Immobili
Veicoli
Archivio Keystone
ULTIME NOTIZIE Economia
SVIZZERA
7 min
Axpo, 24 turbine eoliche passano di mano
Gli impianti sono stati sviluppati e messi in funzione tra il 2017 e il 2022
SVIZZERA/MONDO
27 min
Huawei non molla la spinta sugli orologi (e sul fitness)
Samsung, dal canto suo, punta ad investire ancor più nei semiconduttori
SVIZZERA
10 ore
Più di un milione di resi nella pattumiera
Un nuovo rapporto di Public Eye si china sulla questione moda e e-commerce. Al centro: Zalando, Amazon, Asos e Shein
SVIZZERA
12 ore
Nei negozi un'inflazione limitata
L'aumento dei prezzi dovrebbe mantenersi in media sull'1,2 per cento quest'anno in Svizzera
IRLANDA
19 ore
Meno emissioni di Co2? EasyJet accelera
Il vettore ha lanciato un nuovo obbiettivo intermedio: ridurle del 35% entro il 2035
SVIZZERA
21 ore
Stipendi da capogiro nel settore edile
I salari sono in aumento, un operaio guadagna in media 6'204 franchi svizzeri, secondo un sondaggio del SSIC.
SVIZZERA
22 ore
Forte crescita metalmeccanica, ma non senza timori
C'è infatti preoccupazione per il "cocktail tossico" di problemi, tra pandemia e inflazione
MONDO
1 gior
Più miliardari (e sempre più ricchi) negli anni del Covid
573 individui sono entrati a far parte del club dei super ricchi negli ultimi due anni.
SVIZZERA
1 gior
Un albergo su due ha aumentato i prezzi
Il trend potrebbe rafforzarsi a causa dell'inflazione e della carenza di personale
SVIZZERA
1 gior
Axpo, i proprietari vogliono rinunciare ai dividendi
Parte della somma dovrebbe essere investita nel campo delle energie rinnovabili, ha annunciato l'azienda
CINA
2 gior
Xiaomi ha raggiunto Samsung e Apple
Il gigante tecnologico cinese ha superato quota 500 milioni di smartphone venduti
SVIZZERA
27.11.2019 - 21:370

«Prima del Black Friday preparatevi una “lista della spesa”»

A tu per tu con l’esperto per affrontare al meglio la caccia agli sconti

di Redazione
sas/Pa.St.

Caccia agli sconti

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

ZURIGO - Fino a pochi anni fa in Svizzera era un’iniziativa sconosciuta. Ma ora per molti consumatori è ormai diventato un appuntamento fisso con lo shopping. Stiamo parlando del Black Friday, che quest’anno andrà in scena domani anche nella stragrande maggioranza dei negozi elvetici (pure online). E già da alcuni giorni siamo bombardati di pubblicità che promettono sconti imperdibili su qualsiasi genere di prodotto. Come uscirne vivi… e senza fregature? Lo spiega l’esperto di vendita al dettaglio Julian Zrotz del portale Blackfridaydeals.ch.

Quali sono i principali trucchi dei commercianti per il Black Friday?
«Un trucco molto popolare è il conto alla rovescia che indica la scadenza di un’offerta o una sempre più bassa disponibilità di un articolo. Non bisogna lasciarsi impressionare: in molti casi l’effettiva disponibilità è più alta. Poi ci sono i buoni sconto utilizzabili solo con una spesa minima, con cui si cercano di generare acquisti supplementari. Prima del Black Friday si dovrebbe prepare una lista degli acquisti per evitare di tornare a casa con prodotti di cui non si ha bisogno».

Ci sono commercianti che hanno già rinunciato al Black Friday?
«Non mi risulta. Ci sono però pochi negozi che sin dall’introduzione dell’iniziativa non vi hanno mai preso parte».

In Svizzera vale la pena mettersi in coda all’alba per essere tra i primi clienti?
«Negli scorsi anni diversi prodotti erano esauriti in pochi minuti. Ma riguarda soprattutto le disponibilità nei negozi online. Con l’aumento del servizio “Click & Collect” (la prenotazione online per articoli in negozio), venerdì mattina molti prodotti potrebbero già essere riservati e quindi non disponibili. Un consiglio: aggiudicatevi le migliori offerte, cercandole a mezzanotte».

Per i prodotti hi-tech conviene fare acquisti al Black Friday o al Cyber Monday?
«Meglio al Black Friday. In Svizzera il Cyber Monday ha molta meno importanza. E in genere al Black Friday si trovano offerte migliori. Ma naturalmente non mancano le eccezioni».

La maggior parte dei prodotti scontati sono dell’anno precedente. Gli affari veri sono rari. È vero?
«Ritengo che non sia così. Ci sono commercianti che offrono uno sconto del 40% su tutto l’assortimento. Nel settore dell’elettronica si riescono a trovare a prezzi vantaggiosi anche prodotti attuali, come i nuovi iPhone. Per i rivenditori è molto importante proporre offerte attrattive, altrimenti i consumatori non fanno acquisti. Naturalmente al Black Friday vengono scontati anche prodotti dell’anno precedente. Non si tratta di merce “avariata”. Ritengo che anche quest’anno ci sia una buona miscela di prodotti nuovi e vecchi».

Si trovano anche prodotti Apple scontati?
«Vengono offerti da diversi commercianti. Abbiamo per esempio esaminato l’andamento dei prezzi degli iPhone: negli ultimi tre anni, nella settimana del Black Friday erano disponibili sia modelli nuovi che vecchi a prezzi ottimi. Due anni fa c’era l’iPhone X praticamente al 50%. Si dovrebbero trovare a prezzo scontato anche AirPods e diversi MacBooks. In particolare per i MacBook, nella scelta del modello bisogna essere flessibili per riuscire a ottenerlo al miglior prezzo».

I prodotti offerti al Black Friday sono qualitativamente peggiori?
«Può essere che determinati prodotti siano effettivamente di bassa qualità. Ma nella maggior parte dei casi non è così, come per esempio per prodotti popolari come i nuovi iPhone o la PlayStation 4».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
8Paola3 2 anni fa su tio
Certo che se il Blackfriday è come andare da Zara e vedere già gli abiti appesi in massa per la svendita e non trovare piú nemmeno un capo della stagione non so dove andremo a finire. Sembravano resti di magazzino. Mi chiedo ma possono? E credo che tutti faranno cosí. E la gente spende e spande convinta di risparmiare. Chi ha inventato il nome il nero di venerdí si è fatto le @@ d’oro...(negozianti).
sedelin 2 anni fa su tio
anch'io sono contro, venerdì compero solo il merluzzo ;-)
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-24 09:09:16 | 91.208.130.89