Immobili
Veicoli

SVIZZERACredit Suisse, il titolo rimbalza sopra i 4 franchi

04.10.22 - 14:28
Progressione in crescita del 4% dopo un inizio di settimana nero
Depositphotos
Fonte ats
Credit Suisse, il titolo rimbalza sopra i 4 franchi
Progressione in crescita del 4% dopo un inizio di settimana nero

BERNA - Rimbalzo alla borsa di Zurigo per Credit Suisse: il titolo della banca, che ieri era arrivato a segnare un nuovo minimo di sempre a 3,52 franchi, è oggi tornato a valere più di 4 franchi, stabilizzandosi intorno a 4,10 franchi.

Rispetto a ieri la progressione è di oltre il 4%, nel quadro di un mercato - insolitamente positivo, per questi tempi - che avanza di circa il 2%.

Ieri Credit Suisse aveva vissuto un inizio di settimana drammatico, con il corso che in mattinata era sceso ancora di oltre l'11%, prima di riuscire a recuperare terreno e chiudere in calo di solo l'1%. A pesare sull'umore già pessimo degli investitori era stato il forte aumento dei credit default swap, i valori che offrono copertura contro un dissesto.

Oggi il quadro generale viene visto come meno sfavorevole. Secondo un'analisi della banca Oddo BHF Credit Suisse ha un coefficiente di fondi propri di qualità primaria (Common Equity Tier 1, CET1) paragonabile a quello di altri analoghi istituti quali UBS, HSBC, Deutsche Bank et BNP Paribas. Il coefficiente di liquidità a corto termine è inoltre più elevato di quello di altri operatori.

Negli ultimi giorni la dirigenza di Credit Suisse si è impegnata per tranquillizzare dipendenti e investitori riguardo alla solidità dell'azienda, al di là della capitalizzazione borsistica che si sta riducendo al lumicino. L'appuntamento da tutti più atteso è però quello del 27 ottobre, quando la banca presenterà la sua nuova strategia: è attesa una ristrutturazione che potrebbe comportare profondi tagli dell'organico.

NOTIZIE PIÙ LETTE