SUPER LEAGUE
02.06.2015 - 07:000

Gimenez: "Penso che il Lugano debba premiare chi si è sudato la promozione"

L'ex attaccante dei bianconeri, con cui si è anche laureato capocannoniere del massimo campionato svizzero nel 2001, è felice per il risultato raggiunto dalla squadra

BIENNE - Il Lugano è riuscito nell'impresa di centrare la promozione in Super League e fra i tanti addetti ai lavori che sono felici per questo risultato, c'è anche Christian Gimenez. L'ex attaccante - a Lugano fra il 1997 e il 2001 - è stato il protagonista dell'ultima promozione dei bianconeri dalla Lega Cadetta alla massima serie nel lontano 1998. Nel 2001, con la compagine ticinese, l'argentino si era laureato capocannoniere del campionato, titolo che ha poi conquistato altre due volte con il Basilea (2002 e 2005). Con i renani è inoltre salito in tre occasioni sul tetto svizzero e ha anche vinto una Coppa Nazionale.

Christian Gimenez, cosa ne pensi del tuo Lugano?
"Sono contento per i ragazzi perché hanno disputato un ottimo campionato e finalmente sono riusciti a raggiungere la promozione. Tutto l'ambiente bianconero ha svolto un grande lavoro, si è meritato questo traguardo e io personalmente ci tenevo davvero tanto. Una piazza come Lugano non può restare fuori dalla Super League. Sono felice."

...anche perché nel tuo cuore ci sarà sempre un po' di Lugano...
"Certamente, il Lugano è molto importante per me. Posso solo ringraziare questa società, perché è stata la prima squadra che ha deciso di mettermi sotto contratto in Europa e che mi ha dato la possibilità di affermarmi. Con i bianconeri ho avuto anche la possibilità di giocare in Europa (preliminari di Champions League ndr)".

Guardando l'attuale Lugano, dovrà lavorare tanto la società per costruire una squadra di Super League o basterà poco? 
"Sicuramente l'ossatura della squadra resterà questa anche nella prossima stagione, poi senz'altro servirà qualche rinforzo. Il livello fra la Super e la Challenge League è abbastanza notevole, ma trovo che sia giusto premiare e dare una possibilità ai giocatori che hanno sudato e fatto molti sforzi per ottenere la promozione". 

...e attualmente cosa fai?
"Sono un procuratore di calcio, ho la mia società a Lugano e seguo di conseguenza molto spesso i bianconeri. Non sono riuscito a lasciare questo ambiente, perché il calcio mi piace da morire, è l'attività più bella del mondo". 

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Tags
lugano
promozione
league
super league
squadra
bianconeri
gimenez
società
campionato
possibilità
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-11 17:29:28 | 91.208.130.87