Immobili
Veicoli

SUPER LEAGUELugano, altra prestazione inaccettabile. Zeman sprofonda, a Berna finisce 7-0!

09.04.16 - 19:35
Tredici gol subiti in due partite: allo Stade de Suisse i bianconeri sono stati umiliati dallo Young Boys. Cosa sta succedendo a Lugano?
Lugano, altra prestazione inaccettabile. Zeman sprofonda, a Berna finisce 7-0!
Tredici gol subiti in due partite: allo Stade de Suisse i bianconeri sono stati umiliati dallo Young Boys. Cosa sta succedendo a Lugano?

BERNA – Digerita (o quasi…) la scoppola di domenica contro il Sion, il Lugano si è presentato allo Stade de Suisse di Berna con il chiaro obiettivo di trovare una reazione. 

Presentatisi con Bottani in campo nelle vesti di titolare e senza Tosetti infortunato la truppa di Zeman ha però fallito nuovamente in maniera clamorosa, uscendo battuta con il netto e indiscutibile risultato di 7-0!

Cosa sta succedendo a Lugano? La prestazione offerta a Berna è stata a dir poco preoccupante e non lascia spazio a molti commenti. Il motore si è inceppato e Zeman (o la società?) dovrà trovare al più presto soluzioni. Altrimenti ottenere la salvezza in queste condizioni sarà praticamente impossibile. 

Ci ha messo soli tre minuti la squadra di casa ad infliggere il primo dispiacere di serata ai luganesi: autore del punto Sulejmani. 

Visto l'atteggiamento rinunciatario messo in campo sin dall'inizio dagli ospiti al 15esimo la partita poteva già essere data in pasto agli archivi, quando Milan Gajic ha infilato il 2-0 su una punizione che non ha lasciato scampo a Valentini.

Su un altro banalissimo errore difensivo lo Young Boys, 120’’ più tardi, ha trovato addirittura il 3-0 con Kubo. Incapace di reagire il team ticinese è andato totalmente in bambola incassando pure il 4-0 di Ravet al 32esimo. Incredibile! 

Nel secondo tempo le reti di Hoarau, Nuzzolo e Bertone hanno reso ancor più nera la serata del Lugano. In 90' i bianconeri mai e poi mai si sono affacciati dalle parti di Mvogo, il portiere di casa che ha vissuto una serata di vacanza. 

Con tredici reti subite in due gare, a Lugano ora urgono profonde riflessioni. La prestazione di oggi, unita a quella di settimana scorsa contro il Sion, ha fatto scattare più di un campanello d’allarme in casa Lugano. 

Che qualcosa si sia rotto nel giocattolo bianconero? L'atteggiamento messo in campo quest'oggi, dopo un'imbarcata come quella subita domenica scorso, è semplicemente inaccettabile...

E mercoledì a Cornaredo arriva il fortissimo Basilea. Lugano, se ci sei batti un colpo…

YOUNG BOYS – LUGANO 7-0 (4-0)
Reti: 3’ Sulejmani 1-0; 16’ Gajic 2-0; 18’ Kubo 3-0; 32' Ravet 4-0; 61' Hoarau 5-0; 69' Nuzzolo 6-0; 92' Bertone 7-0.
Lugano: Valentini; Veseli, Datkovic, Malvino, Padalino (73' Urbano); Piccinocchi (63' Crnigoj); Sabbatini, Rey; Culina, Donis, Bottani (63' Alioski). 

COMMENTI
 
El Jardinero 6 anni fa su tio
Ragazzi ormai con 13 reti subite e un evidente calo psico-fisico qualcosa dev'essere successo tra i campi, gli spogliatoi e i corridoi di Cornaredo. Tuttavia abbism perso contro due squadre tra le big-4 in Svizzera e mercoledi si recupera col Basilea. (altra scoppola?) Bisogna che tutti siano onesti, si guardino in faccia e si rispettano i ruoli. A me peronalmente ha fatto male sapere di certi comportamenti del presidente nei confronti della squadra, pur riconoscendo che ci mette l'anima per essa. Non capisco poi perché si debba giocare contro Zeman...io giocatore del Lugano sarei contentissimo di essere allenato da un tecnico così esperto. Ora si beccano le scoppole ma certe buone prestazioni le abbiam fatte con lui, una finale di Coppa l'abbiamo raggiunta con lui, non é colpa sua se abbiamo la rosa più corta e in difficoltá della SL. Detto tutto ciò , l'unica parola valida, per vincere per lo meno quelle partite chiave in ottica salvezza , é reazione!! DAI LUGANO CHE CAVOLO SUCCEDE?? SVEGLIA !!!
miba 6 anni fa su tio
Il giocattolo di Renzetti (Zeman) non va più! Silurare!!
ctu67 6 anni fa su tio
dopo questo risultato.....nuovo stadio a Lugano ??? ma perchè non fare degli orti per i cittadini ??
durso 6 anni fa su tio
Il Maestro Boemo gode della massima fiducia del Boss Bianconero. I giocatori devono capire,con le buone o le cattive,che devono forzatamente cambiare attitudine.E più che evidente che stanno giocando contro il Maestro e questo non va bene. I tifosi devono protestare energicamente contro questi professionisti che non dimostrano attaccamento alla società`. Il Boss deve nuovamente confermare un grandissimo allenato
pardo54 6 anni fa su tio
Zeman vuole professionalità, sudore e sangue, ciò che a queste fighette non va bene!
durso 6 anni fa su tio
Il Maestro Boemo gode della massima fiducia del Boss Bianconero. I giocatori devono capire,con le buone o le cattive,che devono forzatamente cambiare attitudine.E più che evidente che stanno giocando contro il Maestro e questo non va bene. I tifosi devono protestare energicamente contro questi professionisti che non dimostrano attaccamento alla società`. Il Boss deve nuovamente confermare un grandissimo allenatore.
durso 6 anni fa su tio
Il Maestro Boemo gode della massima fiducia del Boss Bianconero. I giocatori devono capire,con le buone o le cattive,che devono forzatamente cambiare attitudine.E più che evidente che stanno giocando contro il Maestro e questo non va bene. I tifosi devono protestare energicamente contro questi professionisti che non dimostrano attaccamento alla società`. Il Boss deve nuovamente confermare un grandissimo allenatore.
Lele68 6 anni fa su tio
vergogna!!
zendesk 6 anni fa su tio
Semplice.. i giocatori sono stufi di Zemanlandia..
durso 6 anni fa su tio
E' vero,devono essere castigati.
zendesk 6 anni fa su tio
Eh.. di solito capita il contrario.. a essere "castigato" (che sta per licenziato) è il Mister.. ma in questo caso potresti anche avere ragione tu..
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT