Depositphotos (AndrewLozovyi)
I dipendenti di LinkedIn potranno lavorare a tempo pieno da casa, se vorranno.
STATI UNITI
29.07.2021 - 18:150

I dipendenti di LinkedIn potranno scegliere di lavorare al 100% da casa

La rete sociale ha aggiornato la sua politica post-pandemica: il provvedimento vale per l'intera forza lavoro globale

NEW YORK - Gli uffici di LinkedIn riaprono, ma non tutti i dipendenti torneranno a lavorare in presenza: la rete sociale specializzata in contatti professionali permetterà di lavorare a tempo pieno in remoto, oppure di adottare una modalità ibrida casa-ufficio.

Lo ha dichiarato la responsabile delle risorse umane Teuila Hanson all'agenzia stampa Reuters. Si tratta di un aggiornamento rispetto a quanto comunicato lo scorso mese di ottobre: a quel tempo Microsoft (proprietaria di LinkedIn) aveva previsto che i dipendenti avrebbero dovuto recarsi in ufficio per metà del tempo, una volta revocate le restrizioni anti-Covid. 

La nuova politica aziendale si applica all'intera forza lavoro su scala globale, che supera i 16mila dipendenti. «Decisamente vedremo più lavoratori da remoto di quelli che avevamo prima della pandemia» ha dichiarato Hanson, precisando che per alcune figure professionali sarà comunque richiesta la presenza in ufficio.

 

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-26 01:56:02 | 91.208.130.87