Cerca e trova immobili

UNIONE EUROPEAOrban ha messo un veto sui 50 miliardi di aiuti all'Ucraina

15.12.23 - 07:44
Lo ha fatto in seguito all'ok dei leader europei a dare avvio alle negoziazioni per l'entrata di Kiev nell'Unione
keystone-sda.ch (Szilard Koszticsak)
Fonte Ats ans
Orban ha messo un veto sui 50 miliardi di aiuti all'Ucraina
Lo ha fatto in seguito all'ok dei leader europei a dare avvio alle negoziazioni per l'entrata di Kiev nell'Unione

BRUXELLES - Il primo ministro ungherese Viktor Orban ha bloccato 50 miliardi di euro (55 miliardi di dollari) di aiuti Ue per l'Ucraina, dopo l'ok dei leader europei all'apertura ai negoziati di adesione di Kiev all'Unione europea.

Come scritto dallo stesso leader su Twitter al termine della prima giornata di discussioni: «Sintesi del turno di notte: veto per i soldi in più per l'Ucraina, veto per la revisione del Quadro finanziario pluriennale. Torneremo sulla questione l'anno prossimo in sede di Consiglio europeo dopo un'adeguata preparazione».

Il presidente del Consiglio europeo Charles Michel tuttavia ha affermato: «Abbiamo strumenti per garantire la nostra affidabilità, gli ucraini possono contare sul nostro sostegno, in questo pacchetto, su cui c'è ampio accordo politico a 26, ci sono 50 miliardi per l'Ucraina».

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Nolema 6 mesi fa su tio
....... I SOLDI DATELI AI PENSIONATI CHE DOPO 44 ANNI DI LAVORO SI TROVANO CON 1800 FR AL MESE ..... NA BELA M.... e mi fanno c a g a r e quelli che perdono tempo a commentare questi articoli ...

W.Bernasconi 6 mesi fa su tio
Personalmente a me Orban piace 0 e credo che non valga nemmeno quello che mangia.. però l Ungheria è un paese democratico e lui è stato eletto con la maggioranza dei voti. Dobbiamo accettarlo(..) e dobbiamo rispettare la sua posizione nonostante sia molto discutibile e imbarazzante. Però noi siamo persone civili e sappiamo convivere con persone che la pensano diversamente da noi. Commentare è nostro diritto (direi quasi un dovere civico) ma dobbiamo differenziarci dal cadere emulando paesi non democratici che impongono il loro pensiero. Comunque mi auguro che l UE dia ad Orban quello che vuole così da consentire il via alla tranche di aiuti!

Heinz 6 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
L'ungheria non è piu in paese 'democratico' viste le leggi liberticide di Orban. Poi l'argomento 'è stato eletto' non regge. Quasi tutti i dittatori vengono eletti all'inizio....la storia insegna.

W.Bernasconi 6 mesi fa su tio
Risposta a Heinz
Lo so che infastidisce la cosa perché urta anche me. Ma di fatto è stato eletto democraticamente e se l Ungheria è nell’UE è perché aveva soddisfatto tutti i requisiti. Questo è un dato di fatto.

Heinz 6 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
Insisto, No. L'accesso ai media da parte dell'opposizione è censurato, non è piu democrazia.

tschädere 6 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
lo dici corretamente AVEVA.

Meganoide 6 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
Sul fatto che le ultime elezioni siano state regolari ci sono molti dubbi, si è parlato apertamente da più parti di brogli, basta una semplice ricerca su internet. Quindi non credo si possa affermare che è stato eletto democraticamente.

Sig der sauer 6 mesi fa su tio
Non vorrei sbagliare ma credo di aver letto da qualche parte che il veto ungherese potrebbe essere aggirato se i soldi arrivassero dai singoli stati e non come UE. Nel senso che ogni stato potrebbe fare una “donazione autonoma”.

Keope1963 6 mesi fa su tio
Risposta a Sig der sauer
mmmh , si tecnicamente anche se sarebbe più corretto riuscire a mettere in sintonia tutti gli stati. Oppure cercare un’alternativa all’attuale sistema scelto di poter esercitare il diritto di veto. Come ci insegna l’ONU, non è uno strumento democratico.

W.Bernasconi 6 mesi fa su tio
Risposta a Sig der sauer
Potrebbe essere una soluzione anche se confido in una unanime decisone. Si mostrerebbe così unita, solidarietà e serietà.

W.Bernasconi 6 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
Anche su questo abbiamo lo stesso pensiero:)

Keope1963 6 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
👍

s1 6 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
in realtà orban fa un favore a tutti gli altri... come al cinema...good cop/bad cop... quindi diciamo di si all'entrata nella ue e cominciamo il processo per....e poi vedremo quando e orban esce a bere il caffè e non fa opposizione, mentre quel cattivone di orban blocca subito l'invio di soldi facendo un favore agli altri (visto quello che succede negli usa che apparentemente non vogliono mandare più soldi). che poi uno si domanda: perchè gli usa non mandano soldi all'ucraina? tanto a loro cosa cambia? accendono le stampanti e stampano la loro moneta verde carta straccia e la mandano, mica cambia niente per loro, il dollaro è slegato da qualsiasi valore reale, salvo il debito imposto alle altre nazioni e al proprio incommensurabile debito pubblico

W.Bernasconi 6 mesi fa su tio
Risposta a s1
In parte capisco il suo discorso però questo è il momento di insegnare noi qualcosa agli Stati Uniti, ovvero non si abbandona così chi ha bisogno e chi è stato aiutato fino a ieri. Poi in questo momento gli americani hanno per la testa le loro diatribe politiche (si muro Messico si aiuti all Ucraina e alla nazione reietta (speriamo a loro no).

Mat78 6 mesi fa su tio
I fondi per l'Ungheria non sono congelati? Ora sapete come usarli.

Voilà 6 mesi fa su tio
L'UE ha avuto troppa fretta di ingrandirsi, ha inglobato paesi che non sanno nemmeno lontanamente cos'è la democrazia. C'è mancato poco che anche la Turchia ne facesse parte. Ed ora vorrebbero l'Ucraina?

Rigel 6 mesi fa su tio
Risposta a Voilà
Non solo dovrebbero fermarsi un momento, ma fare alcuni passi indietro.

Voilà 6 mesi fa su tio
Italia, Belgio, Finlandia, Francia, Germania, Lussemburgo, Paesi Bassi, Slovenia e Spagna vorrebbero abolire il diritto di veto ma la maggioranza non li segue... Non è un caso che siano i paesi con un sistema democratico più consolidato a voler cambiare le regole.

Aaahhh 6 mesi fa su tio
Risposta a Voilà
Anche perché era un diritto sbandierato all’inizio per favorire le adesioni e far credere di avere un minimo di potere. In realtà pochi paesi vogliono comandare l’Europa intera senza contraddittorio.

UMARELL 6 mesi fa su tio
Il veto non è democrazia .Adesso c’è e ovviamente va rispettato purtroppo ma questo di Orban come quello USA per la Palestina e innumerevoli esempi passati di veto che bloccano risoluzioni di concordanza internazionale mostra come questo strumento è un ostacolo che va eliminato.

Arcadia7494 6 mesi fa su tio
Ma da quanto è al potere sto Pyrla di Orban? Mi pare sia il quarto (!) mandato consecutivo, il 5.o totale! Se va avanti così, neanche Putin gli sta dietro… ma può l’UE accettare qualcosa del genere?

Keope1963 6 mesi fa su tio
Risposta a Arcadia7494
😂😂👍, esatto.Domanda molto pertinente.

W.Bernasconi 6 mesi fa su tio
Risposta a Arcadia7494
Concordo!

Mat78 6 mesi fa su tio
Si potrebbe proporre a Putin di occupare l'Ungheria se si ritira dall'Ucraina. Orban non vede l'ora. Ero convinto che a Budapest da 70 anni non andassero più di moda i carrarmati russi, e invece...

W.Bernasconi 6 mesi fa su tio
Risposta a Mat78
Quoto la sua proposta, verità!

Rigel 6 mesi fa su tio
Risposta a Mat78
Potrebbe ssre la soluzione che accontenta tutti.

s1 6 mesi fa su tio
eccesso di esportazioni: gli usa sono un paese che nella loro breve ma intensa storia hanno esportato così tanta democrazia a tal punto da averla esaurita. la ue le sta invece esaurendo in questo periodo...

Vinnie 6 mesi fa su tio
Fuori l'Ungheria subito dall'UE.

Equalizer 6 mesi fa su tio
E si che gli Ungheresi dovrebbero ricordarsi cosa vuol dire avere i russi che ti entrano in casa, ma oggi Orban è troppo giovane per ricordare il 1956 oppure molto più facilmente è un filorusso sfegatato.

Keope1963 6 mesi fa su tio
Risposta a Equalizer
Entrambi

Meganoide 6 mesi fa su tio
Risposta a Equalizer
Oppure ha le tasche piene di rubli...

Rigel 6 mesi fa su tio
Risposta a Equalizer
Lo hanno votato....

medioman 6 mesi fa su tio
Quanti miliardi andranno per la ricostruzione della Striscia di Gaza da UE??

Meganoide 6 mesi fa su tio
Risposta a medioman
'zzo c'entra? E dalla Russia?

Vinnie 6 mesi fa su tio
Risposta a medioman
parecchi. non è ancora il tempo di parlarne. prima eliminiamo tutti i terroristi e poi si potrà parlare di ricostruzione.

Mat78 6 mesi fa su tio
Risposta a medioman
Tanti, ma questa volta i tubi per l'acquedotto saranno di terracotta, così non li usano per fabbricare razzi.

medioman 6 mesi fa su tio
Risposta a Vinnie
In Ucraina si combatte ancora eppure si era parlato già più di un anno fa a Lugano per la sua ricostruzione

PanDan 6 mesi fa su tio
sti commenti, che ognuno faccia quello che ritiene giusto fare!

Ciulindo.47 6 mesi fa su tio
Deridere, denigrare, screditare, storpiare nomi di chi odiano associando loro attributi denigratori tanto per proclamare e sottolineare la loro incolta avversità nei confronti di chi non condivide le loro idee è una tipica reazione delle persone semplici senza nessun alzata d’ingegno. Infatti, il più delle volte si fermano, compiaciuti d’essersi pronunciati, alle categorie citate all’inizio.

Keope1963 6 mesi fa su tio
Risposta a Ciulindo.47
Acuta osservazione che non è mai riuscito a fare quando ad essere denigrati erano Zelensky e Biden. Che strano…

Ciulindo.47 6 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
Attenzione! Il mio commento non era rivolto ai “fan club” di una o l’altra coalizione politica, bensì ad entrambe.

Keope1963 6 mesi fa su tio
Risposta a Ciulindo.47
Ha fatto bene a specificarlo

Peter Parker 6 mesi fa su tio
E meno male che si chiama „Unione“ Europea….. Tra l‘altro anche l‘Austria si è messa di traverso contro i negoziati per l’adesione dell‘Ucraina. Poi si scopre che l‘Austria, per proprio interesse, vuole favorire e mettere sul piatto dei negoziati l’entrata della Bosnia Herzegovina. Devo fare scorta di popcorn.

Keope1963 6 mesi fa su tio
Visto che al g r a s s o g r o s s o e cerebralmente pesante O r c a n magiaro piace solo prendere dall’UE e fare la voce grossa per darsi lustro davanti ai suoi elettori, ha trovato il mondo dei balocchi che gli permette di farlo. Secondo me è meglio che rientri nell’orbita di Mosca insieme a L u k a S c e m o di Minsk, in modo che non sia più la solita voce fuori dal coro.

W.Bernasconi 6 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
Buongiorno Keope. Contrarissimo al veto di Orban ovviamente. Ma un’altra volta le persone usano le bilance e misure differenti. Il veto degli Stati Uniti sulla Palestina invece lo accettiamo perché è un voto democratico? Questo invece no? Mi spiace e mi scoccia pure dirlo ma Orban ha usato un mezzo a sua disposizione e va rispettato (infelicemente!)

s1 6 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
però vorrei segnalare una contraddizione nei termini: la democrazia prevede la possibilità di avere una pluralità di idee e di dibattito. mi sembra però che spesso si sottolinea qui che chi ha idee differenti deve andarsene, chi non la pensa come si deve pensare secondo le idee propagandate dal mainstream o dalla maggioranza (sarà vero, o la maggioranza tace perchè è rassegnata?) . quindi idee differenti o il dissenso non vanno bene: ma questa non è proprio la situazione che viene additata come essere caratteristica della russia o della corea del nord o dell'iran dove non esiste dissenso e le voci dissonanti vengono apparentemente represse e questi paesi vengono tacciati di essere regimi autocratici? ci dovrebbe essere una coerenza nel modo di pensare. se si auspica che non ci siano idee difformi dalle idee dominanti si auspica una situazione tipo corea del nord...

Keope1963 6 mesi fa su tio
Risposta a s1
Secondo me Orban è un corpo estraneo. Nulla da eccepire sul fatto che l’UE deve rispettare le regole che si è data.

Rigel 6 mesi fa su tio
Risposta a s1
Chi non la pensa come la maggioranza non deve andarsene, ma accettare la sconfitta ed allinearsi. È così che funziona la democrazia. Se ti rifiuti d aver perso una battaglia e continui a tenere in scacco la maggioranza, allora devi andartene.

Keope1963 6 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
Si si nulla da eccepire, infatti non ho accolto positivamente nemmeno il veto USA.. anzi quello ancora più fastidioso

Rigel 6 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
A me danno fastidio tutti e due i veti. È da un pezzo che dico che anche l'ONU per essere credibile dovrebbe cambiare le sue regole.

W.Bernasconi 6 mesi fa su tio
Risposta a Rigel
Almeno lei è uno dei pochi coerenti, me ne compiaccio.

W.Bernasconi 6 mesi fa su tio
Leggendo l’articolo sono rimasto confuso. Ma che senso ha dire che l Ungheria ha messo il veto, dunque blocca tutto, ma poi si dice che verranno dati lo stesso? Mah

Roggino 6 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
Una volta che Orban riceverà per intero i soldi bloccati, allora take veto cadrà e i soldi per l’Ucraina saranno disponibili, tanto erano 50 miliardi su 4 anni, quindi il tempo non manca.

W.Bernasconi 6 mesi fa su tio
Risposta a Roggino
Si penso lei abbia ragione

Geremia 6 mesi fa su tio
Ma come si fa a definire aiuti all’Ucraina con un figlio di Putin 😵‍💫😵‍💫😵‍💫

Ilmionomeenessuno 6 mesi fa su tio
Bravo Orban, gli altri sono delle marionette dell’Unione Europea che sottostanno a quello che gli dicono gli USA. Continua così

Busca 6 mesi fa su tio
Risposta a Ilmionomeenessuno
Se è scontento dell’UE e non vuole più essere la marionetta di qualcuno può scegliere di lasciarla (rinunciando anche ai miliardi che riceve ogni anno).

Rigel 6 mesi fa su tio
Risposta a Busca
Esatto. E non so se sia possibile, ma si dovrebbe anche poter decidere di buttar fuori un Paese dall'Unione se sistematicamente boicotta la maggioranza.

TheQueen 6 mesi fa su tio
Che senso ha tenere nell’UE un servo del cremlino che chiede solo soldi e pone veti quando si intaccano gli interessi del padrone? Föra dä bäll

s1 6 mesi fa su tio
Risposta a TheQueen
ah.. l'espressione della democrazia al suo meglio, i voti sono tutti uguali ma alcuni sono più uguali e altri meno. ah ma qui stiamo parlando con una monarca

Peppiniello 6 mesi fa su tio
Risposta a TheQueen
Facci sapere cosa ne pensi sul veto messo dagli USA sul cessate il fuoco in Palestina

Vinnie 6 mesi fa su tio
Risposta a TheQueen
Fuori l'Ungheria subito. E' anni che lo dico.

Rigel 6 mesi fa su tio
Risposta a TheQueen
Questo è uno dei motivi che mi fa dire no alla Svizzera nell'UE. Il nostro concetto di democrazia non va d'accordo con il diritto dell'Unione Europea.

TheQueen 6 mesi fa su tio
Risposta a Peppiniello
ma cosa c'entra gli USA con l'ungheria e l'UE? Bah...maestri dello "svicolare"...

TheQueen 6 mesi fa su tio
Risposta a s1
26 su 27...solo il pecorone ungherese del cremlino vota contro. In democrazia vince la maggioranza. Questo è buono solo quando riceve i miliardi della UE. Farebbe bella figura a mosca

Ciulindo.47 6 mesi fa su tio
Risposta a TheQueen
Mentre il resto del gregge segue il padrone d’oltre Atlantico.

s1 6 mesi fa su tio
che tradotto vuol dire: siamo una democrazia, il miglior esempio della democrazia al mondo, ma se le cose non sono come diciamo noi, facciamo comunque come vogliamo e ce ne freghiamo dei principi democratici alla base dell'ue

koseidon 6 mesi fa su tio
Risposta a s1
stai parlando di Orban? penso di si. Per me in una vera democrazia non c'è il diritto di veto che può bloccare tutto a meno che la scelta fatta è fuori di testa.

W.Bernasconi 6 mesi fa su tio
Risposta a s1
Allora… anche se sono contrarissimo al veto di Orban perché lo trovo ingiusto, lei dice bene. Se c’è la possibilità di usare il veto va rispettata. D’altronde lo hanno fatto anche gli Stati Uniti con la Palestina ed è stato rispettato!

Vinnie 6 mesi fa su tio
Risposta a s1
Caro S1 questa è democrazia. 26 su 27 dicono di si, dimmi tu se non va bene così!!! IN democrazia basta il 50.1 qui siamo 96%!!!!!!!!!!!!

s1 6 mesi fa su tio
Risposta a Vinnie
se gli statuti della ue prevedono la possibilità del diritto di veto, è di fatto una democrazia organizzata così. pare che anche il consiglio di sicurezza dell'onu sia strutturato così. poi ci sono le votazioni dove valgono la maggioranza assoluta, quella relativa, quella rispetto ai presenti in aula, quella con gli sbarramenti che oltre al 5% non si entra, ecc. ecc. dipende dalle regole che sono state fissate. se non vanno bene allora si cambiano. ma se ci sono vanno rispettate, altrimenti non siamo in democrazia ma siamo dove si fa quello che meglio conviene.

s1 6 mesi fa su tio
Risposta a koseidon
e purtroppo per te invece è previsto il diritto di veto. e se anche non piace o sembra assurda la motivazione dietro al veto, c'é il diritto di veto. capisci cosa è la democrazia? darsi delle regole e poi rispettarle. se non vanno più bene le devi cambiare ma usando gli strumenti che prevede la democrazia.

Ciulindo.47 6 mesi fa su tio
Risposta a koseidon
Appunto; non trattandosi di vera democrazia ma di un suo surrogato in chiave americana, vige il diritto di veto.
NOTIZIE PIÙ LETTE