Immobili
Veicoli
Keystone
CINA
02.02.2020 - 09:370
Aggiornamento : 10:16

Banca centrale cinese, maxi iniezione di liquidità sui mercati

Domani saranno riversati circa 167 miliardi di franchi per sostenere l'economia

di Redazione
ats ans

PECHINO - La Banca centrale cinese ha annunciato la maxi iniezione di liquidità sui mercati per 1200 miliardi di yuan (167 miliardi di franchi) per sostenere l'economia quando il Paese lotta per superare la crisi del nuovo coronavirus che ha provocato finora 304 vittime.

Le operazioni, ha spiegato la banca in una nota, avverranno domani quando riapriranno i mercati finanziari dopo la lunga pausa del Capodanno lunare.

Le operazioni, ha spiegato la Banca centrale, avverranno con la formula del "riacquisto inverso" ("reverse repo"), vale a dire attraverso l'acquisto di asset sui mercati con l'accordo sulla loro rivendita a un prezzo più alto in futuro predeterminato.

Lo scopo, come ripetuto più volte negli ultimi giorni, è di mantenere una «ragionevole e abbondante liquidità» nel sistema bancario, nonché di garantire la stabilità dei mercati valutari, nel bel mezzo delle turbolenze causate dal nuovo coronavirus.

Alla riapertura dei listini azionari dopo la lunga pausa del Capodanno lunare, le Borse di Taiwan e Hong Kong hanno subito pesanti perdite scontando i timori legati all'epidemia.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
miba 1 anno fa su tio
Adesso ho capito a cosa è servito fare una pandemia dalle proporzioni bibliche un semplice virus, come ce ne sono già stati e come ancora ce ne saranno. Vorrei invitare tutti i catastrofisti ad andare a guardare/verificare quante morti causa in Europa (anche per singolo stato, Svizzera compresa) un'ondata di calura estiva o una semplice influenza (rigorosamente non cinese). Viviamo sempre più in un mondo dalle bufale create ad arte e principalmente per l'interesse di qualcuno...e la triste realtà è che proprio i boccaloni/creduloni hanno ormai assunto numericamente proporzioni bibliche.....
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-23 00:22:37 | 91.208.130.89