TENNIS«Sono dispiaciuto, il virus c'è ancora e dobbiamo imparare a conviverci»

23.06.20 - 22:04
Nole, positivo al Covid-19 dopo gli impegni all'Adria Tour, si difende: «Spero che non ci siano complicazioni».
keystone-sda.ch / STF (ANDREJ CUKIC)
«Sono dispiaciuto, il virus c'è ancora e dobbiamo imparare a conviverci»
Nole, positivo al Covid-19 dopo gli impegni all'Adria Tour, si difende: «Spero che non ci siano complicazioni».
Il tennista ha poi annunciato che resterà in isolamento per 14 giorni e che si sottoporrà a un nuovo test tra cinque giorni.
SPORT: Risultati e classifiche

BELGRADO - Il coronavirus fa tremare il mondo del tennis. Dopo le positività di Grigor Dimitrov, Borna Coric e Viktor Troicki - tutti, loro malgrado, protagonisti dello "sciagurato" Adria Tour -, oggi un altro annuncio scuote l'ambiente, con la positività di Novak Djokovic. 

Nole, organizzatore dell'evento - disputato in Serbia e Croazia con spalti pieni e senza alcun tipo di precauzione anti-pandemia, si trova ora al centro delle polemiche.

«Abbiamo organizzato questo torneo in un momento in cui la forza del virus stava diminuendo, credendo che ci fossero le condizioni per farlo - ha commentato il numero 1 al mondo - Sfortunatamente il virus c'è ancora e dobbiamo imparare a conviverci. Sono profondamente dispiaciuto per ognuno di questi nuovi casi. Spero che non ci siano complicazioni e che alla fine tutti stiano bene».

Nole, attualmente a Belgrado, ha poi annunciato che resterà in isolamento per 14 giorni e che si sottoporrà a un nuovo test tra cinque giorni.

1
COMMENTI
 
GI 2 anni fa su tio
ma va?
RobediK71 2 anni fa su tio
Suo padre sarà fiero, del suo uomo
occhiodiairolo 2 anni fa su tio
Clap clap clap
Nano10 2 anni fa su tio
La sua ignoranza e prepotenza è da numero uno, se non avesse avuto la possibilità di giocare a tennis probabilmente sarebbe stato un barbone
peppina 2 anni fa su tio
Bravo????????... e non dico altro
tip75 2 anni fa su tio
comportamento irresponsabile
NOTIZIE PIÙ LETTE