Immobili
Veicoli

STATI UNITIWall Street rimuove tre aziende cinesi

01.01.21 - 15:02
È la conseguenza del recente decreto firmato da Trump relativa agli investimenti americani in Cina
Archivio Keystone
Fonte ATS
Wall Street rimuove tre aziende cinesi
È la conseguenza del recente decreto firmato da Trump relativa agli investimenti americani in Cina

WASHINGTON - (ats ans) -La Borsa di New York ha annunciato l'imminente esclusione di tre società cinesi di telecomunicazione in base al recente decreto firmato dal presidente Donald Trump per vietare gli investimenti americani in aziende legate all'esercito di Pechino.

Si tratta di China Mobile Communications, China Telecommunications Corp e China Unicom Limited. Le tre compagnie, tutte quotate anche a Hong Kong, traggono i loro profitti in Cina e non hanno una presenza significativa negli Stati Uniti. Il “delisting” dovrebbe essere attuato tra il 7 e l'11 gennaio.

Negli ultimi dieci anni Wall Street ha corteggiato le società del Dragone perché si quotassero a New York. Attualmente ci sono oltre 200 aziende cinesi nel listino Usa con una capitalizzazione totale di 2.200 miliardi di dollari.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE ECONOMIA