Ministro della Difesa della Lituania
I telefonini in questione, smontati, in una foto contenuta nel rapporto ufficiale.
LITUANIA
22.09.2021 - 12:230

«Non comprate questi cellulari cinesi e, se li avete già, sbarazzatevene»

L'allarme del governo lituano che punta il dito contro tre nuovi modelli di Huawei, OnePlus e Xiaomi

VILNIUS - Due telefonini 5G cinesi di marca Huawei, OnePlus e Xiaomi - per la precisione il P40 5G, l'8T 5G e il Mi 10T 5G - conterrebbero nei loro sistemi operativi la possibilità di censurare ricerche e digitazioni fatti dall'utente.

L'allarme, scrive l'agenzia Reuters, arriva dal Ministero della Difesa della Lituania che ha diramato una nota in merito, invitando i cittadini «a non acquistare nuovi telefoni cinesi o sbarazzarsi dei suddetti dispositivi, per quanto possibile».

Stando alle ricerche degli esperti lituani, all'interno del software dei cellulari ci sarebbe la possibilità di riconoscere e censurare automaticamente alcune parole ed espressioni e riferimenti riguardanti il Tibet («Free Tibet»), Taiwan («Viva l'indipendenza di Taiwan») e Hong Kong («movimento democratico»).

Al momento in Europa questa funzione sarebbe disattivata ma, avverte il Ministero, «potrebbe essere attivata in qualsiasi momento senza che l'utente lo sappia». In generale, la preoccupazione è che comunque gli smartphone in questione possano violare in maniera intrinseca la privacy degli utenti che li utilizzano.

Al momento la situazione fra Lituania e Cina è parecchio tesa a causa proprio di Taiwan, il mese scorso la Cina aveva chiesto che l'ambasciatore lituano tornasse in patria e aveva minacciato di ritirare il proprio ambasciatore da Vilnius. Il motivo è il nome della rappresentativa taiwanese in Lituania che non usa il nome della città di Taipei ma quello dell'isola, indispettendo Pechino.

 

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-17 09:28:53 | 91.208.130.85