceutica.

L'Ufsp svolge, ora e in futuro, una funzione di controllo sulla qualità e la sicurezza del vaccino, in collaborazione con molti attori. Il ruolo dell'Ufficio federale non è limitato alla sola osservazione, però: deve anche garantire che le aziende incaricate siano in grado di produrre il vaccino nelle quantità richieste. Infine, ci sono la questione logistica - che prevede un contatto regolare con i Cantoni per la somministrazione alla cittadinanza e con l'esercito per la valutazione di trasporto e stoccaggio del preparato - e quella delle raccomandazioni per la vaccinazione, per le quali si procede con l'apposita Commissione federale, ha concluso Kronig.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA