BERNA
05.03.2018 - 19:460

Lottare contro i prezzi sproporzionati delle riviste estere

Il Consiglio nazionale ha adottato una mozione che chiede al Governo di trovare sistema per lottare contro questo fenomeno

BERNA - In futuro, le riviste estere vendute in Svizzera dovrebbero costare di meno. Il Consiglio nazionale ha adottato oggi con 102 voti contro 82 e 2 astenuti - una mozione della sua Commissione dell'economia e dei tributi che chiede al Governo di trovare sistema per lottare contro questo fenomeno.

Il testo invita il Consiglio federale, in collaborazione con la Commissione della concorrenza (COMCO) e il Sorvegliante dei prezzi, a lottare contro le attuali differenze giudicate esagerate dei prezzi dei periodici in Svizzera e all'estero: la soluzione dovrà essere la più efficace e semplice possibile, senza complicazioni amministrative.

Da anni il prezzo delle riviste estere vendute in Svizzera suscita polemiche, ha spiegato Prisca Birrer-Heimo (PS/LU) a nome della commissione. Stando a un'inchiesta del Sorvegliante dei prezzi, i periodici francesi sono il 75% più cari in Svizzera rispetto alla Francia, quelli tedeschi il 74% più costosi e quelli italiani addirittura il 158%.

Thomas Aeschi (UDC/ZG), a nome di una minoranza, ha rimesso in discussione il mandato affidato dalla mozione al Consiglio federale. Lo scopo, a suo avviso, è molto ambizioso. "Non volete legiferare, ma cercate una soluzione efficace e senza complicazioni burocratiche", ha aggiunto, dubitando sugli effettivi risultati del testo.

Il governo prende sul serio il problema, ha spiegato invano il ministro dell'economia Johann Schneider-Ammann. Ma la mozione è troppo ambiziosa, a detta del consigliere federale. Gli editori fissano il prezzo finale e assumono il rischio economico legato alla vendita. Inoltre, finora non è stata constatata nessuna infrazione al diritto vigente. Il Consiglio federale respinge inoltre una regolamentazione dei prezzi decisa dallo Stato.

Il dossier passa ora al Consiglio degli Stati.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-04 02:16:30 | 91.208.130.87