Immobili
Veicoli

SERIE A«Da sempre vive per Napoli, da piccolo sognava quella maglia»

29.12.21 - 18:43
Il tecnico boemo ha detto la sua in merito al probabile addio di Insigne.
Imago
SERIE A
29.12.21 - 18:43
«Da sempre vive per Napoli, da piccolo sognava quella maglia»
Il tecnico boemo ha detto la sua in merito al probabile addio di Insigne.
Zeman"stravedeva" per Insigne.

NAPOLI - Lorenzo Insigne che lascia la sua Napoli? Un'ipotesi più che concreta.

L'offerta proveniente da Toronto è naturalmente allettante ed equivale a 9,5 milioni di euro netti a stagione per cinque anni. I soldi nel calcio non sono tutto anche se - specialmente negli ultimi anni - hanno assunto un ruolo preponderante e spesso decisivo. L'attaccamento alla maglia? Sempre più merce rara...

Fra chi conosce molo bene il calciatore 30enne c'è naturalmente Zdenek Zeman, colui che - agli albori della carriera - ha dato la spinta decisiva all'attaccante: l'ex Lugano ha allenato Insigne prima a Foggia (Serie C, 2010-11) e poi a Pescara (2011-12) con tanto di promozione in Serie A ottenuta con gli abruzzesi. Proprio questo è stato il campionato delle definitiva consacrazione del giocatore.

«Offerta irrinunciabile per il calciatore? Non so, non posso consigliare - le parole di Zeman a"La Gazzetta dello Sport - Ora Lorenzo è abbastanza grande per poter fare la scelta che ritiene migliore. Certamente da un punto di vista sportivo pensare che possa lasciare un Napoli in grado di lottare per lo scudetto può significare per lui perdere una grande opportunità. Ma non voglio giudicare quella che sarà la sua decisione».

Un tradimento per la sua città? «Per me lui rimane sempre napoletano, il discorso è che oggi il calcio è diventato un business anche per i giocatori. Ad ogni modo a me dispiacerebbe perché come ragazzo lo conosco: da sempre lui vive per Napoli. Da piccolo sognava quella maglia, è cresciuto nel vivaio, poi è diventato capitano...».

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT