Keystone
CANTONE
31.03.2021 - 08:350
Aggiornamento : 10:20

Considerando il Covid, è stato un 2020 positivo per Medacta

Gli ottimi risultati della seconda parte dell'anno hanno trainato la redditività del gruppo

CASTEL SAN PIETRO - Grazie ad un solido secondo semestre (+7,6%) trainato dalla domanda in ripresa e dall'acquisizione di nuovi clienti, Medacta ha chiuso il 2020 con ricavi pari a 302,5 milioni di euro, in calo solo del 2,1% rispetto all'anno precedente nonostante la crisi legata al Covid19.

Lo ha annunciato la stessa Medacta, che ha pubblicato oggi il rapporto annuale per il 2020, comunicando i risultati finanziari dell'anno passato e fornendo un aggiornamento aziendale.

Il bilancio del gruppo rimane quindi solido: il produttore di dispositivi ortopedici ha registrato un utile netto di 37,1 milioni di euro. Il cash flow generato nel 2020 ammonta invece a 31,9 milioni di euro dopo significativi investimenti in nuovi strumenti e nella suddivisione ricerca e sviluppo per sostenere la crescita futura di Medacta.

«Durante un anno senza precedenti influenzato dalla pandemia di Covid-19, siamo stati comunque in grado di fornire una performance molto positiva con un aumento delle nostre quote di mercato, nonché una forte redditività, rimanendo impegnati a investire nella nostra crescita futura» ha commentato Il Ceo dell'azienda, Francesco Siccardi.

L'EBITDA rettificato è poi stato pari a 88,1 milioni di euro (91,5 milioni di euro nel 2019), corrispondente a un margine del 29,1% rispetto al 29,5% nel 2019. I risparmi sui costi fissi, derivanti principalmente dalla riduzione dei viaggi e della partecipazione a congressi, così come dai tagli salariali volontari decisi dal management, hanno contribuito a preservare la redditività del gruppo.

Il gruppo ha poi annunciato di aver registrato oltre 30 nuovi prodotti nel corso dell'anno conclusosi pochi mesi fa, oltre ad offrire 80 nuovi posti di lavoro e una significativa espansione della forza vendita in tutte le aree geografiche.

«Vorrei ancora una volta ringraziare tutti i dipendenti di Medacta per i forti risultati che siamo stati in grado di ottenere. Siamo fiduciosi che l'impatto dei vaccini anti Covid-19 e il potenziale rallentamento della pandemia possano permetterci di tornare su un percorso di crescita nel 2021» ha poi aggiunto l'amministratore delegato

Per quanto riguarda il 2021, Medacta continuerà a monitorare l'evoluzione della pandemia Covid-19 e l'impatto sul mercato di riferimento. «Il nostro obiettivo per il 2021 è un fatturato compreso tra 333 e 348 milioni di euro a valuta costante e un margine EBITDA rettificato ampiamente in linea con l'anno precedente».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Gualtierino 1 mese fa su tio
Le voci dicono che un ingegnere eth a inizio carriera presso medacta prende meno di 4000 fr, nel canton Zurigo ne prenderebbe 7000. Come mai c’è la bandiera Svizzera sul logo della suddetta ditta..?
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-08 19:46:28 | 91.208.130.87