ULTIME NOTIZIE Svizzera
NIDVALDO
7 ore
Giovane alpinista si ferisce gravemente sul Pilatus
È successo a un 26enne caduto per un centinaio di metri ed elitrasportato in ospedale dalla Rega
ZURIGO
8 ore
Una tragica caduta dall'e-bike
È costata la vita a un'80enne a Regensdorf, investita da un trattore dopo essere finita a terra
NIDVALDO
8 ore
«Mio papà è uscito dalle cure intense, dopo 8 giorni di coma»
Il 55enne era considerato un paziente a rischio, soffrendo di una malattia cronica che colpisce anche i polmoni.
FOTO
VAUD
9 ore
Se il concerto dal balcone finisce con l'arrivo della polizia
È capitato alla cantante losannese Amandine che voleva animare un po' il suo quartiere: «La gente ne ha bisogno»
SVIZZERA
10 ore
Ecco come fa Swisscom a tenerci d'occhio
Condivide i dati di connessione con la Confederazione. Ma se non volete che succeda, c'è un modo per evitarlo.
AUSTRALIA
12 ore
Ci sono 28 svizzeri a bordo della crociera contagiata in Australia
La Artania, che per giorni non ha potuto attraccare a causa del coronavirus. Previsti presto voli di rimpatrio
SVIZZERA
16 ore
«Non è il momento per andare a fare la spesa all'estero»
A Berna si è tenuta la consueta conferenza stampa con diversi rappresentanti della Confederazione.
BERNA
16 ore
Maurer: «Potrebbe essere necessario stanziare nuovi fondi»
«È necessario trovare un equilibrio tra economia e banche»
BERNA
17 ore
Coronavirus, più di 13'000 persone positive
I decessi ammontano a 235. I dati sono stati comunicati dall'Ufficio federale della sanità pubblica
SVIZZERA
21 ore
Koch: «Non c'è penuria di mascherine»
Al momento la Confederazione dispone di circa 17 milioni di maschere protettive
BERNA
21 ore
Berset: «Stiamo correndo una maratona, non i 100 metri»
«Gli esperti sostengono che il virus rimarrà. Dobbiamo ascoltarli. Occorre sviluppare un vaccino».
BERNA
22 ore
Stöckli: «La democrazia e lo stato di diritto non devono essere vittima del coronavirus»
«L'Assemblea federale non deve in alcun caso rinunciare all'obbligo costituzionale di vigilare sul Consiglio federale»
BERNA
1 gior
Uomo uccide l'ex figliastra con cui ha avuto quattro figli
A raccontarlo è la «sorellastra» della vittima: «Mio padre ha già due donne sulla coscienza».
ZURIGO
1 gior
Penuria di personale negli ospedali: c'è la piattaforma
Si chiama Care Now Platform e serve a dislocare i professionisti della sanità a seconda del bisogno.
BERNA
1 gior
Swisscom conferma: gli svizzeri si stanno muovendo meno
L'operatore raccoglie informazioni dalla rete mobile per la Confederazione. In Ticino paralisi evidente.
BERNA
1 gior
Mezzi pubblici fermi, se hai un abbonamento sarai rimborsato
Chi invece è in possesso del metà prezzo non riceverà nulla
BERNA
1 gior
La Posta dice stop ai pacchi ingombranti
Per l'invio di divani, mobili, biciclette sono necessarie più persone. Impossibile garantire il "distanziamento sociale"
SVIZZERA
1 gior
Forzava una donna a prostituirsi, va espulso
Per il Tribunale federale la condanna a 33 mesi di carcere della giustizia zurighese non è sufficiente
BERNA
1 gior
Avanti coi traslochi nonostante il coronavirus: «È assurdo»
All'ASI non va giù la contraddizione con le raccomandazioni generali. L'associazione segnala anche altri problemi.
BERNA
1 gior
Cala ancora il consumo di carne
È il quarto anno consecutivo. In testa alle preferenze degli svizzeri rimane il pollo.
CONFEDERAZIONE/MONDO
01.02.2017 - 06:140

Attenti: un lavoro che odiate vi fa male più di fumo e diabete

E toglie 2 anni di vita: è il risultato sorprendente di uno studio che invita la politica a inserire l'impiego fra i "fattori di rischio" da combattere

LUGANO - E se vi dicessero che vivrete un paio d'anni in meno? Non fareste il possibile per ribaltare le carte? Perché 730 giorni sono pochi, calcolati sull'arco di una vita: ma tantissimi, se collocati sul finale. Allora attenti: datevi da fare. Studiate, fate esperienza e migliorate il vostro profilo professionale: o ne andrà della vostra esistenza. In senso letterale. 

Statistiche che lasciano il tempo che trovano: ma, secondo i pareri autorevoli di Lancet, rivista scientifica quotata, un basso profilo lavorativo accorcia la vita di 2,1 anni in media. Perché implica condizioni socio-economiche peggiori, maggior fatica nel far quadrare i bilanci e destreggiarsi nel quotidiano: e un deterioramento psico-fisico che si traduce in numeri precisi, secondo il progetto Lifepath finanziato dalla Commissione europea allo scopo di individuare come le differenze individuali incidano sulla salute. Ebbene: uno status socioeconomico modesto danneggia quanto il fumo, il diabete o la sedentarietà: e addirittura più dell'alcol, che alla fin fine sottrae all'esistenza "solo" un anno in media, in caso di abusi conclamati. 

«Siamo sorpresi - ammette Silvia Stringhini, ricercatrice al Centro ospedaliero universitario vodese di Losanna e coordinatrice dello studio - Queste circostanze possono essere modificate con interventi politici e sociali mirati: per questo dovrebbero essere incluse fra i fattori di rischio su cui si concentrano le strategie globali di salute pubblica».

Oltre 1,7 i milioni di persone messi a confronto fra Gran Bretagna, Italia, Portogallo, Stati Uniti, Australia, Svizzera e Francia. Per dire che «lo status socioeconomico è importante: include l'esposizione a diverse circostanze e comportamenti potenzialmente dannosi, che non si limitano ai classici fattori di rischio come fumo e obesità, su cui si concentrano le politiche sanitarie», conclude Paolo Vineis, professore all'ateneo Imperial College di Londra e coordinatore di Lifepath. 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Oscar Glen Minoggio 3 anni fa su fb
Sinisa Bilandzija
Fabrice Hiamabé 3 anni fa su fb
Better seek for your own happiness people!!
Camilla Cretti 3 anni fa su fb
Olly P.
Laila Berger 3 anni fa su fb
Forse non è tanto il lavoro, ma le persone che ci circondano al lavoro. L'ambiente è molto importante!
Luana De Leo 3 anni fa su fb
Riccardo ?
Riccardo Vezzosi 3 anni fa su fb
Un po' di pazienza e vedrai che tutto cambierà ❤
Luana De Leo 3 anni fa su fb
Jessica Russo 3 anni fa su fb
Aron Mazzolini
Stefi Diprima 3 anni fa su fb
...spiegatelo ai collocatori della disoccupazione... perche' a licenziarsi per un motivo simile si ha una penale...
Lucrezia Novelli 3 anni fa su fb
sinceramente al giorno d'oggi lasciare un lavoro perchè l'ambiente non è dei piu' simpatici merita una penale. Chi ha un lavoro deve ritenersi fortunato
Ur-coin Cherryk 3 anni fa su fb
meglio un lavoro di m....che morire 20 anni prima sempre cercandone uno......(questo chiaro non vale per i vari G B C L F di turno che il lavoro ce l hanno eccome e si divertono pure a rubare alla croce elvetica)......
Lucrezia Novelli 3 anni fa su fb
rubare? guarda che la gente lavora e sono anche richiesti dai datori di lavoro svizzeri. Forse sono loro che rubano perchè sottopagano il personale non i frontalieri!
Sono svizzero, ne vado fiero e odio la Lega 3 anni fa su fb
Per molto ticinesi è già tanto averlo il lavoro
Mirko Petkovic 3 anni fa su fb
Božo Petković occhio?
Božo Petković 3 anni fa su fb
Moriro a breve allora ?
Mirko Petkovic 3 anni fa su fb
ne ho calcolati almeno 20 di anni per te ?
Božo Petković 3 anni fa su fb
???
Marco's Vitoria 3 anni fa su fb
Oggi come oggi si accetta qualsiasi lavoro pur di lavorare ?
Sandra Rezzonico-Abderhalden 3 anni fa su fb
Terribile se si ha la sfortuna di amare il lavoro ma ci si ritrova con gente cafona e arrogante??
Janja Celebic Komadina 3 anni fa su fb
Mi è capitato di lavorare con la gente così ?
Lucrezia Novelli 3 anni fa su fb
purtroppo è pieno di gente cafona e arrogante
Fabio Ambrosini 3 anni fa su fb
Uella hanno scoperto l' acqua calda...poi non e' il lavoro ma la gente e ambienti di m..
Lauren Costa 3 anni fa su fb
??????
Iolapensocosi 3 anni fa su tio
Hanno scoperto l'acqua calda!quanto é costata sta ricerca? Se non erro i buddisti ci erano gia arrivati 6000 anni fa
elvicity 3 anni fa su tio
@Iolapensocosi i buddhisti hanno fatto molte scoperte... il problema è che la gente non ci crede e vuole statistiche e ricerche che dimostrano nero su bianco.
GI 3 anni fa su tio
@Iolapensocosi poi hanno dimenticato il tutto in un bel cassetto.....e oggi: ecco l'importante scoperta !
Clody Clo 3 anni fa su fb
Sicuro che sì,già dato,mai più?
Piera Mazzei 3 anni fa su fb
l ambie laveativo che ti fa odiare il lavoro..entri sana e ne esci malata (mobbing)
Janja Celebic Komadina 3 anni fa su fb
Ne so qualcosa ?
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-03-29 07:51:34 | 91.208.130.85