ARCHIVIO TIPRESS
Il dato del calo dei fallimenti a marzo è fuorviante, avverte Bisnode.
SVIZZERA
24.04.2020 - 11:020

Calo dei fallimenti a marzo, ma occhio a questo dato

L'indagine periodica di Bisnode mette in guardia: nei prossimi mesi ci sarà un aumento significativo

BERNA - È diminuito il numero delle imprese che hanno dichiarato fallimento nel mese di marzo. Il calo su base annua è del 13% su base annua, a 412 unità.

Un dato che suona un po' strano, alla luce di quanto sia duro l'impatto della crisi economica causata dalla pandemia di Covid-19. Infatti l'indagine periodica di Bisnode, servizio d'informazione economica, sottolinea che si tratta di un calo fuorviante e motivato dalla moratoria per le aziende introdotta dal Consiglio federale. Uno "scudo" che ha protetto molte realtà economiche, mentre nei prossimi mesi - quando verrà revocato - la cifra sarà decisamente diversa e le procedure d'insolvenza dovrebbero crescere significativamente.

Un indicatore che già oggi dà l'idea della situazione dell'economia elvetica (ma lo stesso vale per quasi tutto il mondo) è quello delle nuove imprese: a marzo sono diminuite del 5% arrivando a quota 3743 e il trend continuerà a decrescere ancora per un po', secondo Bisnode.

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-20 12:04:31 | 91.208.130.89