Immobili
Veicoli

DIVERSIIl Tribunale federale mette la parola fine

10.11.21 - 16:59
La revisione della squalifica per doping non è stata concessa
Imago
DIVERSI
10.11.21 - 16:59
Il Tribunale federale mette la parola fine
La revisione della squalifica per doping non è stata concessa
Il marciatore italiano chiedeva la revisione delle indagini attraverso le quali era stato sospeso per otto anni.

LOSANNA - Ora sembra proprio finita per Alex Schwazer. Il Tribunale federale ha infatti respinto la richiesta del marciatore italiano, che chiedeva la revisione delle indagini attraverso le quali nel 2016 era stato fermato per otto anni a causa di un controllo antidoping positivo (per la seconda volta dopo che già era stato pizzicato nel 2012,"procurandosi" uno stop di quasi quattro anni). 

La sentenza è stata emanata oggi, anche se risale al 28 settembre scorso. Negli ultimi anni Schwazer - oro olimpico del 2008 nella 50 km - aveva spesso dichiarato di sentirsi vittima di un complotto. Ma la sentenza di oggi mette la parola fine alle speranze dell'altoatesino. 

 

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT