keystone
SVIZZERA
14.07.2020 - 11:410

All'università con la mascherina

A settembre si torna a lezione. E gli atenei svizzeri predispongono nuove regole. L'esempio di Friburgo

FRIBURGO - Gli studenti delle università svizzere devono prepararsi a indossare la mascherina quando torneranno nelle aule in autunno: Friburgo è il primo ateneo a pubblicare direttive su questo tema e lo fa seguendo le linee guida della Conferenza svizzera dei rettori delle scuole universitarie.

Friburgo vuole tornare fondamentalmente alla lezioni in presenza, per una questione di qualità: visto il perdurare della diffusione del coronavirus è stato quindi elaborato un piano di protezione per alunni e docenti. Nelle aule di lezione e seminario potrà essere occupato solo un posto su due. Se non potrà essere rispettata la distanza sociale minima gli studenti dovranno indossare le mascherine.

L'università ha inoltre vietato l'accesso a persone con sintomi di Covid-19 e a coloro che vivono nella stessa abitazione di un malato. L'università raccomanda poi con forza a tutti i membri della comunità universitaria di installare sul proprio smartphone SwissCovid, l'applicazione di tracciamento dei contatti a rischio.

Tutti questi elementi ricalcano le raccomandazioni emanate a fine giugno dalla Conferenza svizzera dei rettori delle scuole universitarie. Vengono anche proposte pause scaglionate per vari eventi, liste di presenza e disinfezione dei posti.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-14 21:40:09 | 91.208.130.86