Immobili
Veicoli

STATI UNITIPrivacy e pubblicità, Twitter sborsa 150 milioni

26.05.22 - 09:22
L'azienda era accusata di aver «impropriamente raccolto dati degli utenti»
keystone-sda.ch / STF (Matt Rourke)
STATI UNITI
26.05.22 - 09:22
Privacy e pubblicità, Twitter sborsa 150 milioni
L'azienda era accusata di aver «impropriamente raccolto dati degli utenti»

NEW YORK - La società americana Twitter, che gestisce l'omonima rete sociale, patteggia una causa sulla privacy e si impegna a pagare 150 milioni di dollari.

L'azione legale era stata presentata dalle autorità americane che l'hanno accusata si aver impropriamente raccolto dati degli utenti fra il 2014 e il 2019.

Twitter - afferma il Dipartimento di Giustizia statunitense - ha ingannato gli utenti in merito alla tutela della privacy: l'azienda aveva infatti detto ai suoi utenti che raccoglieva i loro dati per motivi di sicurezza, ma non aveva dichiarato che li avrebbe usati per la pubblicità mirata.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE ECONOMIA