Keystone
La prigione di Bois-Mermet
VAUD
22.08.2020 - 11:330
Aggiornamento : 13:48

La cella è troppo piccola: reclama 100mila franchi dal Cantone

Un ex detenuto ha chiesto un maxi risarcimento. I giudici gli hanno dato torto. Ma non è finita.

Fonte 20minutes/Christian Humbert
elaborata da Giorgio Doninelli
Giornalista

LOSANNA - Rilasciato nel mese di marzo, un 50enne ha denunciato le sue condizioni di detenzione il 16 giugno. E ha deciso di chiedere un risarcimento di 104'600 franchi, corrispondenti a 200 franchi per ogni giorno di reclusione. Il dibattito sulla prigione di Bois-Mermet, comunque, non è nuovo.

Condannato dal tribunale penale di Losanna per un affare di droga nel novembre 2017, l'uomo è stato detenuto nel carcere vodese dal 29 agosto 2016 al 2 febbraio 2018, prima di essere trasferito nella prigione della Croisée. Nella sua denuncia, deplora l'insufficienza di spazio individuale, la mancanza di separazione dei servizi igienici e le temperature troppo basse in inverno e troppo alte in estate. La sua richiesta di denaro è però stata respinta. Il motivo? È giunta troppo tardi.

L'ex detenuto ha quindi deciso di ricorrere: dice di essere stato informato tardi dei suoi diritti e ribadisce di aver occupato per 523 giorni uno spazio di sei metri quadrati (in due persone).

Ricorso al Tribunale federale - Il tribunale cantonale ha dal canto suo rilevato che il 50enne era assistito da avvocati esperti e che era libero di sollevare precedentemente la questione. Il caso non si chiude però qui. Il suo nuovo legale farà appello al Tribunale federale. Anche una procedura civile è stata avviata, ma è sospesa in attesa di una decisione dei giudici di Mon Repos. 

La posta in gioco è alta per il Canton Vaud, a cui potrebbero essere richiesti altri pesanti risarcimenti per detenzioni illegali, anche vecchie.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-19 16:46:16 | 91.208.130.86