Keystone
Uno dei club coinvolti, il "Kapitel-Bollwerk".
SVIZZERA
09.10.2020 - 20:270
Aggiornamento : 23:36

Un positivo manda 1'394 persone in quarantena

L'individuo coinvolto ha visitato tre club diversi, prima di scoprire la propria positività al Covid-19

Uno dei locali sarà costretto a chiudere a causa di un pasticcio con la lista degli avventori

BERNA - Un ospite positivo: 1'394 persone finite in quarantena.

È successo a Berna, dove i quasi 1'400 clienti di tre diversi Club, il "Taxiclub", il "Cuba Bar", e il "Kapitel-Bollwerk", sono stati notificati di doversi mettere immediatamente in quarantena.

Il motivo? Una persona positiva al coronavirus, che nel weekend ha visitato tutti e tre i locali della vita notturna bernese.

Nonostante si tratti di tre locali, la cifra, chiaramente, pare troppo alta. Questo perché il "Cuba Bar" ha combinato un pasticcio nella gestione delle liste d'entrata degli ospiti, obbligando ben 1'009 persone (tutti coloro che hanno visitato il locale nello scorso fine settimana) a mettersi in quarantena.

Per quanto riguarda gli altri due club, sono interessate solo le persone che erano presenti la notte tra sabato 4 ottobre e domenica 5 ottobre. Per il "Taxi club": 288 persone, per il "Kapitel-Bollwerk": 97 persone).

L'Ufficio del Medico cantonale ha inoltre ordinato la chiusura immediata del "Cuba Bar" a causa della confusione derivata dal registro degli ospiti. Inoltre, chiede a tutte le persone coinvolte di prestare molta attenzione al loro stato di salute e all'apparizione dei sintomi, anche se lievi.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
pillola rossa 1 anno fa su tio
I dati clinici raccontano una storia che non vuole, non può, non deve essere presa in considerazione. C'è perversione in chi gioca sull'altrui fragilità psicologica a proprio vantaggio.
F/A-19 1 anno fa su tio
Nulla di nuovo
jettero75 1 anno fa su tio
E perchè non chiudono anche Manor e Migros? Li non entra gente con il covid?
Meck1970 1 anno fa su tio
ma si... chiudiamo tutto.. Tutti in quarantena.
Corri 1 anno fa su tio
Per rispondere a Violet Barrow, purtroppo devi fare la quarantena, se no possono tracciarti e multarti, può andare fino a 10'000.-. Mio collega distante di 5 metri dal mio posto di lavoro si è fatto controllare positivo al covid, a questo punto mi hanno chiamato e costretto di stare a casa. Mi pare che questa situazione vogliono creare il massimo di conteggio in quarantena. Ho chiamato un paio di volte per fare delle domande al medico cantonale, mi hanno detto che il consulente la contatterà, ma senza risultato. Ma ci prendono in giro ? Allora una persona che ha il covid e non lo sa di essere positivo, va fare la spesa, prende i mezzi pubblici, va in giro in tutta Lugano nei negozi, al bar o ristorante, allora tutti sono stati contagiati e devono essere a casa o positivi, cioè ancora più gente contagiata. Ma non credete che è una situazione assurda ? Questo non è prevenzione ma dittatura.
pillola rossa 1 anno fa su tio
@Corri È repressione dell'energia vitale per la conservazione della specie
Don Quijote 1 anno fa su tio
Patetica e ridicola fobia che genera costi assurdi, siamo governati da calamari!
Corri 1 anno fa su tio
Questi vogliono che il numero aumentino velocemente per forzare i primi vaccini che stanno arrivando. Problema= Reazione= Soluzione come il solito. Svegliatevi, ma tra poco sarà tutto finito con questo sistema.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-29 02:59:24 | 91.208.130.86