Immobili
Veicoli

HCLDopo quattro sconfitte di fila, l'HCL si impone in casa

24.01.21 - 18:01
La truppa di Pelletier ha piegato il Rapperswil: 1-0 il risultato finale.
keystone-sda.ch (Alessandro Crinari)
Dopo quattro sconfitte di fila, l'HCL si impone in casa
La truppa di Pelletier ha piegato il Rapperswil: 1-0 il risultato finale.
Nello stesso tempo lo Zurigo ha steso il Friborgo con il punteggio di 5-0.
HOCKEY: Risultati e classifiche

LUGANO - Dopo aver rimediato quattro battute d'arresto consecutive - nell'ordine contro Zurigo (1-2), Zugo (1-5), Davos (2-4) e Rapperswil (2-4) - il Lugano ha rialzato la testa e ha sconfitto i Lakers di misura: 1-0 il punteggio finale. Si tratta della prima affermazione stagionale contro i sangallesi.

Con Zurkirchen fra i pali - autore di un importante shutout, dopo tre mesi di assenza per infortunio - e con i recuperati Heed e Bertaggia sul ghiaccio, alla truppa di Pelletier è stata sufficiente la zampata di Lajunen al 40' per portare a casa la 14esima vittoria stagionale (gli incontri disputati sono 27). L'attaccante finlandese ha così messo a segno il quarto sigillo personale in questo campionato.

Nello stesso tempo da segnalare il 5-0 con cui lo Zurigo ha liquidato il Friborgo in Trasferta. Gli eroi dell'incontro - oltre all'estremo difensore Waeber - sono stati Morant (2'), Bodenmann (30'), Krüger (37') e Hollenstein (42', 55'), quest'ultimo resosi protagonista di una doppietta.

In classifica i bianconeri consolidano l'ottava posizione (39), quattro lunghezze di ritardo dal Bienne (43), con i seelanders che sono però scesi in pista due volte in più. Guida la graduatoria lo Zugo (68), davanti a Zurigo (56) e Friborgo (52). 

LUGANO - RAPPERSWIL 1-0 (0-0; 1-0; 0-0)

Rete: 40' Lajunen (Bertaggia) 1-0.

LUGANO: Zurkirchen; Wellinger, Heed; Chiesa, Loeffel; Antonietti, Nodari; Sannitz, Villa; Fazzini, Arcobello, Boedker; Bertaggia, Lajunen, Bürgler; Suri, Morini, Lammer; Haussener, Herburger, Zangger. 

Penalità: 8x2' + 1x10' Lugano; 1x2' Rapperswil.

Note: Cornèr Arena, 0 spettatori. Arbitri: Lemelin, Urban; Gnemmi, Huguet.

COMMENTI
 
Evry 1 anno fa su tio
per il 22, tittubante senza visione sul gioco e dai troppi sbagli serve una trasferta a Biasca, auguri
NOTIZIE PIÙ LETTE