STATI UNTIPrimo azionista di Credit Suisse continua a sostenere la banca

28.10.22 - 11:16
Il piano di ristrutturazione presentato dall’istituto di credito convince Harris Associates
Depositphotos (pincasso)
Fonte Ats
Primo azionista di Credit Suisse continua a sostenere la banca
Il piano di ristrutturazione presentato dall’istituto di credito convince Harris Associates

CHICAGO - Il principale azionista di Credit Suisse, Harris Associates, sostiene il piano di ristrutturazione presentato ieri dalla grande banca. In una presa di posizione rilasciata all'agenzia Reuters, la società di investimenti con sede a Chicago applaude «l'approccio aggressivo» scelto dall'istituto per migliorare le performance e stabilizzare la situazione.

Harris Associates possiede una quota del 10,1% di Credit Suisse. Attualmente, fra gli altri azionisti di spicco vi sono la Qatar Investment Authority, i due gestori patrimoniali statunitensi Blackrock e Dodge & Cox e il conglomerato saudita Olayan, che detengono tutti una percentuale intorno al 5%.

In passato David Herro, alto dirigente di Harris Associates, si è più volte espresso sulle vicende della banca elvetica in crisi. In primavera aveva difeso dalle critiche l'allora CEO Thomas Gottstein, poi sostituito da Ulrich Körner.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE