20 Minuten
L'ambulanza all'esterno della caserma.
ULTIME NOTIZIE Svizzera
BERNA
04.07.2019 - 19:560
Aggiornamento : 05.07.2019 - 08:14

Intossicazione alimentare, 4 reclute in condizioni critiche

L'incidente è avvenuto nella piazza d'armi di Jassbach. Almeno 43 i soldati colpiti. La caserma è stata temporaneamente messa in quarantena

LINDEN - Grave intossicazione alimentare in una scuola reclute a Jassbach, nel canton Berna: 43 i soldati colpiti, di cui quattro hanno dovuto essere ricoverati in ospedale in condizioni critiche.

L'incidente si è verificato questo pomeriggio, ha detto il portavoce dell'esercito Daniel Reist, confermando notizie di "Blick online" e di altri media. La causa dell'intossicazione non è stata ancora chiarita.

Le reclute presentavano sintomi quali diarrea e vomito. La scuola reclute è iniziata tre settimane fa e sulla piazza d'armi di Jassbach, che si trova sul territorio del comune di Linden, sono presenti diverse compagnie.

Inizialmente si era parlato di 24 soldati colpiti. Ora si è arrivati a 43, ma il numero potrebbe ancora variare, ha sottolineato Reist. Per i parenti è stata organizzata una hotline e la caserma è stata messa in quarantena a scopo precauzionale.

20 Minuten (screenshot video)
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-23 16:12:26 | 91.208.130.85