Archivio Keystone
SVIZZERA
24.06.2021 - 10:290

Gli svizzeri sono eshoppers particolarmente impazienti

E non tollerano che i loro pacchi ritardino 3 giorni o più, lo sostiene uno studio recente di

ZURIGO - Svizzeri, popolo di shoppers online, ma anche di acquirenti decisamente impazienti e poco tolleranti al ritardo dei propri ordini. Lo sostiene uno studio realizzato per conto di Digitec Galaxus da parte dell'istituto di ricerca GfK.

Chi compra sul web, infatti, è tollerante se il ritardo è minimo (1 giorno può andare per il 94% degli interpellati).

Le cose cambiano - e rapidamente - quando l'attesa aumenta: due giorni di ritardo sono indigesti per il 33% degli intervistati mentre tre-sei giorni diventano insopportabili per una non trascurabile maggioranza del 76% di chi acquista online.

Identikit dell'impaziente perfetto? Detto, fatto: uomo, relativamente giovane, abitante in una città e romando.

Ma la velocità non è tutto, se ci guadagna l'ambiente: stando alla ricerca, infatti, il 20% dei sondati si accontenterebbe di una spedizione per posta ordinaria se le consegne avessero un impatto ambientale minore.

Il 33% delle persone intervistate, inoltre, afferma che la velocità di consegna e il rispetto ambientale hanno la medesima importanza.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-20 03:46:14 | 91.208.130.85