Immobili
Veicoli

STATI UNITI#GameStock, o come un forum social sta trollando la finanza mondiale

28.01.21 - 13:12
Generando valore (e perdite) per decine di miliardi di dollari, tutto partendo da una boutade su Reddit
keystone-sda.ch / STF (TANNEN MAURY)
#GameStock, o come un forum social sta trollando la finanza mondiale
Generando valore (e perdite) per decine di miliardi di dollari, tutto partendo da una boutade su Reddit

NEW YORK - Da azienda con una gamba nella fossa a sensazione della finanza mondiale, se già non conoscevate la catena GameStop - catena culto per i gamer durante i primi anni 2000 e oggi decisamente in declino - è probabile che in questi giorni ne abbiate sentito parlare.

Il motivo è l'incredibile, e quasi surreale, esplosione del valore delle sue azioni che hanno causato un tracollo miliardario per i gruppi d'investimento e un vero e proprio terremoto nella finanza americana.

Una scossa che ha portato anche il Ministero del Tesoro americano a interessarsi e monitorare il rischio di bolla che, negli States, è diventato un caso con l'hashtag #GameStock.

Ma come è potuto succedere? Tutto parte dal web e per la precisione da forum social, come Reddit, dove un gruppo di utenti ha deciso di impegnarsi - e investire - in una mossa ardita, se non scriteriata, caratterizzata dal sapore nonsense che pervade le nicchie della rete.

Il piano era questo: acquistare la maggior quantità di azioni di GameStop (GME) possibili per poi trattenerle e, sfruttando il principio della vendita allo scoperto, farne lievitare il prezzo. In questo caso, portando a picchi anche del 700% del valore di partenza.

A farne le spese, quegli speculatori che hanno venduto le azioni in anticipo, senza di fatto averle, e che ora sono costrette a ricomprarle per "pareggiare" i conti.

Far questi - riporta la ABC - c'è il gruppo Melvin Capital, che subodorando le cattive acque in cui si trovava GameStop, aveva già venduto allo scoperto le sue azioni. Quando il popolo del canale Reddit lo ha scoperto, la missione è partita praticamente da sé.

«Comprare ALTO, vendere... MAI!», un utente su r/WallStreetBets

 

Perché proprio GameStop? L'azienda non sta passando un momento congiunturalmente felice - le vendite di videogiochi inscatolati sono in declino, e la pandemia di certo non ha aiutato - e di recente ha necessitato di un'iniezione di liquidità pari a 2.75 miliardi di dollari da due banche d'investimento. 

A rivitalizzare lievemente il titolo verso fine 2020, l'entrata in scena di un azionista di maggioranza (col 10% dei titoli) - tale Ryan Cohen - che senza troppi fronzoli ha invitato con veemenza l'azienda a risistemarsi.

Questo potrebbe aver dato il "la" alla mossa del gruppo social unita alla simpatia nostalgica e molto nerd di affezione al marchio, ma non è nemmeno escluso che tutto sia nato come una gag - come spesso capita nelle community digitali - guadagnando proseliti e partigiani giorno dopo giorno.

Attualmente GameStop vale circa 24 miliardi di dollari, più di un terzo delle 500 aziende dell'indice Standard & Poor. Quanto questo potrà durare, però, è difficile saperlo.

"Non abbiate paura di buttare dei $ su GME, gli hedge funds continuano a investire anche quando la borsa è chiusa per spaventarci, CONTINUATE A COMPRARE E A TENERE" un utente su r/WallStreetBets

Al centro di tutto c'è lo stranoto forum social Reddit: Al momento, il punto d'incontro di questo gruppo ristretto che possiede la maggioranza di azioni di GameStop (per un valore ipotetico di svariati miliardi) e che continua a non volerle vendere è il gruppo r/WallStreetBets.

A causa dell'afflusso incredibile di followers di questi giorni, i moderatori del suddetto sono stati costretti a renderlo privato per un breve periodo di tempo. Secondo quanto riportato dalla CNN il gruppo era arrivato a guadagnare anche 100'000 seguaci ogni 30 minuti.

È bastato questo perché - riporta Bloomberg - il titolo iniziasse a scendere, rimanendo comunque estremamente alto per poi risalire ancora (a 450 $), all'apertura delle contrattazioni di questo giovedì.

«La situazione potrebbe normalizzarsi presto», commenta al portale il responsabile capo per gli investimenti Marshall Front della Front Barnett Associates di Chicago, «una cosa che però resterà è l'influenza che realtà come Reddit possono avere sulla finanza».

Attualmente, conferma la CNN, gli investitori di r/WallStreetBets starebbero iniziando a differenziare i loro acquisti, un'altra realtà "sfortunata" sarebbe attualmente finita nei loro radar: la catena di sale cinematografiche AMC (AMC) il cui valore è già arrivato a toccare 300% questo mercoledì.

 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE ECONOMIA