keystone-sda.ch (Alessandro Crinari)
+4
HCL
11.01.2021 - 12:000
Aggiornamento : 16:08

Il calendario folle è nemico del ritmo

Senza sniper implacabili, meglio puntare al sodo.

Primo non prenderle? Sacrificare lo spettacolo potrebbe essere "pagante".

LUGANO - Cominciata e finita bene, la settimana del Lugano è stata un agitato saliscendi. I bianconeri sono partiti con il largo successo sul Langnau ma poi hanno subito due sonore lezioni a Ginevra. Hanno almeno chiuso con i tre punti della Cornèr Arena contro il Davos, è vero; hanno tuttavia faticato tanto. Senza Riva e Heed, fuori per una leggera commozione cerebrale, contro i grigionesi sono riusciti a ritrovare quella compattezza difensiva smarrita nella tana delle Aquile. È su quella che hanno costruito una vittoria che ha permesso loro di difendere il sesto posto della graduatoria proprio dall’attacco dei gialloblù. Ed è proprio quella - una difesa tornata affidabile - la vera nota positiva di una settimana impegnativa, nella quale Chiesa e soci non sono sempre stati in grado di rimanere concentrati.

Mostrarsi solidi “dietro”, e si parla di atteggiamento e attenzione, non certo come somma delle qualità dei singoli, è infatti l’unica via che garantisce soddisfazione. Prova la si ha guardando la parte alta della graduatoria, dove si trovano i migliori “pacchetti” della Lega. Tra i primi cinque, davanti al Lugano, solo il Friborgo a volte balbetta, e quando lo fa - come in tre delle ultime quattro partite - finisce gambe all’aria. Con impegni che si sovrappongono o, anche, saltano all’ultimo minuto, dare ritmo al gioco offensivo di una squadra senza sniper eccelsi (Bertaggia, il miglior bianconero, è quindicesimo nella speciale graduatoria) è terribilmente complicato. Meglio dunque, nella speranza di spremere il massimo da un calendario folle, puntare sulla costruzione di una barriera insormontabile davanti alla propria gabbia. Lo spettacolo non ne gioverà, è certo; alla lunga i risultati potrebbero tuttavia essere paganti. E in fondo soprattutto quest’anno, è questo e poco altro che conta.

HOCKEY: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (Alessandro Crinari)
Guarda tutte le 8 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-19 03:51:49 | 91.208.130.89