keystone-sda.ch (GEORGIOS KEFALAS)
+7
SUPER LEAGUE
09.12.2020 - 20:140
Aggiornamento : 23:57

Kasami castiga il Sion, il Basilea aggancia il Lugano

Il Basilea, trascinato dalla doppietta di Kasami, vince 4-2 al St. Jakob. Il San Gallo torna al successo. Ok il Servette

BASILEA - Tre recuperi e ben 11 reti nella serata di Super League, che ha visto lo zoppicante Sion incassare il terzo ko consecutivo. Di scena sul campo del Basilea - trascinato anche dalla doppietta del grande ex Pajtim Kasami -, i vallesani di Grosso sono stati sconfitti 4-2. Assoluto protagonista il centrocampista 28enne, che ha messo la firma sul 2-1 al 36' e sul definitivo 4-2 (81'). Per i renani a segno anche Timm Klose - che al 10' ha aperto le marcature - e il solito Cabral, che al 40' ha firmato la sua quinta rete stagionale. Per il Sion, che in classifica resta impantanato nei piani bassi a +1 sull’ultimo posto, non sono bastati il momentaneo 1-1 di Grigic (rigore al 27') e il 3-2 di Uldrikis (61'). Da segnalare che nel finale lo stesso Grgic ha fallito il penalty del possibile 4-3.

La serata ha sorriso anche al San Gallo di Zeidler, che dopo 5 partite è tornato al successo. I biancoverdi hanno sbancato il Letzigrund (1-2) grazie alla doppietta di Youan (9', 37'). Per lo Zurigo a segno Aiyegun al 28'.

Al Rheinpark è caduto il Vaduz, che si è dovuto arrendere al Servette. A segno una volta per tempo con Stevanovic (27') e Kyei (49'), gli ospiti hanno vinto 2-0.

La classifica dice che il Lugano di Jacobacci resta al secondo posto, ma viene raggiunto a quota 16 dal Basilea e avvicinato dal San Gallo (15). Sia i renani di Sforza che i biancoverdi hanno però disputato più incontri rispetto ai ticinesi.

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (GEORGIOS KEFALAS)
Guarda tutte le 11 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-21 23:41:47 | 91.208.130.85