Tipress, archivio
HCL
26.06.2020 - 19:180
Aggiornamento : 20:12

Sannitz e Fazzini in gol... a Cornaredo

I due attaccanti bianconeri hanno giocato un match di calcio con il FCL Special Needs: «Sono dei ragazzi formidabili»

Nella serata odierna - venerdì 26 giugno - l'HCL ha inviato un comunicato riguardante Raffaele Sannitz e Luca Fazzini, scesi in campo per disputare una partita di calcio con i ragazzi del FC Lugano Special Needs.

Di seguito il comunicato della società bianconera:

"Prosegue la campagna #FORZALUGANOFORZA attraverso cui l’Hockey Club Lugano accende da settimane i riflettori su molteplici associazioni di volontario del territorio luganese. Due bianconeri DOC, i due attaccanti Raffaele Sannitz e Luca Fazzini, sono scesi in campo oggi sul sintetico di Cornaredo per giocare una divertente partita di calcio con i ragazzi del FC Lugano Special Needs, formazione composta da bambini, ragazzi e adulti con disabilità.

Il FCL Special Needs, nato nel maggio 2019 in occasione di un torneo internazionale organizzato a Lugano dall’associazione Football is more, rientra nel più ampio progetto denominato “Progetto eii” che ha quale obiettivo l’integrazione e la promozione delle pari opportunità per ragazzi e adulti con disabilità. Il gruppo di monitori del FCL Special Needs, guidato dal responsabile del progetto Boris Angelucci, si fa in particolare promotore dell’inclusione di bambini, ragazzi e adulti, dando supporto alle società calcistiche che appoggiano l’idea e proponendo le attività a scolaresche e aziende.

Per comporre il FCL Special Needs – così si è espresso Boris Angelucci – è fondamentale avere un quadro generale del ragazzo e conoscere le possibili difficoltà, siano esse motorie, cognitive o comportamentali. Il premio a tutti i nostri sforzi è quello di dimostrare quanto, mettendo al centro del lavoro la persona, non si debba necessariamente distinguere quest’ultima con termini carini e simpatici. I miei giocatori sono delle persone, ognuna di loro con caratteristiche uniche e ben precise. Non sono solo persone con disabilità, sono persone”.

Queste le sensazioni di Luca Fazzini al termine della partita: “È stato divertente passare del tempo insieme a questi ragazzi formidabili. L’esperienza di oggi mi ha fatto capire che le diversità stanno solo nelle differenti qualità che ogni persona possiede”.

HOCKEY: Risultati e classifiche

Tipress, archivio
Guarda le 4 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 1 gior fa su tio
almeno se fossero cosi nei match di Hockey..... auguri
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-02 09:21:35 | 91.208.130.86