BERNA
22.08.2017 - 10:400

Una petizione sui nuovi Diesel in Consiglio federale

Martedì 29 l’Associazione traffico e ambiente consegnerà a Doris Leuthard le lettere dei cittadini

BERNA - In una lettera alla Presidente della Confederazione diverse migliaia di persone chiedono a Doris Leuthard di intervenire. Questi cittadini si aspettano che le nuove auto Diesel siano ammesse alla circolazione solo se superano i nuovi, più severi test su strada per i gas di scarico.

L’ATA Associazione traffico e ambiente, i Medici per l’ambiente (MpA) e la Federazione romanda dei consumatori (FRC) consegnano le lettere in forma di petizione al Consiglio federale martedì 29 agosto.

La richiesta è che tutte le nuove vetture vendute in Svizzera rispettino la norma Euro 6 d TEMP per i gas di scarico. Senza un periodo di transizione. Finora è infatti solo previsto che i nuovi modelli debbano soddisfare i test più severi. Tutte le altre nuove automobili potrebbero essere immatricolate in Svizzera ancora per due anni, munite di impianti per la depurazione dei gas di scarico del tutto insufficienti.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-19 12:37:17 | 91.208.130.89