Immobili
Veicoli

SUPER LEAGUEWölfli, Hoarau, Sulejmani, Kuzmanovic… destini diversi dopo il 30 giugno

12.06.20 - 18:00
Tra meno di tre settimane scadranno molti contratti. Qualcuno ha già deciso di continuare fino al termine della stagione
Keystone (archivio)
Wölfli, Hoarau, Sulejmani, Kuzmanovic… destini diversi dopo il 30 giugno
Tra meno di tre settimane scadranno molti contratti. Qualcuno ha già deciso di continuare fino al termine della stagione

BERNA - Il 30 giugno come spartiacque. Quel giorno scadranno molti contratti dei giocatori di Super League. Quel giorno però il campionato non sarà ancora terminato. Cosa accadrà, dunque? Le società dovranno trovare un accordo con i singoli, per tentare di allungare almeno fino ad agosto (ma i rinnovi non sono certo esclusi) la loro permanenza in rosa. Qualora un accordo non dovesse essere trovato, ecco che dal 1. luglio un calciatore sarebbe libero di decidere il proprio destino.

Tra quelli che hanno già deciso di posticipare la decisione in merito al proprio futuro ci sono Guillaume Hoarau e Miralem Sulejmani, che si sono accordati con l’YB per chiudere regolarmente il campionato. Rimarrà giallonero - fino ad agosto - Marco Wölfli, che poi appenderà i guanti al chiodo. Niente luglio in rossoblù, invece, per Zdravko Kuzmanovic, che lascerà il Basilea alla scadenza naturale del contratto attualmente in essere.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT