Cerca e trova immobili

ZURIGOVendite record per Lindt & Sprüngli, oltre due miliardi di ricavi

25.07.23 - 09:49
Tutte e tre le aree di attività (Europa, Nordamerica e resto del mondo) hanno messo a referto un'importante crescita.
Imago
Fonte ATS
Vendite record per Lindt & Sprüngli, oltre due miliardi di ricavi
Tutte e tre le aree di attività (Europa, Nordamerica e resto del mondo) hanno messo a referto un'importante crescita.

ZURIGO - Primo semestre da record per Lindt & Sprüngli, sulla scia dell'aumento dei prezzi dei suoi prodotti: il fabbricante di cioccolato di alta qualità ha per la prima volta superato i 2 miliardi di ricavi in una prima parte dell'anno. Anche la redditività è migliorata, ragione per cui gli obiettivi sono stati ritoccati al rialzo.

Stando ai dati diffusi di primo mattino il fatturato del gruppo si è attestato a 2,1 miliardi di franchi, il 4,7% in più dello stesso periodo del 2022. Il dato ha comunque sofferto per la forza del franco: a livello organico e al netto degli effetti valutari la progressione è del 10,1%. Tutte e tre le aree di attività (Europa, Nordamerica e resto del mondo) hanno messo a referto un'importante crescita.

Il risultato operativo Ebit è salito del 37,8% a 255 milioni e il relativo margine è migliorato di 2,6 punti al 12,2%. L'utile netto si è attestato a 205 milioni, a fronte dei 138 milioni del primo semestre 2022 (+47,8%).

Per l'insieme del 2023 la dirigenza si aspetta un incremento organico dei ricavi fra il 7% e il 9% (in precedenza la stima era del 6-8%). Il margine Ebit dovrebbe da parte sua aumentare di 30-50 punti base (finora erano stati ipotizzati 20-40 punti base).

Le novità odierne sono state apprezzate in borsa: il buono di partecipazione (BP, quello cioè che dà diritto al dividendo, ma non concede il voto) in apertura saliva di circa l'1%, mostrandosi più tonico di un mercato generale praticamente fermo ai blocchi di partenza. Il BP Lindt & Sprüngli fa da poco tempo parte del listino SLI (i 30 titoli più importanti), essendo subentrato a Kühne+Nagel, passato all'SMI (20 titoli) dopo lo stralcio di Credit Suisse.

Sul mercato si può però anche comprare l'azione nominativa della società, che non è però per tutte le tasche: vale infatti attualmente circa 108'000 franchi ed è la seconda azione più cara del pianeta. A titolo di confronto, con un singolo valore Lindt & Sprüngli è possibile comprare al momento oltre 5700 quote azionarie di UBS, che costano quasi 19 franchi. Vent'anni or sono, nel 2003, sarebbero bastate 300 azioni UBS per accedere alla finanza dal gusto di cioccolato.

Forte di una tradizione di oltre 175 anni, Lindt & Sprüngli si definisce leader mondiale nel settore della cioccolata premium: uno dei suoi prodotti più conosciuti è il coniglietto di cioccolato dorato con campanellina. Il gruppo con sede a Kilchberg (ZH) dispone di dodici impianti produttivi propri in Europa nonché negli Stati Uniti e ha in organico oltre 14'000 dipendenti. La società - che fa risalire le sue origini a Rudolf Sprüngli (1816-1897) di Horgen (ZH) e a Rodolphe Lindt (1855-1909) di Berna - è entrata in borsa nel 1986. Nel 2022 ha conseguito un fatturato di 5,0 miliardi di franchi.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE