Keystone, archivio
HOCKEY
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
SUPER LEAGUE
2 ore
Croci-Torti perfetto, il Lugano no
Croci-Torti in extremis: Lugano, non hai fatto una gran figura
SERIE A
3 ore
Preciso, perfetto… primo: Napoli-show a Udine
Al quarto successo in altrettante giornate, il Napoli guarda tutti dall’alto verso il basso
CALCIO
4 ore
“Soluzione veloce e giuste sanzioni”, il Locarno alza le braccia
La rissa tra Semine e Locarno fa ancora discutere
PORTO
5 ore
Truffa a Cristiano Ronaldo, svaniti (e ricomparsi) 288’000 euro
Cristiano Ronaldo e l’impiegata disonesta: addebitati 200 viaggi mai fatti
NATIONAL LEAGUE
8 ore
Bienne, Hofer out 6 settimane
L'attaccante, infortunatosi nel corso del match col Davos, starà lontano dal ghiaccio per diverse settimane
FC LUGANO
8 ore
Il Lugano vuole continuità: «Conosco pregi e difetti di questo gruppo»
Mattia Croci-Torti è carico in vista del match contro il GC: «Sono reduci da una brutta eliminazione in Coppa».
CICLISMO
9 ore
Reusser d'argento ai Mondiali
La bernese ha chiuso la crono iridata alle spalle dell'olandese Ellen van Dijk.
FC LUGANO
10 ore
«Orgoglioso di questa chiamata, se avessi rifiutato sarei stato un codardo»
Mattia Croci-Torti è stato confermato alla guida dei bianconeri. Martin Blaser: «Competenza e continuità».
SUPER LEAGUE
11 ore
Lugano & Croci-Torti: l'avventura continua fino al 2023
Il 39enne fa parte dello staff tecnico bianconero da quattro stagioni.
FORMULA 1
14 ore
«Non ci saranno contrasti con Hamilton»
Il 23enne futuro pilota della Mercedes: «Abbiamo un ottimo rapporto e lavoreremo insieme per sviluppare la macchina»
HCL/HCAP
18 ore
Ginevra è dolcissima per McSorley, weekend amaro per l'HCAP
Il fine settimana he regalato tre punti al Lugano, nessuno all'Ambrì.
SERIE A
1 gior
Anche un Milan in emergenza ferma la Juve
Rebic risponde a Morata: i bianconeri restano a secco di vittorie dopo quattro giornate.
SERIE A
1 gior
Questa volta Mourinho mastica amaro
Al Bentegodi partita pazza, vinta dai veneti di Tudor 3-2. Pari della Lazio 2-2 con il Cagliari
NATIONAL LEAGUE
29.09.2020 - 09:000
Aggiornamento : 30.09.2020 - 01:48

Berna e Zurigo per il titolo. Il Rappi migliora, il Langnau no

Gli Orsi hanno optato per una mini rivoluzione, mentre i Lions puntano a riconfermare il primo posto in regular season

Dopo aver presentato ieri le quattro squadre di National League del territorio romando, è la volta di Berna, Langnau, Zurigo e Rapperswil.

Gli Orsi – assetati di rivincita, dopo il modesto nono posto ottenuto lo scorso anno in regular season – hanno deciso di portare aria fresca alla PostFinance Arena. Via i senatori Krueger, Ebbett – entrambi vincitori di tre titoli (2016, 2017 e 2019) – Arcobello, Bieber e Kämpf, ma anche Mursak e il ticinese Grassi, la compagine della Capitale proverà a ritornare in alto affidando le chiavi del gioco soprattutto a Jeffrey. L'ex attaccante del Losanna – 202 punti in 209 partite con i vodesi e top scorer del campionato nel 2018 – è una garanzia e proverà a non far rimpiangere i predecessori insieme all'altro nuovo innesto Brithen. Oltre a loro sarà anche prezioso il ritorno di Haas in prestito fino a novembre dagli Oilers. Il Berna – che attualmente conta soltanto due stranieri di movimento, più il portiere Karhunen – potrà ancora fare affidamento su una difesa elvetica solida, dove sono stati aggiunti Thiry e Zryd.

Se gli Orsi puntano a salire sul tetto svizzero non sono da meno i Lions. Lo Zurigo – detentore virtuale del titolo, in seguito alla prima posizione ottenuta nella scorsa regular season – ha deciso di non puntellare troppo la rosa e di continuare con gli stranieri Pettersson, Krüger, Noreau e Roe. Il gruppo perderà poi nel mese di novembre Berni (Blue Jackets), ma il club si è già tutelato con gli innesti di Andrighetto, Morant e Capaul. Fra i pali Waeber (Friborgo) affiancherà Flüeler. Da segnalare il ritiro definitivo del lungodegente Nilsson (219 punti in 242 gare).

Dal canto suo il Rapperswil – dopo due 12esimi posti nelle ultime due regular season – è motivato a migliorare la propria classifica alla terza stagione consecutiva nella massima serie. La società ha operato molti cambiamenti nel proprio effettivo, costruendo il roster intorno al pilastro Cervenka, che continuerà la sua avventura alla Diners Arena insieme a Clark e Rowe. A loro è stato affiancato lo statunitense Moses, lo scorso anno allo Jokerit Helsinki (KHL). Per quanto riguarda i rossocrociati invece, con gli innesti di Jelovac, Payr e Sataric in difesa, così come quelli di Lehmann, Lhotak e Wick in attacco, la squadra sembrerebbe essere diventata più competitiva. Salutano, fra gli altri, Gähler, Spiller, Hächler, Casutt, Kristo, Wellman e Schlagenhauf.

Infine il Langnau è la società che ha sofferto più di tutte l'impatto con le conseguenze legate alla pandemia Covid-19. Dalla Ilfis sono partiti cinque pezzi grossi, ovvero gli attaccanti stranieri DiDomenico, Pesonen e Gagnon, così come il difensore Cadonau e il portiere Ciaccio. Tranne questi ultimi due giocatori – sostituiti a livello numerico rispettivamente da Schmutz e dal giovane Zaetta – il club dell'Emmenthal non ha ingaggiato nessun altro elemento. I due stranieri in rosa sono Earl e Maxwell.

MERCATO DI NATIONAL LEAGUE (Berna, Zurigo, Rapperswil e Langnau)

Berna

Arrivi: Thiry (D), Zryd (D), Jeffrey (A), Neuenschwander (A), Bader (A), Brithen (A), Sterchi (A), Sopa (A), Haas (A).

Partenze: Caminada (P), Mac Donald (D), Krueger (D), Arcobello (A), Kämpf (A), Ebbett (A), Mursak (A), Grassi (A), Bieber (A), Thomas (A).

Zurigo

Arrivi: Waeber (P), Morant (D), Capaul (D), Andrighetto (A).

Partenze: Guntern (P), Ortio (P), Sutter (D), Jaakola (D), Berni (D, da novembre), Suter (A, da novembre), Nilsson (A).

Rapperswil

Arrivi: Jelovac (D), Sataric (D), Payr (D), Lhotak (A), Wick (A), Lehmann (A), Moses (A).

Partenze: Liechti (P), Gähler (D), Hächler (D), Gurtner (D), Schmuckli (D), Spiller (A), Kristo (A), Pyatt (A), Casutt (A), Hollenstein (A), Simek (A), Schlagenhauf (A), Wellman (A), Mosimann (A), Hüsler (A).

Langnau

Arrivi: Zaetta (P), Schmutz (A).

Partenze: Ciaccio (P), Cadonau (D), DiDomenico (A), Pesonen (A), Gagnon (A).

HOCKEY: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-21 02:02:05 | 91.208.130.87