Immobili
Veicoli

SPAGNAAumento in vista per il salario minimo spagnolo

07.02.22 - 16:30
«Lo vorrei ad almeno 1'000 euro», ha dichiarato la Ministra del lavoro Yolanda Díaz
Keystone
Aumento in vista per il salario minimo spagnolo
«Lo vorrei ad almeno 1'000 euro», ha dichiarato la Ministra del lavoro Yolanda Díaz
Mercoledì è previsto il prossimo incontro con le parti sociali

MADRID - Le autorità spagnole desiderano aumentare il salario minimo a 1'000 euro già nel corso di quest'anno, un aumento di 35 euro in più rispetto al 2021.

Lo ha dichiarato la vicepresidente e Ministra del lavoro Yolanda Díaz, che ha sottolineato che questo nuovo aumento del salario, se approvato, entrerà in vigore con effetto retroattivo dal 1° gennaio. Prima di prendere una decisione, comunque, servirà portare avanti i negoziati con le parti sociali e trovare un accordo comune.

Al momento, in Spagna, il salario minimo è di 965 euro mensili. «Mi piacerebbe che ci sia un salario minimo di 1'000 euro, ma ho intenzione di ascoltare i pareri di tutti, fino a mercoledì», ha detto Díaz in una conferenza stampa. I sindacati vorrebbero infatti alzare il salario minimo (ad ancora più di 1'000). I datori di lavoro, invece, vorrebbero mantenerlo così com'è. Quanto volevano i sindacati? «Non rivelerò mai quello che si dice a un tavolo di negoziazione», ha tuonato Díaz.

La modifica del salario potrebbe toccare fino a due milioni di lavoratori.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE ECONOMIA