Immobili
Veicoli

STATI UNITIGates: donati altri 250 milioni di dollari per lo sviluppo del vaccino

10.12.20 - 19:04
L'aiuto filantropico della famiglia Gates mira ad aiutare i paesi a basso o medio reddito
Keystone
STATI UNITI
10.12.20 - 19:04
Gates: donati altri 250 milioni di dollari per lo sviluppo del vaccino
L'aiuto filantropico della famiglia Gates mira ad aiutare i paesi a basso o medio reddito

WASHINGTON - La "Bill and Melinda Gates Foundation" ha annunciato la donazione di altri 250 milioni di dollari per sostenere lo sviluppo e la distribuzione di trattamenti e vaccini contro il Covid-19.

Lo riporta l'agenzia di stampa Reuters. La fondazione dell'ex boss di Microsoft porta così il totale dei suoi impegni filantropici in reazione alla pandemia a 1,75 miliardi di dollari. In particolare, il contributo di 250 milioni di dollari sosterrà la fornitura di test e vaccini nei paesi a basso e medio reddito, ha spiegato la fondazione.

«Abbiamo nuovi farmaci e più potenziali vaccini di quanti ci saremmo potuti aspettare all'inizio dell'anno. Ma queste innovazioni salveranno vite umane solo se saranno distribuite in tutto il mondo», ha detto Bill Gates, co-presidente della Gates Foundation.

«Per far sì che il mondo migliori servono le azioni di tutti i leader mondiali, che devono impegnarsi per fornire test, trattamenti e vaccini alle persone che ne hanno bisogno» ha invece detto Melinda Gates.

Nonostate i passi avanti nella produzione di diversi vaccini, ci sono ancora molte sfide da affrontare. Ad esempio, il vaccino di Pfizer / BioNTech deve essere conservato in condizioni ultra fredde, e il costo del suo trasporto è un onere pesante per i paesi a basso reddito.

COMMENTI
 
Moga 1 anno fa su tio
Si dice sterilizzazione di massa ma bom...
Don Quijote 1 anno fa su tio
La pastura è servita ...
Galium 1 anno fa su tio
Grazie Bill!
occhiaperti 1 anno fa su tio
Il suo viaggio a Cuba sembra, anzi, è concluso, è solo una questione di massimo 3 mesi? Viaggio in senso unico...!
pillola rossa 1 anno fa su tio
Che schifo!
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE ECONOMIA