Empoli
3
Udinese
1
fine
(0-1)
Cagliari
Torino
20:45
 
Empoli
3
Udinese
1
fine
(0-1)
Cagliari
Torino
20:45
 
keystone-sda.ch / STF (ANDREJ CUKIC)
+2
TENNIS
23.06.2020 - 16:380
Aggiornamento : 21:00

Djokovic nella bufera: «Dovrebbe sentirsi il responsabile»

Il tennis trema e Nole, ideatore dell'Adria Tour, finisce sotto accusa: «Un cattivo esempio»

BELGRADO - «Ho fatto il test e sono positivo al virus, così come mia moglie Jelena», con queste parole Novak Djokovic, ideatore dell'Adria Tour - evento che si è svolto senza restrizioni e con il pubblico sugli spalti - ha scatenato un terremoto nel mondo del tennis. Finita malamente dopo la positività di Dimitrov - al quale si sono rapidamente aggiunte quelle di Coric, Troicki e altri protagonisti - l'esibizione ha suscitato fin dall'inizio un vortice di polemiche, che ora sono destinate a diventare ancora più feroci.

Noto per le sue posizioni “no-vax”, Djokovic - sotto accusa anche per una festa in discoteca insieme a Thiem, Dimitrov e Zverev - ha commesso un autogol che rischia anche di minare anche la sua immagine. «Non credo che avrebbe dovuto tenere una festa tra giocatori e ballare l'uno sull'altro: Djokovic dovrebbe sentirsi responsabile del suo evento e di quello che è accaduto», ha commentato il tennista britannico Daniel Evans. «Quel che si è visto è stato un cattivo esempio, anche se le linee guida in quel paese non prevedono un distanziamento di due metri. Questa situazione non è uno scherzo, c'è stato un totale disprezzo».

Evans volge poi lo sguardo sulla graduale ripresa dei tornei Atp. «È davvero un peccato che questi giocatori si siano infettati. Spero che non ci siano ripensamenti ora sugli US Open a causa di questi eventi sfortunati». Ricordiamo che lo Slam statunitense è attualmente in agenda a fine agosto.

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STR (Zvonko Kucelin)
Guarda tutte le 6 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
volabas 1 anno fa su tio
Beh, che c'è da stupirsi. Uno con un padre come il suo è logico che qualche cellula genetica l'abbia ricevuta. Puoi battere tutti i record che vuoi ( e ce la farai) ma dal lato umano e di simpatia sarai sempre molto dietro.
franceschino82 1 anno fa su tio
https://m.youtube.com/watch?v=c8Pew49cY70
MIM 1 anno fa su tio
Positivo non vuol dire ammalato. Ma nemmeno ai vostri occhi credete? Davvero incomprensibile il cervello umano moderno post-Covid: crede più alle notizie scritte per uno scopo, piuttosto che alla propria vista.
SSG 1 anno fa su tio
@MIM positivo vuol dire avere la possibilità di trasmettere il virus ad altre persone. E' vero lui non è ammalato, ma può far ammalare (o uccidere!) altre persone. Inoltre se ci sono delle misure sociali da rispettare valgono anche per lui. E' un altro punto di vista.
peppina 1 anno fa su tio
Bravo?????? come sportivo dovrebbe dare il buon esempio...???????
Gregi 1 anno fa su tio
ma soprattutto... chi è Daniel Evans???
Wenz 1 anno fa su tio
Li potrà anche battere i record di Federer ma in quanto a intelligenza sportiva e visibilità deve ancora correre!!! Una bella squalifica per quanto fatto in questo caso vista la situazione generale COVID ci starebbe tutta. Federazione dove sei?
ciapp 1 anno fa su tio
ma non era quello che voleva battere tutti i record di Roger ? a casa x 2 anni
GI 1 anno fa su tio
un bel ritiro tessera per un annetto o due.....non sarebbe poi così male...
He 1 anno fa su tio
@GI DjoKOVID 17 :-)
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-06 20:25:15 | 91.208.130.85