Wil
FC Stade Ls Ouchy
17:30
 
Atalanta
1
Sampdoria
3
fine
(0-1)
Tipress, archivio
+4
HOCKEY
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
SERIE A
8 min
Spettacolo Samp, Dea in gabbia
Gli orobici si sono fatti sorprendere 1-3 dai blucerchiati.
FORMULA 1
25 min
Hamilton sempre gigantesco
In Portogallo Lewis scatterà davanti a Bottas e Verstappen.
CICLISMO
1 ora
Geoghegan Hart-Hindley, battaglia di centesimi
Il Giro d’Italia sta regalando emozioni incredibili: stesso tempo per i due contendenti rosa.
MOTOMONDIALE
1 ora
Pole spagnola per Nakagami
Il giapponese al miglior risultato in carriera in MotoGP. Beffati Morbidelli e Rins.
CHALLENGE LEAGUE
3 ore
Xamax in quarantena, anzi no
Errori di comunicazione per il club rossonero: confermato il match con l'Aarau
MODENA
5 ore
Aggressione armi in pugno: paura per Luca Toni
«Sono stati brutti momenti».
BASKET
6 ore
Il coronavirus ferma LNB femminile e Prima Lega maschile
Swiss Basket ha ridotto le attività per meglio controllare la situazione di crisi
FORMULA 1
9 ore
Vettel è stanco della Ferrari, non vede l'ora di voltare pagina
"Seb" è stufo, tanto che non vede l'ora che questo capitolo finisca.
SERIE A
18 ore
Sei reti e un punto a testa
Sassuolo-Torino si è chiusa sul 3-3
NATIONAL LEAGUE
18 ore
Lo Zugo guarda tutti dall'alto
I Tori hanno inflitto il secondo ko in meno di 24 ore ai Lions. Berna sempre più in palla
HCL
19 ore
Arcobello regala due punti al Lugano
Raggiunti a due secondi dal 60' da Nygren, i bianconeri sono riusciti a conquistare la vittoria al supplementare
SWISS LEAGUE
19 ore
Rockets da sballo
I ticinesi hanno vinto a La Chaux-de-Fonds per 3-2, portandosi a un punto dalla vetta della classifica
HCAP
19 ore
Losanna ancora indigesto per l'Ambrì
I biancoblù hanno disputato una discreta partita ma non hanno potuto evitare la quarta sconfitta di fila (3-2).
NATIONAL LEAGUE
30.09.2020 - 09:000
Aggiornamento : 15:34

Lugano re del mercato 2020. Ambrì? Il motto è sempre lo stesso: "lavoro e umiltà"

Dal canto suo lo Zugo punta come di consueto in alto, mentre il Davos è a caccia di riconferme

Domani - giovedì 1. ottobre - inizia la National League 2020/2021. Per l'occasione il Lugano ospita lo Zurigo, mentre l'Ambrì sarà di scena a Berna.

L'emergenza legata al coronavirus ha limitato il mercato estivo delle varie formazioni della massima serie, ma nonostante ciò i bianconeri hanno messo a segno dei colpi davvero interessanti. Al secondo anno nel ruolo di ds, Domenichelli è finalmente riuscito a dare la sua impronta, optando per una mini-rivoluzione e mettendo nelle mani di Pelletier un roster di tutto rispetto. Alla Cornèr Arena sono arrivati ben dieci giocatori, fra cui quattro stranieri di ottimo livello (Arcobello, Boedker, Heed e Carr) e malgrado i numerosi cambi, il gruppo risponde già positivamente agli input dell'allenatore. Nel pre-season la squadra ha infatti mostrato un certo affiatamento e sembrerebbe essere pronta a giocarsi i piani alti della classifica. La rosa è migliorata sia in attacco – dove fino a novembre figurerà anche il talento Kurashev – sia in difesa. Gli innesti degli elvetici Wolf, Antonietti e Nodari completano un reparto apparso troppo fragile nelle ultime stagioni.

Dal canto suo anche l'Ambrì si è rinforzato. Gli arrivi di Ciaccio in porta, Hächler e Dotti in difesa, così come quelli di Horansky, Grassi e Nättinen in attacco, rendono la rosa indubbiamente più solida. La dirigenza biancoblù ha inoltre preferito dare fiducia all'esperto Novotny – inizialmente girato ai Rockets – in qualità di quarto straniero. L'obiettivo di Cereda - alla quarta stagione sulla panchina ticinese - sarà di conseguenza quello di continuare a contribuire in maniera sostanziale alla crescita della squadra e magari cercare di ripetere il quinto posto ottenuto due anni fa in regular season. Alla Valascia il motto sarà sempre lo stesso, ovvero “lavoro e umiltà”.

E lo Zugo? I Tori vantavano già nel 2019 una rosa stellare e in questa stagione, con un anno di esperienza in più nelle gambe, la squadra potrà davvero dire la sua. A lungo in testa alla classifica nello scorso campionato, gli svizzero centrali avevano un po' pasticciato sul finire della regular season, perdendo la prima posizione all'ultimo respiro a favore dello Zurigo. Gli arrivi di Cadonau e Forrer in difesa, così come quelli di Thürkauf e McLeod in attacco compensano le partenze di Thiry, Zryd, Lindberg e Schnyder.

Infine la sorpresa Davos. La truppa di Wohlwend – terza lo scorso anno – ha fame di riconferme. Sulle orme di Del Curto il coach 43enne ha dimostrato di saper lavorare molto bene con i giovani e di riuscire a trovare l'equilibrio ideale nello spogliatoio, composto anche da diversi senatori. Nei Grigioni i cambiamenti non sono stati molti, anche se fra i pali è arrivato l'esperto Mayer dal Ginevra. Ai fedeli Nygren e Lindgren, così come a Palushaj, è stato inoltre affiancato lo straniero Tuurunen. Resta infine in voga la suggestione Thornton, che potrebbe essere ancora ingaggiato in qualità di svizzero.

Lugano

Arrivi: Wolf (D), Antonietti (D), Heed (D), Nodari (D), Herburger (A), Arcobello (A), Boedker (A), Traber (A), Carr (A), Kurashev (A).

Partenze: Müller (P), Jecker (D), Vauclair (D), Ronchetti (D), Postma (D), Chorney (D), Klasen (A), Jörg (A), MacIntyre (A), Ryno (A).

Ambrì

Arrivi: Ciaccio (P, ), Hächler (D), Dotti (D), Horansky (A), Grassi (A), Nättinen (A), Dufey (A).

Partenze: Manzato (P), Jelovac (D), Payr (D), Moor (D), Plastino (D), Hofer (A), Sabolic (A).

Zugo

Arrivi: Cadonau (D), Forrer (D), Thürkauf (A), McLeod (A).

Partenze: Zaetta (P), Thiry (D), Zryd (D), Morant (D), Capaul (D), Stampfli (D),  Bougro (A), Lindberg (A), Martinsen (A), Schnyder (A).

Davos

Arrivi: Mayer (P), Tuurunen (A), Knak (A).

Partenze: Van Pottelberghe (P), Rantakari (D), Kessler (A), Bader (A), Portmann (A), Tedenby (A), Mankinen (A).

 

HOCKEY: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (Pablo Gianinazzi)
Guarda tutte le 8 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
angie2020 3 sett fa su tio
come ogni anno, qualcuno ha la sindrome di Calimero!!
Boh! 3 sett fa su tio
@angie2020 ...soldi buttati via.... sia a nord che a sud.....
angie2020 3 sett fa su tio
ogni anno qualcuno ha la sindrome di calimero!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-24 17:31:28 | 91.208.130.85