keystone-sda.ch (PATRICK B. KRAEMER)
+5
HOCKEY
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
NATIONAL LEAGUE
53 min
Magic moment Rappi: «Piedi per terra, ma...»
Il Rapperswil di Profico, atteso dai match con Ginevra e Friborgo, è la grande sorpresa di questa prima metà stagione.
TENNIS
9 ore
Sofferenza Serbia, ma poi arriva Nole…
La Serbia si è qualificata per le semifinali di Coppa Davis piegando 2-1 il Kazakistan
SERIE A
9 ore
Ibra-Messias: il Milan vola e accorcia sul Napoli
I rossoneri vincono 3-0 contro il Genoa, il Napoli si fa rimontare dal 2-0 e impatta col Sassuolo (2-2).
FCL
10 ore
Lugano ribaltato, l'YB vince in rimonta
Gli uomini di Croci-Torti, avanti al 27' con Lovric, sono stati sconfitti 3-1 a Berna.
IL SORPASSO...A QUATTRO RUOTE
12 ore
La novità Jeddah sarà decisiva? No, meglio Abu Dhabi...
In Arabia Saudita, domenica, Max avrà il primo match-ball della sua vita a disposizione per diventare campione.
SERIE A
12 ore
L'Inter fa ridere Inzaghi, la Roma fa piangere Mou
Battuto lo Spezia, Inter (momentaneamente) seconda. Il Bologna piega la Roma
TENNIS
15 ore
Ricatto? L'Australia non ci sta e replica a Srdjan Djokovic
Il ministro dello sport dello stato di Victoria Martin Pakula ha voluto rispondere alle recenti parole del padre di Nole
HCL
17 ore
Rinnovo importante: Elia Riva resta a Lugano
Il difensore ha messo la firma su un contratto di due stagioni: resterà alla Cornèr Arena almeno fino al 2024.
HCAP/HCL
19 ore
Fora e Bertaggia verso Davos e Ginevra
Il difensore biancoblù e l'attaccante bianconero dovrebbero continuare la loro carriera oltre Gottardo.
HCL
19.10.2021 - 21:540
Aggiornamento : 20.10.2021 - 12:11

Lugano finalmente convincente: vittoria a Rapperswil

Lo slovacco segna due gol e i bianconeri si impongono in terra sangallese 3-1, grazie a una prestazione solida.

Ottima la prova di Fatton, che nel terzo tempo para un rigore a Cervenka.

RAPPERSWIL - Due vittorie nelle ultime nove gare. Troppo poco, a Rapperswil era lecito attendersi uno squillo dal Lugano. Tramite una prestazione finalmente convincente, la squadra bianconera è tornata al successo espugnando la St.Galler Kantonalbank Arena con il risultato di 3-1.

Per l'incontro in terra sangallese Chris McSorley ha potuto finalmente schierare quattro stranieri, compreso l'ultimo arrivato Hudacek (in linea con Boedker ed Arcobello). Per lo slovacco un esordio con i fiocchi, condito da una doppietta e da tanta speranza che possa essere l'import ideale per la truppa sottocenerina. Ma se il buongiorno di vede dal mattino... Rientrati dai rispettivi infortuni Bertaggia, Josephs ed Herburger, in porta è stato schierato Fatton.

Sono stati i padroni di casa a realizzare la prima rete di serata, dopo soli 3'56''. In powerplay lo svedese Djuse ha trovato una bellissima deviazione su un passaggio al bacio del sempre pericoloso Cervenka. La risposta ospite non si è comunque fatta attendere ed è stata confezionata dal neo-acquisto Hudacek, bravo a rifinire al meglio un'azione insistita dei ticinesi. Nei primi 20' il Lugano ha tenuto bene il ghiaccio mostrandosi diverse volte minaccioso dalle parti di Nyffeler. 

Nella prima parte di periodo centrale non è successo molto, con le due contendenti che hanno badato soprattutto alla fase difensiva. Dopo una grande occasione confezionata da Aebischer al 35', il Lugano ha poi trovato il primo vantaggio di serata. Verticalizzazione perfetta di Nodari a lanciare Huadacek che, di potenza, è riuscito a infilare il punto del 2-1, con il quale si è andati al secondo riposo. 

In apertura di terzo conclusivo le due squadre hanno potuto beneficiare di un powerplay a testa, ma senza segnare. Al 49' Fatton ha poi neutralizzato un rigore tirato dall'"esperto in materia" Cervenka. Il portiere bianconero ha effettuato un altro grande intervento poco dopo su Lammer, che ha tenuto a galla i suoi.

Nei minuti restanti il Lugano ha retto bene l'urto avversario riuscendo a condurre in porto una vittoria importantissima. Negli ultimissimi secondi è infine giunto il 3-1 di Arcobello, con il Rappi senza portiere. 

Una prestazione solida quella fornita sul ghiaccio dei Lakers, una prestazione dalla quale ripartire dopo settimane complicate. 

RAPPERSWIL - LUGANO 1-3 (1-1, 0-1, 0-1)
Reti: 3'56'' Djuse (Cervenka, 5c4) 1-0; 4'24'' Hudacek (Arcobello, Boedker) 1-1; 37' Hudacek (Boedker) 1-2; 59'56'' Arcobello 1-3.
Lugano: Fatton; Riva, Alatalo; Müller, Nodari; Guerra, Chiesa; Wolf. Boedker, Arcobello, Hudacek; Josephs, Thürkauf, Fazzini; Morini, Herburger, Bertaggia; Stoffel, Walker, Vedova; Traber. 
Penalità: 3x2' Rapperswil; 4x2' Lugano
Note: St.Galler Kantonalbank Arena, 3'021 spettatori. Arbitri: Lemelin, Hürlimann; Schlegel, Kehrli.

HOCKEY: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (PATRICK B. KRAEMER)
Guarda tutte le 9 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
sergejville 1 mese fa su tio
Lugano che ritrova 3 titolari e con l'innesto di Hudacek ritorna ad essere competitivo. Nel nostro campionato non si possono concedere dai 5 agli 8 titolari (!!!) agli avversari, in 14 partite su 14! Bravi ragazzi!
Evry 1 mese fa su tio
Il nostro Lugano continua a migliorare, grazie e auguri
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-02 08:53:30 | 91.208.130.89