Keystone - foto d'archivio
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
6 ore
Il capo dell'esercito è positivo al coronavirus
Il comandante di corpo Thomas Süssli si trova in isolamento
BERNA
8 ore
Quasi 600 ricoverati, un centinaio in cure intense
In totale i posti letto ancora liberi nelle strutture sanitarie erano 6353.
BERNA
8 ore
Cadavere a Interlaken: la polizia pensa a un atto violento
L'identificazione formale della vittima non è ancora avvenuta
LUCERNA
8 ore
Voleva pulire un serbatoio: operaio perde la vita
Un collega è stato soccorso e si è salvato
FRIBURGO
8 ore
Allievo conducente ruba l'auto e finisce tra i binari
Il bilancio è di due persone arrestate e una ragazza ferita
URI
9 ore
Non rispettano i tempi di riposo, smascherati due camionisti
In tutte e due le situazioni sono emersi anche difetti sui veicoli.
VALLESE
9 ore
Albinen fra i belli di Svizzera
Il villaggio potrà vantarsi di essere "uno dei Borghi più belli della Svizzera".
VIDEO
LUCERNA
9 ore
Non voleva indossare la mascherina, immobilizzato a terra e arrestato 
È accaduto sabato in un ristorante. L'uomo è stato portato via con la forza e ammanettato dagli agenti della polizia.
SVIZZERA
10 ore
Il Cancelliere della Confederazione è in quarantena
Walter Thurnherr ha avuto contatti con un famigliare risultato positivo al coronavirus.
SOLETTA
11 ore
Prova a far esplodere un bancomat, ma arriva la polizia
Nonostante l'intervento degli agenti, il ladro è riuscito a fuggire
SVIZZERA
11 ore
Tre milioni di persone utilizzano Twint
In Svizzera il 50% dei detentori di smartphone utilizza l'app
ZURIGO 
11 ore
Mascherina e telelavoro, ecco come operano 15 grandi aziende
Da Novartis a Lonza, passando dai principali istituti bancari.
BASILEA CITTÀ
11 ore
La St. Jakobshalle non si chiamerà Federer Arena
I promotori del progetto non sono riusciti a raccogliere le 3'000 firme necessarie per la votazione.
SVIZZERA
14 ore
8'737 casi e 14 morti nel weekend
I tamponi effettuati nel nostro Paese nelle ultime 72 ore sono 54'185. Il 16,1% ha dato esito positivo.
FOTO
ZUGO
14 ore
Una torta da Guinness dei primati
La pasticceria di Zugo Speck figurerà sul celebre libro dei record grazie alla sua torta gigante.
ZURIGO
24.09.2020 - 14:540

«La mia bimba in quarantena non la metto». E arriva la polizia

Gli agenti hanno suonato il campanello alle 21.25 e hanno consegnato al padre la lettera del medico cantonale

Nel frattempo si mobilita anche la politica, con una richiesta al Consiglio federale.

Fonte 20 Minuten / Daniel Waldmeier
elaborata da Jenny Covelli
Giornalista

WÄDENSWIL - Il maestro di scuola elementare di sua figlia era risultato positivo al coronavirus ed era stata decretata la quarantena di classe. F.M. si era esposto pubblicamente, rifiutandosi di privare la sua bimba di 7 anni della libertà. Ma dopo l’articolo apparso su 20 Minuten, l’uomo ha ricevuto martedì sera la visita a domicilio da parte della polizia.

Due agenti hanno suonato alla porta di casa alle 21.25 e gli hanno consegnato una lettera firmata personalmente dal medico cantonale di Zurigo. All’uomo veniva ricordato che la violazione della Legge sulle epidemie - che include la possibilità di ordinare una sorveglianza medica, una quarantena, un isolamento o una visita medica - porta a una denuncia.

F.M. non ha comunque cambiato idea. I dieci giorni di quarantena imposti alla classe di scuola elementare di sua figlia terminavano ieri, mercoledì. Ma resta il fatto che per l’uomo si tratta di un provvedimento esagerato per dei bambini. «Ribadisco che la quarantena sarebbe stata impossibile da praticare - spiega a 20 Minuten -. La mia piccola è perfettamente sana. Come avremmo fatto con gli altri due figli di 2 e 4 anni, se la mamma avesse dovuto rinchiudersi con lei?».

Nel frattempo l’isolamento dei bambini legato al Covid-19 è entrato tra le preoccupazioni della politica. La consigliera nazionale PPD Marianne Binder-Keller ha presentato un’interpellanza al Consiglio federale affinché venga abolita la quarantena per i più piccini, dai 0 ai 6 anni. «Non è ragionevole tenere “rinchiusi” dei bimbi così piccoli che non presentano sintomi».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
GIGETTO 3 sett fa su tio
Dunque che debba esserci una certa proporzionalità da ambo le parti è indubbio sia per quanto riguarda le decisioni delle istituzioni CH e, nel contempo, sia da parte della popolazione. Nello specifico caso dobbiamo attenerci anche a quanto ci viene "imposto" nell'interesse di tutti. Logicamente risulta molto più facile fare quello che ognuno vuole senza ragionare con un minimo di disciplina per se stessi e anche per gli altri.
tazmaniac 3 sett fa su tio
e certo, come fa poi a fare gli aperitivi con le amiche, o andare in palestra a fare squat per mantenere sodo il fondoschiena...
tip75 3 sett fa su tio
non vedo nulla di pericoloso nel tenere ‘chiusi’ cioè semplicemente in casa dei bambini...le storie mi pare siano capricci di adulti
Asf 3 sett fa su tio
Stanno rovinando la vita a questi poveri bambini.
Boh! 3 sett fa su tio
@Asf ...mi ricordo ancora a marzo le schiere di genitori in preda all’isteria collettiva che invocavano la chiusura immediata delle scuole e si rifiutavano di mandarci i figli.....
tartux 3 sett fa su tio
Qui si confonde sempre libertà con senso civico e buonsenso in generale: Caso ipotetico: Non fai fare la quarantena alla figlia lei qualche giorno dopo le viene la febbre, positiva, ora tutti i suoi compagni di classe devono finire in quarantena, e magari hanno contagiato i genitori o i nonni e il virus dilaga e rischi di far danni. Se ci sono delle regole in questi casi é a buon ragione e chi dice che stiamo perdendo delle libertà per sempre mi dispiace ma non é una ragione per non rispettarle. È come dire perché cavolo te ne frega se guido obriaco é una mia libertà personale, tanto poi le cinture e gli airbag della tua auto funzionano no?
tazmaniac 3 sett fa su tio
@tartux et voilà, peccato, che quanto hai scritto è come buttare perle ai porci...
Luchino Wild 3 sett fa su fb
Ho sentito gente parlare di razionalità, ma ragionare da ipocriti, altezzosi, egoisti e in base ai sentimenti. Le questioni sono due: o si é scettici, quindi non ci si crede e ci si comporta di conseguenza, bello o brutto che sia... ma almeno c'é coerenza, oppure si riconosce il problema e ci si comporta di conseguenza. Indifferentemente dall'età, dal contesto, dal luogo, ecc... Un virus, come l'influenza può venir preso da tutti e da tutti può venir trasmesso!! Non capisco la solita questione de "i genitori e i loro figli" sono sempre più importanti degli altri, sono prioritari, pretendono trattamenti differenti dagli altri!!! Il figlio di XX persona positiva, potrebbe ammallarsi, essere asintomatico... ma perché é un bimbo, dovrebbe poter stare in mezzo ad altri e potenzialmente essere un rischio?? Per cosa... per non abbassare la cresta per xx giorni?? Con la scusa della privazione della libertà, ecc... Ma dai... ipocrisia pura, la vita in società é comporta a privazioni, imposizioni... ma solo per il Covid tanta gende fà la "dura", "ribelle"... poi da una vita tutti reclamano per i premi della cassa malati sempre in rialzo, le tasse, ecc... ma si sottomettono pagando, zitti e buoni!!! Adesso reale o non reale, pericolosa o non pericolosa... si parla di questioni di salute... e tutti che fanno i fighettoni "io non mi abbasso, ecc...". Ma per favore!! La questione é un'altra... menefreghismo nei confronti degli altri... egoismo!! Per cosa? Per delle misure che non sono nemmeno tragiche... si parla di giorni.... Assurdo!! Poi ci si chiede da dove arriva la misantropia.
Viperus 3 sett fa su tio
Ecco a cosa porta il terroorismo divulgato dai media...se continuate a pubblicare notizie catastrofiche la gente diventa sempre più citrulla e crede che le autoritá abbiano ragone...
Diablo 3 sett fa su tio
Lo scrissi mesi fa....con la situazione del Covid19 oggi....le misure di oggi..saranno la quotidianitá e normalitá di domani...state all occhio.....perche di questo passo ti diranno anche le fasce orarie in cui sará consentito andare al bagno e quando no....
pillola rossa 3 sett fa su tio
Ovviamente questo è stato tralasciato... "Der Kanton Zürich nimmt zu Einzelfällen keine Stellung. Marcel Odermatt, der Sprecher der Gesundheitsdirektion, sagte zuletzt zu 20 Minuten: «Wir suchen immer das Gespräch mit den betroffenen Personen..." non fa abbastanza paura.
momo73 3 sett fa su tio
@pillola rossa beh, con questo l'articolo cambierebbe....
sedelin 3 sett fa su tio
@pillola rossa ah, la storia è un po' diversa da come l'abbiamo bevuta da tio.
pillola rossa 3 sett fa su tio
@sedelin Fomentatori di indignazione
pillola rossa 3 sett fa su tio
@momo73 Ritocco (manipolatorio) acchiappa click
MIM 3 sett fa su tio
Non fanno più differenza tra un pollo, un bambino o un robot. Allucinante.
Qwerty 3 sett fa su tio
Abbiamo oltrepassato il giro di boa verso l'involuzione del senno umano.
sedelin 3 sett fa su tio
vergognoso. non c'è alcun briciolo di senno in questa farsa dai mille volti.
momo73 3 sett fa su tio
Abbiamo veramente toccato il fondo, perso ogni ragione e la razionalità. Non dico altro.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-20 02:28:06 | 91.208.130.85